Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Scuola Estiva 2024 Itinerari Del Ricordo

Sta per cominciare la Scuola estiva di didattica della frontiera adriatica

Iniziano lunedì 1 luglio presso il Centro Paolo VI di Brescia le attività della quarta Scuola Estiva per docenti “Le vicende del confine orientale e il mondo della scuola” organizzata dal Tavolo di lavoro Ministero dell’Istruzione e del Merito – Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati e dedicata all’approfondimento della didattica della frontiera adriatica.

La Scuola Estiva 2024 “Itinerari del Ricordo” intende offrire un impianto formativo di natura prettamente laboratoriale, privilegiando la riflessione su contenuti e strategie metodologiche che consentano di formulare Unità di Apprendimento che possano coniugare conoscenze, abilità e competenze, valorizzando testimonianza, narrazione e divulgazione al fine di approfondire diversi aspetti della storia della Frontiera Adriatica, partendo dalle solide conoscenze dei docenti partecipanti.

Le UdA saranno elaborate nei Gruppi di lavoro costituiti da docenti dello stesso ordine di scuola guidati da uno o più tutor/esperti sulle tematiche elencate nella sezione che segue:

Laboratori/Aree tematiche

Coordinatori: Prof. Raoul Pupo, Prof. Roberto Spazzali, Dott.ssa Caterina Spezzano

  1. Letteratura: Scrivere sulla/della frontiera. Narrativa, poesia, scrittura e memoria tra letterature italiana, slovena, croata, dell’esodo e dei rimasti – Tutor prof. Fulvio Senardi
  2. Storia: Spostamenti forzati di popolazione nel ‘900 – Tutor prof. Enrico Miletto
  3. Storia dell’arte: Koiné adriatica ed arte popolare: edificazione dell’identità – Tutor dott. Maurizio Lorber
  4. Educazione alla cittadinanza: Il trattamento delle minoranze nazionali nell’Europa del ‘900 – Tutor prof.ssa Donatella Schurzel – dott. Kristian Knez

Il gruppo dei docenti di scuola primaria sarà orientato ad approfondire, attraverso un’impostazione interdisciplinare e trasversale, le aree su elencate con particolare riferimento alle iniziative finalizzate alla celebrazione del Giorno del Ricordo ( a cura della docente Lorena Battistoni).

I laboratori si avvarranno anche della  collaborazione delle docenti  Barbara Mocibob, Rossana  Mondoni, Gianni Oliva e Caterina Spezzano.

PROGRAMMA

Lunedì, 1 luglio 2024
Collegamento in diretta sul canale YouTube Arcipelago Adriatico

15.00-17.00 Saluti istituzionali del Capo Dipartimento Istruzione e Formazione MiM dott.ssa Carmela Palumbo

Il presente di una Storia.
Prof. Marco Cuzzi, Prof. Marco Paolino e Prof. Davide Rossi

18.00 Presentazione dell’organizzazione e costituzione dei gruppi di lavoro

Martedì, 2 luglio 2024

9.00 Visita alla Caserma Goito – ex campo profughi a cura del prof. Giovanni Spinelli

12.00 – 18.00 Visita guidata al Mu.Sa. Museo di Salò e al Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera) a cura del prof. Giuseppe Parlato

Mercoledì, 3 luglio 2024

Laboratori metodologico-didattici:   h. 9.30-12.30 / h. 14.30-17.00

17.30 – 19.30 Sessione plenaria con la testimonianza Erminia Dionisi Bernobi e il saluto del Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, cav. Renzo Codarin

Giovedì, 4 luglio 2024

Laboratori metodologico-didattici:   h. 9.30-12.30 / h. 14.30-17.00

17.30 – 19.00 Sessione plenaria con la presentazione di GO!25 a cura del Sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna

21.30 Incontro con il teatro a cura di Sara Alzetta

Venerdì, 5 luglio 2024

Laboratori metodologico-didattici:   h. 9.30-12.30 / h. 14.30-16.00

16.30 Sessione plenaria

17.00 Incontro con il cinema di frontiera a cura di Alessandro Cuk

Sabato, 6 luglio 2024

Collegamento in diretta sul canale YouTube Arcipelago Adriatico

9.30 – 12.30 Presentazione delle proposte didattiche dei gruppi di lavoro

12.30 – Conclusioni

13.30 Attestato

Si ringraziano per la preziosa collaborazione Franco Pizzini, che ha condiviso contenuti della sua inestimabile collezione privata, e Valentina Dallari per la veste grafica del tutto.