Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
March 3rd, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

210355337 A4ac650c 7e8c 4662 9347 830953abee0a

Atletica, da Roma a Trieste: la Corsa del Ricordo raddoppia

Da Roma a Trieste, la Corsa del Ricordo raddoppia. Una prova sportiva, ma soprattutto un alto significato simbolico: nasce infatti per commemorare la tragedia delle Foibe e l’esodo degli italiani da Istria e Dalmazia nel periodo post bellico. Il Governo Italiano ha istituito ogni 10 febbraio la “Giornata del Ricordo”, le due corse di svolgeranno successivamente: nella Capitale la quarta edizione il prossimo 12 febbraio, mentre nella città giuliana l’appuntamento è per il 17 settembre in occasione della commemorazione dei 70 anni dall’entrata in vigore del trattato di pace fra Italia e le Potenze Alleate ed Associate. La presentazione dell’evento, mercoledì 11 gennaio alle ore 11:30 presso le piscine del Foro Italico –Sala Rossa – in Piazza Lauro De Bosis, 3. “Il fatto che quest’anno l’evento si svolga sia a Roma che a Trieste mostra quella crescita che non è figlia solo dell’impegno del comitato organizzatore o dei tanti sportivi che vogliono divertirsi e fare sport con noi, ma anche della fiducia accordataci dalle tante associazioni che rappresentano il popolo giuliano dalmata e che hanno compreso l’importanza del nostro lavoro e gli obiettivi che ci siamo dati sin dal primo giorno”, spiega il presidente dell’Asi Roma, Roberto Cipolletti, da una idea del quale nasce l’evento. La manifestazione, che ha avuto sin dall’inizio il sostegno di molte Associazioni di Esuli Giuliano-Dalmata, da quest’edizione sarà patrocinata e sostenuta dalla FederEsuli, La Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani Fiumani e Dalmati. E’ stato il presidente Antonio Ballarin in prima persona, dopo essersi entusiasmato davanti agli oltre mille partecipanti della terza edizione, a decidere che la Corsa del Ricordo meritasse una mano per il decisivo salto di qualità. Le due gare naturalmente avranno un filo conduttore comune, volto a porre concretamente l’attenzione su un periodo storico di cui le nuove generazioni conoscono poco o nulla. La gara di quest’anno, a Roma, prevede una 10 chilometri competitiva e una non competitiva di 5 km e si snoderà sullo stesso impegnativo percorso dello scorso anno, due giri per gli atleti agonisti uno per gli amatori, con partenza ed arrivo da in Via Oscar Senigaglia, dove alla presenza di autorità e campioni del passato, si svolgerà la cerimonia di premiazione. Per la corsa di Trieste è in fase di approvazione il percorso che sarà comunicato a breve attraverso il nuovo sito (corsa del ricordo.it) totalmente rinnovato nei contenuti, che sarà mostrato alla stampa nel corso della presentazione.

La Repubblica, 9 gennaio 2017