Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 24th, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Damir

L’ambasciatore di Croazia a Roma prof. Damir GrubiŠa

Visita l’Archivio Museo storico di Fiume della Società di Studi Fiumani

Roma – il prof. Damir GrubiŠa, neo ambasciatore croato in Italia, ha visitato il 9 aprile 2013, insieme all’addetto culturale dell’ambasciata Ines Sprem, l’Archivio Museo storico di Fiume con sede a Roma. L’ambasciatore è stato accolto dai dirigenti della Società di Studi Fiumani: il presidente Amleto Ballarini, il Segretario generale dr. Marino Micich e i consiglieri Abdon Pamich, Massimo Gustincich, Emiliano Loria e la prof. ssa Laura Chiarappa. Ha partecipato all’incontro anche lo scrittore Diego Zandel.

L’ambasciatore GrubiŠa è nativo di Fiume e ha voluto visitare il centro di studi fiumani, di cui conosce le opere editoriali, per poter prendere diretta visione della ricca raccolta documentaria e dei cimeli esposti al museo fiumano. L’ambasciatore ha ricordato per l’occasione di aver partecipato nel 1996, insieme al dr. Ballarini, al dr. Micich e al prof. Stelli, al convegno tenutosi nel 1996 a Fiume dal titolo “Fiume/Rijeka. Itinerari culturali”. La Società di Studi Fiumani infatti già in quell’epoca, dopo essersi ricostituita nel 1960 in esilio a Roma, aveva instaurato le basi solide per un dialogo culturale con la città di origine che ha dato notevoli frutti nel corso del tempo.

In particolare sono stati ricordati alcuni eventi risultati poi molto importanti sulla via del dialogo, come il Convegno internazionale a Fiume dal titolo “Fiume nel secolo dei grandi mutamenti” (1999) e la ricerca sulle vittime di nazionalità italiana a Fiume e dintorni (1939-1947) condotta con successo dalla Società di Studi Fiumani e dall’Istituto Croato per la Storia di Zagabria. Una ricerca unica nel suo genere, terminata nel 2002 e pubblicata in versione bilingue dal Ministero per i beni culturali italiano, presentata a Roma e a Zagabria nel 2003 e che ottenne l’Alto patronato del Presidente della Repubblica italiana.
Al termine dell’incontro il dr. Ballarini ha donato all’ambasciatore croato alcune pubblicazioni del sodalizio fiumano e una medaglia commemorativa in bronzo con l’aquila bicipite opera dell’esule fiumano conte Luciano Wiederhofer. L’Ambasciatore Grubisa, auspicando che le vecchie divisioni e tragedie vissute nei territori istriani, fiumani e dalmati non si ripetano mai più, ha invitato i dirigenti della Società a partecipare il 1 luglio 2013 alle celebrazioni dell’ingresso della Croazia nell’Unione Europea che si terranno presso l’ambasciata croata di Roma.

dr. Marino Micich
Segretario Generale della Società di Studi Fiumani

L’Osservatore Adriatico

 ”LA BANCARELLA 2021

GUARDA LA DIRETTA

×