Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 24th, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

A Servigliano una Casa della Memoria dedicata anche ai giuliano-dalmati

Al convegno anche il contributo della Società di Studi Fiumani

Con una cerimonia solenne il Comune di Servigliano ha inaugurato nella vecchia stazione perfettamente ristrutturata la “Casa della Memoria”, un nuovo centro audiovisivo e didattico, dove hanno trovato posto le storie dei prigionieri di guerra, degli ebrei presenti in zona durante le persecuzioni naziste e dei profughi giuliano dalmati. Un momento emozionante a cui hanno partecipato più di trecento persone (alunni delle scuole serviglianesi inclusi) che hanno seguito con sentita partecipazione i discorsi del sindaco serviglianese Maurizio Marinozzi, del prefetto di Fermo Emilia Zarrilli, dell’Arcivescovo di Fermo mons. Luigi Conti, del Presidente della provincia fermana on. Fabrizio Cesetti che ha ricordato i martiri delle foibe e successivamente dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Fermo Giuseppe Buondonno e del Presidente dell’ Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione di Fermo prof. Sergio Bugiardini. Dopo l’inaugurazione si è tenuto un convegno molto interessante che ha permesso lo scambio di esperienze, di documentazione e ha inoltre stimolato idee per una progettualità futura tra diverse istituzioni che curano la conservazione delle memorie tra cui l’Archivio Museo storico di Fiume della Società di Studi Fiumani. Il programma del convegno dedicato ai Luoghi della memoria e la loro valorizzazione europea è stato il seguente: Filippo Ieranò (Ass. “Casa della Memoria”); Sergio Bugiardini (ISML-Fermo); Micaela Procaccia (Museo storico della Liberazione,Roma); Franco Bonilauri (Museo Ebraico,Bologna); Marzia Lupi (Fondazione ex Campo di Fossoli); Marino Micich (Archivio Museo storico di Fiume); Diego Leoni (Museo della Guerra,Rovereto); Uri Breit (ex internato Campo di Servigliano 1943); Diego Zandel (Scrittore, profugo a Servigliano 1948).

L’Osservatore Adriatico

 ”LA BANCARELLA 2021

GUARDA LA DIRETTA

×