Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 20th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Il Dalmata Maggio 2023

È online il numero di maggio 2023 de “Il Dalmata”

Può essere liberamente consultato online oppure scaricato in formato Pdf il numero di maggio 2023 de “Il Dalmata”, periodico dell’Associazione Dalmati Italiani nel Mondo – Libero Comune di Zara in Esilio, a questo link:

Il Dalmata 120a_maggio 2023

L’Editoriale del Direttore

Ci sono figure che, a un certo mondo, fanno ancora paura. Una paura immotivata perché non hanno nulla a che fare con il fascismo, fenomeno storico morto e sepolto ormai ottant’anni fa. Una di queste è Gabriele d’Annunzio, il Vate. Un letterato, un aviatore, un poeta e mille altre cose. Ma, soprattutto, un uomo dalla vita inimitabile.

E così, nelle scorse settimane, il comune di Reggio Emilia ha permesso la momentanea rimozione, da parte degli attivisti di Casa Bettola (una sorta di centro sociale), della segnaletica stradale intitolata all’autore de Il piacere. Al suo posto è stato messo il nome di Srecko Kosovel, poeta sloveno “che ha resistito all’italianizzazione forzata” e “ha dato il nome a una brigata partigiana in un’epoca nella quale la letteratura era bandita”.

Ora, ognuno nella vita è libero di pensarla come vuole, ma è altrettanto vero che tutti dovrebbero rimanere attaccati alla realtà. E che provocazioni come queste servono unicamente, più che ad attaccare il fu partito fascista, a difendere quello comunista titino, ancora idealizzato, e a tratti coccolato, da molti.

Ed è questa la cosa che dovrebbe farci riflettere di più: nonostante i tanti passi in avanti, nel nostro Paese ci sono ancora molti nostalgici della più mortale delle dittature (si parla di cento milioni di morti in tutto il mondo a causa del comunismo, declinato nelle sue varie versioni). E che negano ancora la Storia.

Matteo Carnieletto