Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 21st, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Governo T

Interrogazione Parlamentare onorevole Prataviera

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

AL MINISTRO PER GLI AFFARI ESTERI

AL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

AL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI

 

 

 

Premesso che:

 

dopo anni di stallo, lo scorso 12 febbraio 2015 si è svolta la prima riunione del tavolo di concertazione tra Governo, i rappresentati della Regione Friuli Venezia Giulia e l’associazionismo degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati riguardo gli indennizzi previsti dall’Accordo di Roma del 1983 tra Italia e Jugoslavia. Diversi sono stati i temi che i rappresentanti degli Esuli hanno riportato all’attenzione del Governo, con particolare riferimento a una serie di punti ancora aperti nell’interlocuzione avvenuta, negli anni, tra Stato e rappresentanze degli Esuli.

 

in particolare l’attenzione si è concentrata su alcuni temi, tra cui: accordo di Roma del 1983 – Promemoria sui beni italiani passati agli attuali Statisuccessori della Jugoslavia oggetto del debito sloveno e croato verso la Repubblica Italiana; indennizzi beni abbandonati; attuazione della Legge 191 del 2009 e suc. mod.; Scuola ed istruzione; problemi anagrafici; cittadinanza italiana; medaglia d’Oro al Valor Militare alla città di Zara; onoranze ai caduti e sacrari di guerra; contributi previdenziali INPS per deportati in Jugoslavia; consolati; proroga legge domande per assegnazioni delle onorificenze alle famiglie degli infoibati;

 

appare, quasi obbligatorio,sottolineare come questi temi rappresentino questioni ancora aperte che attendono una risposta da ormai 70 anni;

 

e non sembra essere stato fatto alcun passo in avanti dal momento che dallo scorso febbraio 2015 non vi è più stata alcuna nuova interlocuzione con le Associazioni di riferimento, cosa che invece sembra essere avvenuta con gli altri soggetti interessati. Il dato di fatto, in ogni caso, è che nessuna delle tematiche è stata risolta.

 

 

Si chiede di sapere:

 

a fronte delle considerazioni contenute in premessa, se i Ministri interrogati non ritengano necessario riaprire il tavolo di concertazione con la Federazione della Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati al fine di riprendere il dialogo interrotto ed affrontare i temi trattati ormai più di un anno fa e lasciati senza alcuna risposta.

 

 

On. Prataviera