Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Image 13

Simone Cristicchi canta Endrigo Omaggio al poeta di «Ci vuole un fiore»

Simone Cristicchi canterà le canzoni di Sergio Endrigo stasera alle 20,45 nel teatro Nuovo di Verona. L’artista romano, vincitore di Sanremo 2007 con il brano Ti Regalerò una Rosa, ha scelto di ricordare, dedicandogli l’intero concerto, uno dei migliori cantautori italiani. T

roppo spesso dimenticato, Endrigo ha collaborato con parolieri d’alto livello come Gianni Rodari, Pier Paolo Pasolini, Giuseppe Ungaretti e Vinicius De Moraes. Fu anche uno dei primi a sdoganare la musica brasiliana, coinvolgendo anche Toquinho. Ma è ricordato sopratutto per capolavori come Io che amo solo te, Aria di neve e Via Broletto 34, e per le canzoni per bambini – cantate ed amate anche da tanti adulti – La casa e Ci vuole un fiore. Senza scordare i successi sanremesi Canzone per te, Lontano dagli occhi e L’Arca di Noè.

Anche il percorso artistico di Cristicchi, contestualizzato in un periodo storico completamente differente, è affascinante. Dopo l’ironico tormentone Vorrei cantare come Biagio del 2005 e quello del 2007 Studentessa universitaria, il cantautore classe 1977 si è votato all’impegno civile ed alla memoria storica. Del 2009 è il tour Canti in miniera, d’amore, vino e anarchia con il coro dei minatori di Santa Fiora, in cui vennero proposti monologhi e canti popolari che raccontano la vita dei minatori e delle loro famiglie. Uno spettacolo in equilibrio tra goliardia e commozione, che conquistò anche Zevio.

Con Li Romani di Russia del 2010 confermò il suo amore per gli spettacoli teatrali ed un certo affrancamento dalla canzonetta. Tanto che il suo brano Genova brucia, dedicato ai tragici avvenimenti durante il G8 di Genova del 2001, vinse il premio Amnesty International. Ancora impegno a supporto della memoria storica con lo spettacolo Magazzino 18, dedicato al dramma delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Particolare la sua attenzione nei confronti dei centri di igiene mentale, cui dedica, oltre al brano vincitore a Sanremo, spettacoli teatrali ed il libro Un cantastorie tra i matti. A sottolineare ulteriormente la volontà di Cristicchi di essere utile aldilà della mera espressione artistica, prima dello spettacolo, alle 20, chi vorrà potrà degustare i Charity Cocktail ideati da Molinari a supporto della fondazione Angelo e Mafalda Molinari Onlus, che si occupano di infanzia disagiata. L’incasso sarà devoluto a consultori locali che sostengono famiglie in crisi ed in particolare l’educazione dei minori.

Per acquistare il biglietto è possibile contattare la biglietteria del teatro Nuovo chiamando il numero 0458006100.

L’Arena, 23 giugno 2016