Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
June 18th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Teatro Stabile Trieste Anno Scuola Stuparich

Trieste, “Quell’anno di scuola” torna in scena al Rossetti

Fino a domenica in sala Bartoli la ripresa dello spettacolo tratto dal racconto di Stuparich. La produzione del Teatro Stabile Fvg era stata accolta fra novembre e dicembre da un vivo successo

Il diario scolastico di un’ottava ginnasio nella Trieste del 1909, una classe di soli maschi in cui è arrivata Edda. La prima ragazza a potersi iscrivere a quell’istituto, decisa ad affrontare gli esami di maturità e poi gli studi universitari. Bella, inquieta e libera, catalizza inevitabilmente le attenzioni e le emozioni dei compagni: tutti, prima o poi, si innamorano di lei. È la storia narrata dallo scrittore Giani Stuparich nel suo belllissimo racconto – o romanzo breve – “Un anno di scuola”, pubblicato nel 1929, ritratto di un’epoca irripetibile della vita, che è anche una struggente rivisitazione della Trieste di inizio Novecento.

Una storia legata a filo doppio con il lavoro del regista Alessandro Marinuzzi, che nel 1977, giovanissimo, prese parte al film per la Rai realizzato da Franco Giraldi. E che cura ora una messa in scena teatrale del racconto, “Quell’anno di scuola”, una produzione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia che torna alla sala Bartoli del Rossetti fino a domenica dopo il successo del debutto e della prima tranche di repliche, fra novembre e dicembre. Marinuzzi, anche autore dell’adattamento del testo (con Davide Rossi), dirige una compagnia di attori giovani selezionati fra quelli del Progetto Teseo dello Stabile del Veneto: una scelta che riflette in scena la venatura d’inquietudine ed emotività giovanile che palpita nelle pagine del libro. Pagine in cui il regista – sono parole sue – ha provato “a cercare anche l’aspirazione al futuro, il disincanto, la disillusione, che sono caratteristici di quella età della vita, del passaggio all’età adulta”.

In concomitanza con la ripresa dello spettacolo, venerdì, al Cinema Ariston, sarà proiettato il film di Franco Giraldi “Un anno di scuola”, cui seguirà un dibattito sulla pellicola e sul rapporto con la rappresentazione teatrale insieme a Marinuzzi e agli attori della compagnia.

Ornella Rossetto
Fonte: Radio Capodistria – 09/01/2023