Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
April 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Klinger

Convegno di studi in ricordo di Klinger e presentazione del volume “…E se tornano i titini?”

Il giorno 27 ottobre 2016 alle ore 18, nella Fondazione Ugo Spirito e Renzo de Felice in Via delle Muse 25, Roma, si terrà il Convegno di studi in ricordo di William Klinger con la presentazione del volume "...E se tornano i titini?". Interverranno Giuseppe Parlato, Michele Pigliucci, Amleto Ballarini, S.E. Damir Grubiša, Diego Redivo, Lorenzo Salimbeni, Paolo Albertini, Fulvio Varljen. La Redazione on line, 26 ottobre 2016 
Ff2727d787970c63c4b1975f7da29f07

Mattarella giunto a Trieste

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è giunto in piazza Unità d'Italia. Accolto da una folla festante di studenti, dal Presidente della Corte Costituzionale Paolo Grosso, dalle autorità locali e dalla fanfara della Brigata Julia, il Capo dello Stato assisterà all'Alzabandiera per celebrare il 62/o anniversario del ricongiungimento di Trieste all'Italia. Sono presenti altre forze armate e associazioni combattentistiche. Al termine della cerimonia dell'alzabandiera il Capo dello Stato andrà a Gorizia per partecipare, insieme al Presidente della Slovenia, Borut Pahor, alle cerimonie, nel segno della riconciliazione, in ricordo della "Presa di Gorizia", avvenuta nell'agosto...
MATTARELLA

Mattarella, Slovenia-Italia sono modello

"Slovenia e Italia possono ormai essere considerate, a giusto titolo, un modello di cooperazione per l'Europa e il mondo". Lo ha detto a Gorizia il presidente Sergio Mattarella. "Sono davvero lieto - ha aggiunto - di poter constatare come la comunità slovena in Italia e quella italiana in Slovenia riescano a testimoniare l'orgoglio delle proprie radici, rappresentando, al contempo, un elemento di ancor più stretta unione fra i nostri Paesi". "I gerani che delimitano oggi il confine tra Italia e Slovenia ci dicono che i confini possono trasformarsi in ponti che uniscono", ha aggiunto. "Pochi luoghi in Europa come quello in cui siamo oggi possono testimoniare così chiaramente la...
Dialoghi Libro Nidia Robba 262x400

Trieste, presentazione dei «Dialoghi» di Nidia Robba

Il 25 ottobre 2016 alle ore 17.00, a Trieste, presso la Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti si svolgerà la presentazione del libro «Dialoghi» della scrittrice e poetessa triestina Nidia Robba (ed. La Mongolfiera libri, Trieste, marzo 2016). Composto da una serie di "conversazioni" tra la scrittrice e poetessa triestina e personalità storiche, il libro "Dialoghi" per la sua struttura rappresenta una novità nella bibliografia dell'autrice, generalmente composta da romanzi e raccolte di poesie. Nel corso della presentazione, Helga Lumbar - figlia di Nidia Robba - leggerà alcuni dei "dialoghi", in particolare quelli con Maria Teresa D'Austria, Savonarola, Paolo Diacono -...
7286414 1663111

«La storia di Zara» di Lucio Toth: un testo prezioso per la tutela dell’italianità adriatica

La Legge sul Ricordo ha consentito di diffondere la conoscenza delle foibe e dell’esodo istriano-fiumano-dalmata, ma a monte di queste tragedie del secolo breve vi è una storia molto più ampia e particolareggiata, la quale corrobora l’italianità delle terre dell’Adriatico orientale. Alla sua salvaguardia è stato dedicato il convegno "Interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli esuli italiani dall'Istria, da Fiume e dalla Dalmazia", promosso dal Senatore Carlo Amedeo Giovanardi giovedì 6 ottobre presso l’Istituto di Santa Maria in Aquiro a Roma, coinvolgendo personalità istituzionali, accademiche e del mondo della diaspora...
Storia Di Zara VR 20.10.2016

A Verona presentazione del libro “Storia di Zara”

Si comunica che il giorno 20 ottobre 2016 alle ore 17.00 a Verona, nella sede dell'Accademia dell'Agricoltura, Scienze e Lettere, Palazzo Erbisti in via Leoncino n° 6, verrà presentato il volume "Storia di Zara" del senatore Lucio Toth, vice presidente della Federazione delle Associazioni degli Istriani, Fiumani e Dalmati. Dopo i saluti del Sindaco e la presentazione del presidente dell'Istituto, seguiranno gli interventi del Professore emerito Avv. Giuseppe de Vergottini, presidente di Coordinamento Adriatico, dell'Avv. Francesca Briani, presidente del Comitato ANVGD di Verona e componente dell'Esecutivo Nazionale dell'ANVGD e del Dott. Davide Rossi dell'Università degli studi di...
Foto Convegno Mostra Drenig

Francesco Drenig. L’intellettuale di Fiume che ha avvicinato Italia e Croazia

Si è tenuta il 14 ottobre a Roma presso il Senato della Repubblica italiana nella sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro la mostra-convegno “Drenig – contatti italo-croati 1900-1950” sulla figura dell’intellettuale fiumano. Celebrata in tale occasione anche la firma del trattato tra Italia e Croazia sulle minoranze avvenuta nel 1996Tra il numeroso pubblico erano presenti il campione olimpionico di marcia Abdon Pamich, esule fiumano, il senatore Luico Toth esule zaratino, il presidente dell’Associazione italo croato Giovanni Orsoni, il direttore della rivista “Fiume” Giovanni Stelli, l'architetto Giovanni Bulian, lo scrittore Diego Zandel, mentre hanno inviato un saluto...
7286414 1663111

Presentazione libro ” Storia di Zara” a Padova

Si segnala, per venerdì 21 ottobre alle ore 16.30, a Padova presso "Studio Teologico del Santo" (Chiostro della Basilica di Sant’Antonio) la presentazione del libro “STORIA DI ZARA” DALLE ORIGINI AI NOSTRI GIORNI, con l’Autore, Sen. Lucio Toth. Intervengono  i  giornalisti   Paolo Scandaletti  e  Gian Antonio Stella. Società Dalmata di Storia Patria - Venezia, ANVGD - Padova,  Franco  Luxardo, Andrea  Todeschini  Premuda,  17 ottobre 2016
Image 400x400

Renzo Codarin confermato Presidente nazionale dell’ANVGD

Si è concluso con la conferma del Cav. Renzo Codarin alla presidenza nazionale il XXI Congresso svoltosi a Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, la più rappresentativa e diffusa associazione che raccoglie esuli e discendenti di esuli istriani, fiumani e dalmati, rappresentanti di quel 90% della comunità italiana che dopo la fine della Seconda guerra mondiale abbandonò le terre in cui viveva da secoli ma che erano state annesse alla Jugoslavia di Tito, volendo fuggire dal regime di terrore e morte instaurato dal regime nazionalcomunista, di cui le stragi nelle foibe erano state l’esempio più macabro. Il precedente congresso di Gorizia nel 2012 aveva visto...
Unnamed

Mostra di Leonardo Bellaspiga a Capodistria

L'Università Popolare di Trieste invita all'inaugurazione della mostra dell'artista Leonardo Bellaspiga Sulle ali della bora, nel ruggito del Leone da Trieste a Cattaro sulla Rotta di Venezia, che si terrà il 12 ottobre 2016 alle ore 19.30 presso la Comunità degli Italiani di Capodistria, Palazzo Gravisi. La Redazione online, 11 ottobre 2016