Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 23rd, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

IMG 0030

A Cristicchi il Premio speciale Luchetta, lo riceverà il 3 luglio

TRIESTE – Cantautore, affabulatore, interprete di tante piccole grandi storie umane che si sono incrociate con la Storia popolando le sue canzoni e i suoi spettacoli: Simone Cristicchi debuttava pochi mesi fa al Politeama Rossetti di Trieste con uno spettacolo emozionante e coraggioso, “Magazzino 18”, dedicato al tragico esodo istriano fiumano e dalmata. A Trieste tornerà giovedì 3 luglio per ricevere, sullo stesso palcoscenico, il Premio Speciale Luchetta 2014 assegnato dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin nel contesto del Premio Giornalistico internazionale promosso annualmente con la Rai. «Un riconoscimento – spiegano le motivazioni – a Simone Cristicchi che ha saputo entrare nelle pieghe più nascoste di una tragedia rimasta inascoltata per anni. Noi crediamo che “Magazzino 18” abbia restituito voce e dignità a quanti, in quei terribili giorni, hanno dovuto pensare a sopravvivere inghiottendo amarezza e soprusi. Pensiamo che la Fondazione, nata da un grande dolore condiviso da tutta la città, possa, con questo premio, nuovamente interpretare il sentire di tutte le persone che vogliono superare il trauma di quegli anni. Senza dimenticare quello che è stato ma ricordando, per insegnare ai nostri figli che le violenze, le guerre, non dovrebbero esistere più … in nessuna parte del mondo, né a casa nostra, né a Mostar o a Mogadiscio». «Tornare a Trieste e su quel palco – ha detto Cristicchi – per ricevere un premio tanto prestigioso, mi fa tremare le gambe solo al pensiero. L’anno scorso, proprio durante il Premio Luchetta annunciai dal palco del Rossetti il debutto di “Magazzino 18”: uno spettacolo che ha fortemente segnato la mia vita e il mio approccio al teatro». E mercoledì 2 luglio Cristicchi parteciperà ad Antepremio 2014: alle 20, nel Cortile del Palazzo della Regione in Piazza Unità, l’artista sarà protagonista di una conversazione con la giornalista Marinella Chirico.

«Il Piccolo», 15/06/14