Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 26th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Bullesi

Prossime iniziative del Comitato Venerabile Egidio Bullesi

Tre occasioni di fine estate: sabato 2 settembre a Monte Grisa Trieste; martedì 19 settembre a Gallesano d’Istria; giovedì 21 settembre a Gorizia

Dopo la pausa agostana e prima della fine dell’estate (iniziata per noi a Staranzano dove è stata esposta la mostra su Egidio Bullesi fra giugno e luglio) sarà bello sostare presso il mare di Egidio che fu vita per lui, e anche pregarlo: tanto più che dobbiamo essere sempre più sensibili alla creazione che soffre per il cambiamento climatico e ci chiede nuovi stili di vita. La Chiesa italiana, in questo senso, celebra ogni 1° settembre una giornata per la salvaguardia del creato. Ricorre in coincidenza della memoria di Sant’Egidio abate, onomastico del venerabile nostro marinaio.

Il Comitato che ne tiene desta la memoria vuole farlo da quest’anno non solo nell’anniversario del Transito del 25 aprile a Barbana (diocesi di Gorizia), ma anche ai primi di settembre a Monte Grisa (diocesi di Trieste), il tempio dove si onorano i santi dell’Istria e l’Istria la si tocca con mano dallo stupendo “belvedere” sul golfo.

Siamo perciò invitati, specialmente dalle vicine Trieste e Monfalcone, nel Tempio di Maria Madre e Regina alla celebrazione eucaristica prevista sabato 2 settembre alle ore 18.30 e che sarà presieduta da don Francesco Fragiacomo. Il Comitato è grato per l’accoglienza al rettore padre Luigi Moro che a suo tempo ha accolto nella chiesa inferiore un ritratto del venerabile, la cui causa venne iniziata a Trieste dal vescovo Santin che qui a Monte Grisa pure è onorato.

A metà settembre potremo incontrarci una seconda volta nel nome anche di Egidio, venerabile d’Istria. A Gallesano d’Istria, comune di Dignano, si ricorderà, nell’80° anniversario, un autentico martire della fede, don Angelo Tarticchio, innocente parroco di Villa di Rovigno, torturato e ucciso barbaramente (gli fu fatta addirittura la coronazione di spine!) negli anni tragici della guerra che determinarono poi l’esodo. La commemorazione è promossa dal “nostro” mons. Marijan Jelenic insieme alla comunità di Gallesano e con partecipazioni da Trieste e anche dal nostro Comitato Ven. Egidio. Chi fra noi desiderasse partecipare può telefonare a Maria Rita Cosliani al 329 4430363. La messa a Gallesano avrà inizio alle ore 11 di martedì 19 settembre.

Infine, due giorni dopo, giovedì 21 settembre, ricorderemo – e con la riconoscenza che si merita anche per avere tanto amato la causa del Venerabile Egidio, oltre che per tutta l’attenzione alla gente provata istriano dalmata – l’arcivescovo padre Antonio Vitale Bommarco nel giorno del centenario della sua nascita nel capoluogo dell’isola di Cherso. Il comune di Gorizia, città che egli tanto amò servendone la diocesi per diciassette anni, ha disposto l’intitolazione a lui del largo antistante la chiesa del Sacro Cuore. La celebrazione inizierà con la santa messa alle ore 17.

Non ci mancheranno dunque le occasioni d’incontrarci e di fare memoria di quanti ci hanno preceduto nel segno della fede e hanno dato a essa bella, anche eroica, testimonianza. Farlo è dovere di cristiani!

La Segreteria organizzativa del Comitato ven. Egidio Bullesi