Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
June 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

1945-1947 Anni difficili e spesso drammatici per la definizione di un nuovo confine orientale italiano – Il procedimento giudiziario impropriamente noto come il processo delle foibe-Piskulic

1945-1947 Anni difficili e spesso drammatici per la definizione di un nuovo confine orientale italiano – Il procedimento giudiziario impropriamente noto come il processo delle foibe-Piskulic

Autore: Mario Dassovich
Anno di pubblicazione: 2005
Casa editrice: Del Bianco Editore

elle pagine di questo lavoro si è cercato di dare maggiore evidenza a determinati contributi di vari Autori, che pur non si sono proposti come principale oggetto delle loro ricerche il tema "Venezia Giulia 1945-1947". Il testo infine è stato integrato con due appendici (dedicate entrambe ad una recente vicenda giudiziaria, nota per lo più come "processo delle foibe " Piskulic". A questo proposito si riconosce particolare validità alla seguente affermazione: "() la sentenza resa dalla Corte territoriale, pur afferrando la improcedibilità dell'azione penale, risulta pienamente appagante sotto il profilo storico ed etico, dando ampiamente atto di quanto avvenuto nella città di Fiume nei giorni che seguirono alla ritirata dell'esercito germanico e all'ingresso delle truppe jugoslave". Così si è espresso il Procuratore della Repubblica Giovanni Malerba, in una dichiarazione apparsa il 18 luglio 2003 sul quotidiano "La Voce del Popolo" (edito a Fiume) e relativa al procedimento giudiziario impropriamente noto come "processo delle foibe-Pi�kuli?". Ammesso quindi che la sentenza surrichiamata può considerarsi "appagante sotto il profilo storico, è parso particolarmente utile cercare di evitare La dispersione dell'ampia documentazione che ha dato origine alla sentenza in questione. Si è provveduto pertanto ad integrare con queste appendici " che vanno anche al di là dei momenti dell'iter giudiziario preso direttamente in considerazione da Giovanni Malerba " il complesso delle principali ricerche storiche oggetto di questo volume. E' necessario tener presente che nell'impostazione generale dei "collage" illustrativi di quest'opera, si è tenuto debitamente conto sia delle indicazioni dei principali testi segnalati nelle pagine di questo lavoro, sia della pubblicistica proposta rispettivamente o nel periodo in esame oppure in epoca successiva in qualche specifica rievocazione. Dalla Prefazione

Pagine: 504