Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
March 2nd, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Anche le carte parlano italiano

Anche le carte parlano italiano

Autore: Guglielmo Cevolin (curatore)
Anno di pubblicazione: 2006
Casa editrice: Lo SCARABEO Editrice - Bologna

“Fonti giuridiche, censimento e inventariazione della documentazione veneta e italiana presso l’Archivio di Stato di Zara.”

L’Archivio di Stato di Zara conserva documentazione di primaria importanza per la storia italiana, sia nei fondi storici risalenti alla presenza veneziana, ma soprattutto nei fondi delle più recenti vicende tra le due guerre mondiali (comprendenti gli anni ’20 e ’40 del XX secolo).
La sistemazione della documentazione d’archivio, la pubblicazione dell’inventario, insieme ad uno studio sulla normativa archivistica croata e alla traduzione delle regole giuridiche croate in materia di archivi realizza un progetto culturale completo: il potenziamento della possibilità di fruizione di un centro di documentazione sulle terre d’origine (Archivio di Stato di Zara); la valorizzazione e la divulgazione della storia e della cultura delle regioni di provenienza (Zara e Dalmazia); lo studio del servizio pubblico archivistico croato e la traduzione delle regole archivistiche croate al fine di favorire la collaborazione e il contatto con le terre d’origine.
La pubblicazione si divide in due sezioni, una giuridica che comprende un saggio sulla normativa croata in materia di archivi e la traduzione della legge croata sugli archivi e di quattro rilevanti regolamenti attuativi, la seconda archivistica, contenente la pubblicazione integrale dell’inventario dell’Archivio del Comune di Zara italiana relativo agli atti amministrativi 1921-1944.

Note sul curatore: Guglielmo Cevolin professore aggregato presso la Facoltà di Economia dell’Università di Udine, Ricercatore universitario di Diritto Pubblico nell’Università di Udine, Ricercatore universitario di Diritto Pubblico nell’Università di Udine, Dottore di ricerca in Diritto Costituzionale presso l’Università di Bologna, Docente supplente per l’anno accademico 2005/06 di Diritto dell’Unione Europea, Diritto della Comunicazione e dell’Informazione e di Legislazione dei Beni culturali e Diritto d’Autore, Diritto del Mercato finanziario all’Università di Udine, Legislazione nazionale dei Beni culturali all’Università di Bologna; Avvocato; Membro consiglio di amministrazione dell’Università di Udine e del Comitato Provinciale Euro della Provincia di Bologna. Coordinatore ddel LiMes Club Pordenone-Udine. Vicepresidente di Historia, Gruppo Studi Storici e Sociali Pordenone, vicedirettore della rivista L’Amministratore locale, membro del Comitato scientifico di redazione della rivista Diritto Militare.

Pagine: 390