Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 25th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Segna

Segna IlPorto

Chilometro dopo chilometro il paesaggio si fa sempre più brullo e i centri abitati si diradano, finché si incontra Segna (Senj), piccola cittadina fondata nel 52 a. C. in posizione strategica, all’incrocio di strade che proseguono verso la costa ma si addentrano anche nel continente: offre un varco nella cresta compatta della catena montuosa.
Sull’abitato si innalza il poderoso castello di Nehaj (oggi museo) eretto nel 1558 da Ivan Lenkovic, capitano degli Uscocchi, terribili pirati che scorrazzavano nell’alto Adriatico.
D’inverno Segna è una delle località più fredde della costa perché vi spira con forza la bora, il vento di nord est che nasce alle sue spalle, sui monti Velebiti e rotola verso il mare. Ma questo non è solo uno svantaggio: la forza del vento favorisce il ricambio delle acque cosicché il mare di Segna è sempre particolarmente pulito. Sulla piazza centrale di Segna, di impronta barocca, si affaccia l’antico palazzo dei Francopani, del 1340. La cattedrale di S. Maria è un edificio romanico del XII secolo.
La parte più antica della cittadina è il quartiere di Gorica, in posizione protetta, con vecchi palazzi e stretti vicoli. Appena fuori dal centro una strada sale a tornanti attraverso la catena del Velebiti in direzione dei laghi di Plitvice, una delle grandi meraviglie dei Balcani.

Numeri utili

Comunità turistica della Contea di Segna:
tel./fax 00386 53 574687
Comunità turistica di Segna:
tel. 00386 53 881068 – fax 00386 53 881219
Comunità turistica dei Laghi di Plitvice:
tel./fax 00386 53 776798
Comunità turistica dell’isola di Pago:
tel. 00386 23 611286 – fax 00386 23 611301
Marina di Simuni (Pago):
tel. 00386 23 698020 – fax 00386 23 698025