Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 25th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Simeone Stratico

Stratico Simeone VocabolarioMarina

Professione: Scienziato
Luogo: Dalmazia
Autore: Didi Salghetti-Drioli, Dalmazia

Simeone Stratico (Zara, 1733 – Milano, 1829 )

Nato a Zara nel 1733, Simeone Stratico si laureò a Padova in Medicina e filosofia, dove ottenne, a 24 anni la cattedra di medicina.
Inviato con un’ambasceria veneziana in Inghilterra nel 1761 per l’incoronazione di Giorgio III, vi rimase alcuni anni per motivi di studio e divenne membro di alcune Accademie, tra cui la “Royal Society of London”.
Tornato a Padova, riprese gli studi ed iniziò ad insegnare matematica e navigazione.
Nel 1801 fu chiamato dal Governo di Milano a insegnare navigazione all’Università di Pavia, dove più volte sostituì Alessandro Volta nell’insegnamento della Fisica.
Svolse funzioni dirigenziali presso diverse istituzioni, ottenne molti riconoscimenti per il contributo allo sviluppo della scienza, tra cui il titolo di professore emerito delle Università di Pavia e Padova, concessogli dall’imperatore Federico I.
Morì a Milano il 16 luglio 1829 lasciando circa 35 opere di idraulica, idrometria, fisica, matematica, architettura civile e di tecnica delle costruzioni navali.
La sua opera più importante fu pubblicata a Udine: Vitruvii Pllionis, Architectura cum exercitationibus L. Poleni et commentariis variorum.
Va ricordato anche il suo Vocabolario di marina pubblicato a Milano, nel 1813, in tre lingue (italiano, inglese e francese), uno dei primi del suo genere.