Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 30th, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Quell Italia Di La Dal Mare

Il recital “Quell’Italia di là dal mare”

“Non è vero che io, e tutti i trecentocinquantamila esuli istriani, siamo, eravamo, borghesi e fascisti.  Non è vero che tutta l’Istria era slava e doveva tornare alla Jugoslavia. Non è vero che tutta la mia gente è solo nostalgica e irredentista”.       “E se foste rimasti? Se con astuta pazienza foste rimasti in Istria, a casa vostra, le vostre case, le vostre stalle, le vostre campagne, i vostri appartamenti, non sarebbero stati occupati. Tutti i liberatori se ne sarebbero andati, uno dopo l’altro”         “Non fummo noi a volercene andare; la verità era ed è che  “loro” non ci volevano su quelle terre, di cui pretendevano di cancellare,...
Goli Otok Saglietti 3

I comunisti istriani dissero «I titini peggio dei fascisti»

L'editore Ronzani prosegue nella sua meritoria opera di recupero e divulgazione della letteratura italiana autoctona dell'Adriatico orientale. Dopo una trilogia dedicata a Nelida Milani e alle sue prospettive sulla vita dei "rimasti" nella Jugoslavia comunista, è la volta del poeta rovignese Ligio Zanini, la cui autobiografia Martin Muma si sofferma ampiamente sulle condizioni disumane in cui finirono nel gulag di Goli Otok (l'Isola Calva) i comunisti "cominformisti", coloro i quali cioè riconoscevano l'autorità suprema del Partito Comunista dell'Unione Sovietica e del Cominform (organismo di coordinamento tra i partiti comunisti) anche dopo la rottura Tito/Stalin dell'estate...
Guido Pallotta Ultimo Legionario

“Fiume l’amavo come una donna”

Introduzione di Giordano Bruno Guerri a “L’ultimo legionario - Un diciottenne a Fiume", di Guido Pallotta (ed. Diarkos), pubblicata da “La Verità” Nei ricordi di Giovanni Comisso - ragazzo a Fiume - si legge: «Tu devi sapere che sei giunto in una città pericolosa per i tuoi giovani anni», dicono alcuni ufficiali a un ragazzo appena arrivato, «qui si fa senza alcun ritegno tutto ciò che si vuole. Le forme di vita più basse e più elevate qui s' alternano non altrimenti che la luce e le tenebre». Un altro futuro scrittore, Marcello Gallian, diciassettenne di guardia all'Ufficio informazioni, avverte «un grande odore di perdizione. L'amavo come una donna, quella città,...
Images

Claudio Magris delinea il rapporto Svevo/Joyce

Anticipando i contenuti di una puntata dedicata alla Trieste di inizio Novecento del programma di Rai5 L'atalante che non c'è che andrà in onda in primavera, Claudio Magris ha presentato sulle colonne del Corriere della Sera di domenica 16 gennaio 2022 il rapporto tra Italo Svevo e James Joyce. Quest'ultimo dava a Ettore Schmitz lezioni di lingua inglese e le opere letterarie più importanti di entrambi non riscontrarono subito il...
Avviso Club Fotografico A Fiume Foto Da Www Lavoce Hr

125 anni di fotografia a Fiume

Il 9 gennaio del 1897 nell’allora Scuola cittadina maschile, oggi Scuola media superiore italiana e Scuola elementare “Dolac”, su iniziativa di Sándor Alexander Riegler, preside di quel liceo, e Peter Salcher, illustre professore di fisica all’Accademia navale dell’esercito austro-ungarico, fu istituita una sezione fotografica presso il Club di scienze naturali che operava all’interno dell’istituto. Da allora è passata tanta acqua sotto i ponti, ma l’arte della fotografia amatoriale a Fiume non ha smesso di affascinare gli appassionati e oggigiorno il discendente di quella sezione, il Fotoklub di Fiume celebra il 125° anniversario della fondazione del suo predecessore....
Zara Il Dalmata

Inaugurato il sito dalmatitaliani.org

Venerdì 14 gennaio 2022 è stato inaugurato il sito dalmatitaliani.org dell'Associazione Dalmati Italiani nel Mondo - Libero Comune di Zara in Esilio (fondata nel 1963). Grande emozione quando il neo Sindaco Toni Concina e la piccola Zara Gloder, 4 anni, hanno dato il via all'inaugurazione. Toni Concina, che ha preso il testimone da Franco Luxardo e prima da Ottavio Missoni, nel dare il benvenuto a tutti ha detto: "Sono emozionato, commosso e grato a tutti. Il sito è una forza e ci fa lavorare insieme. Dalmazia, Istria, Fiume, Pola, Spalato e la mia Zara dovranno conservare nei secoli il profumo delle loro pietre romane, veneziane e italiane... non per una malriposta sete di...
Manifesto 2022 Giorno Del Ricordo Comitato 10 Febbraio

Sulla via del Ricordo, 10 Febbraio 2022

Cos’è il Ricordo? Un attimo di commozione che dura il tempo di un giorno? No. Per noi è qualcosa di molto più importante! Quello che è successo in Istria, Fiume e Dalmazia non è soltanto una pagina di storia da ricordare, e far ricordare, il 10 febbraio ma che poi scordiamo tutto il resto dell’anno. La violenza subita dagli infoibati, l’ingiustizia dell’esodo ma anche la dignità dell’amor di patria, le storie di grandezza e riscatto, che gli italiani dell’adriatico orientale ci hanno consegnato, meritano molto di più che una semplice, anche se doverosa, cerimonia di poche persone. Per far sì che sia ricordo condiviso la strada è ancora lunga e tanti, troppi, sono...
Affresco San Barbara Visinada

Dante, Giotto e la penisola istriana

L’arte istriana del tardo Duecento e di inizio Trecento propone una ricchezza di opere che presentano legami con la produzione dei grandi artisti dell’epoca Varie celebrazioni e importanti anniversari – come il settecentenario dantesco che ricorre in questo 2021 che sta per chiudersi – possono essere l’occasione per soffermarsi sull’arte dell’epoca in cui vivevano personaggi che segnarono profondamente l’Umanesimo; Giotto e Dante ad esempio, il primo nelle arti figurative, il secondo per le sue opere che ne fanno il Padre della lingua italiana. Ma si conoscevano Giotto e Dante? Nelle fonti non si trovano riscontri certi, ma analizzando la Divina Commedia e il ricco...
L Ultimo Contratto Rodolfo Ziberna

Ristampato il giallo di Rodolfo Ziberna “L’ultimo contratto”

Presentata la riedizione del primo romanzo giallo/thriller scritto dall’attuale sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna e pubblicato 25 anni fa, dal titolo “L’ultimo contratto”. L’opera, ormai introvabile nelle librerie anche per il successo di critica e vendite che riscosse all’epoca, è stata rieditata dalla Goliardica Editrice di Trieste e il ricavato dell’autore verrà devoluto in beneficenza. La storia. A 46 anni Luca Florio è un uomo arrivato. È riuscito ad ottenere il successo, il denaro ed il potere. Custodisce, però, un segreto che non può svelare a nessuno, nemmeno a sua moglie Giulia, ambiziosa ed affascinante donna in carriera. La ricerca della giustizia fa...
Testimoni Di Un Esodo

“Testimoni di un esodo” di Alberto Comuzzi e Donatella Salambat

Dodici testimonianze raccolte di prima mano dai nipoti di esuli istriani che nel 1943 hanno dovuto fuggire dalla loro terra lasciando tutto ciò che avevano. Spesso per pudore o paura non raccontavano nemmeno la loro tragedia temendo di non essere creduti. I nipoti hanno saputo tener viva la memoria di questa tragica vicenda facendosi raccontare episodi e svolgimenti sia del loro viaggio che dell’arrivo nei campi profughi e della non sempre cordiale accoglienza ricevuta. Ma c’è sempre una forza che spinge alla rinascita, nel volume ci sono anche testimonianze di come, anche nelle condizioni più difficili tante di queste persone hanno saputo ricrearsi dei rapporti e delle...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×