Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Minoranze Manjine 300x279

Ventennale accordo italo-croato sulle minoranze

La CASA DEL RICORDO - Società di Studi Fiumani in collaborazione con la rivista Minoranze/Manjine PRESENTA l’ultimo numero della rivista bilingue italiano- celebrazione del ventennale dell'accordo italo-croato sulle minoranze  croato "Minoranze/Manjine" in occasione della celebrazione del ventennale dell'accordo italo-croato sulle minoranze “DINI-GRANIĆ”. Roma, 6 dicembre 2016, ore 18.00, via di San Teodoro, 72. L’iniziativa vuol mettere in risalto la rivista bilingue (italiano-croato) Minoranze/Manjine e il suo contributo al dialogo culturale con il mondo italiano e con le realtà associative degli esuli fiumani, istriani e dalmati presenti nella Capitale. Un dialogo a tutti...
Vincenzo Mercante Half

Presentazione del volume “Il martire e l’eroe. Don Domenico Mercante e Leonhard Dallasega”

Sabato 3 dicembre alle ore 18.00 presso la Libreria Luglio Editore in Corso Italia 9 (Galleria Rossoni) a Trieste sarà presentato il volume di don Vincenzo Mercante "Il martire e l’eroe. Don Domenico Mercante e Leonhard Dallasega". Con il patrocinio della “Fameia Capodistriana”. Condurrà la presentazione il dott. Lorenzo Salimbeni. Sarà presente l’Autore. Invito: mercante-invito-1 Redazione on line, 24 novembre 2016
IMG 20161116 174702

I dalmati nel Novecento, cerniera fra Italia e mondo slavo

Il Senatore Carlo Amedeo Giovanardi, notoriamente sensibile e vicino alle problematiche degli esuli istriani, fiumani e dalmati, ha promosso un ciclo di iniziative presso le prestigiose strutture del Senato della Repubblica dal titolo “Interventi a tutela del patrimonio storico e culturale della comunità degli esuli italiani dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia”: mercoledì 16 novembre è stata approfondita la tematica “Gli Italiani di Dalmazia e le relazioni italo-jugoslave nel Novecento”, traendo spunto dall’omonimo volume di Luciano Monzali pubblicato da Marsilio (Venezia, 2015). Il senatore modenese ha fatto gli onori di casa, il Presidente della Federazione delle...
Image 2

Il sindaco di Capodistria: «Non sfratto il Consolato»

Popovic assicura che i diplomatici italiani non saranno cacciati da palazzo Vianello. «Le illazioni su presunte operazioni immobiliari sono bugie». La Comunità italiana di Capodistria può tornare a sonni tranquilli. Il Consolato generale d’Italia non sarà sfrattato da Palazzo Vianello. Parola del sindaco della cittadina slovena Boris Popovic. Dopo l’appello lanciato l’altro ieri da parte delle associazioni degli esuli istriani che temevano un mancato rinnovo del contratto d’affitto per l’ufficio diplomatico che risiede nello storico edificio dal 1957 il primo cittadino assicura: «Nessuno butta fuori nessuno». L’allarme è scattato a fronte del fatto che il 15 novembre...
Lorenzo Salimbeni2

Difesa Adriatica. Nuova serie. Numero 0

In occasione del recente XXI Congresso nazionale dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia è stato elaborato un "Numero 0" di "Difesa Adriatica", una delle storiche testate dell'associazionismo della diaspora giuliano-dalmata, di cui se ne allega copia in formato Pdf. Ampio spazio è stato dedicato al Centenario della morte dell'irredentista Nazario Sauro (Capodistria 20 settembre 1880 - Pola 10 agosto 1916) per il quale un apposito Comitato Onoranze sta portando avanti in tutta Italia altre iniziative, al Giorno del Ricordo 2016 ed alle attività che, nonostante varie difficoltà di carattere economico che hanno interessato l'associazionismo degli esuli istriani, fiumani e...
Monumentofoibe

Un nuovo monumento per i Martiri delle foibe a Magenta

Donato dagli Alpini, un cippo molto bello ricorderà per sempre- nel parco di via Melzi- le vittime dell’odio titino e i 350mila esuli giuliano-dalmati. E’ stata una bella cerimonia, quella andata in scena domenica 6 novembre, nel giorno in cui Magenta ha commemorato la Festa dell’Unità Nazionale delle forze armate, unitamente all’inaugurazione del nuovo monumento che ricorda i martiri delle foibe e le vittime dell’esilio giuliano dalmata dopo il 1945. Un impegno assunto dall’Amministrazione e reso possibile dal consueto, grande cuore degli Alpini di Magenta, presenti col loro capogruppo professor Piercarlo Cattaneo, che hanno messo a disposizione il materiale e...
Image 1

Geraldine Chaplin: «Racconto l’esodo»

La figlia del grande Charlot è a Trieste per girare “Rosso Istria” film sulla morte di Norma Cossetto. Geraldine Chaplin è a Trieste. L'attrice britannica, figlia primogenita di Charlie Chaplin e della sua quarta moglie Oona O'Neill, nipote del drammaturgo statunitense Premio Nobel per la letteratura Eugene O'Neill, è arrivata ieri pomeriggio in città con l'intenzione di trattenersi solo per un giorno, impegnata al Magazzino 18 sul set del film "Rosso Istria". Il lungometraggio, che porterà la firma dell'attore argentino Maximiliano Hernando Bruno, passato per la prima volta dietro alla macchina da presa, è ispirato alle vicende di Norma Cossetto, studentessa istriana seviziata...
Banner30

VII Seminario Nazionale: “Le vicende della scuola e il confine orientale”

La Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, nell’ambito delle iniziative del Gruppo di lavoro per la conoscenza della storia degli Esuli dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, istituito con Decreto Direttoriale del 26 ottobre 2009, al fine di individuare proposte operative da indirizzare alle istituzioni scolastiche per una migliore conoscenza delle vicende del confine orientale italiano e dell’esodo dei cittadini italiani dai territori istriani, fiumani e dalmati, organizza in collaborazione con le Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati il VII Seminario nazionale “Le vicende del confine orientale e il...
SDSP. Ve

Convegno a Roma della Società Dalmata di Storia Patria di Venezia

La Società Dalmata di Storia Patria di Venezia e il Senatore Carlo Giovanardi invitano al Convegno, Mercoledì 16 Novembre alle ore 17.00 a Palazzo Giustiniani, in Via della Dogana Vecchia - Roma, "Interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli esuli italiani dall'Istria, Fiume e della Dalmazia. Gli Italiani di Dalmazia e le relazioni-italo iugoslave nel Novecento" Chi intende partecipare è pregato d’inviare i propri dati personali (nome, cognome, città di residenza) all'indirizzo di posta elettronica ildalmataperiodico1@gmail.com . Per gli uomini è obbligatorio indossare giacca e cravatta. L'accesso in sala è consentito fino al raggiungimento della...