Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
December 1st, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Cioche Gallesano La Voce Del Popolo

Gallesano, «Festa delle cioche» contenuta e fantasiosa

Squisitissima Festa delle cioche a Gallesano, domenica sera. Non in termini gastronomici, perché le misure anti Covid, adottate per contenere il contagio, hanno finito anche per contenere la stessa festa. Che comunque resta avvenimento irrinunciabile. Quindi, facendo di necessità virtù, la locale Comunità degli Italiani, che organizza l’evento, ha pensato a una serata intitolata “Ricordando la festa delle cioche”. Un bel modo per tenersi in allenamento per quando tutto finirà e si ritornerà a preparare il gustoso sugo da accompagnare alla polenta.

Che cosa ha offerto, dunque, il sodalizio? Un concorso fotografico che ha visto nelle lumache il soggetto degli scatti e un laboratorio di ceramica sempre incentrato sulle lumache.

L’Estivo comunitario ha ospitato la premiazione dei lavori fotografici. La presidente della CI, Diriana Delcaro Hrelja, che ha fatto gli onori di casa, si è complimentata con Leona Todorović di Pola (I premio con “La quiete – Mir”), Mihaela Zaharija di Rovigno (II posto con “La cioca – Puž”), Ljiljana Ferić di Sapci (III premio con “Ricerca – Istraživanje”) e Roko Dražin di Zagabria (premio Facebook con “Lo specchio – Ogledalo”). Il premio Facebook è stato decretato dal… popolo di Fb; gli altri dalla giuria composta da: Morena Smoljan, Flavia Defar e Danilo Dragosavac.

Poi, tutti nella sala polivalente della CI per l’inaugurazione della mostra dei lavori creati nel corso dei laboratori, che hanno visto la partecipazione di adulti e bambini. Intitolata “Kalup zlatnog reza/Stampo dal taglio dorato”, regola aurea del design che richiama alla forma della chiocciola, ha fatto vedere quanto di davvero bello è stato possibile creare. Belle le creazioni, artistica la presentazione. Da rilevare che i partecipanti al laboratorio hanno avuto una valente guida nello scultore Rino Banko, che ha fatto dono di una sua opera (una lumaca sul tronco) al sodalizio. Accanto ai lavori esposti, hanno trovato posto due ceste colme di cioche, che i presenti hanno potuto portarsi a casa in omaggio.

Cioche artistiche, quindi. Un’altra chiave di lettura: bella, artistica, elegante, fantasiosa. complimenti.

Fonte: La Voce del Popolo – 17/08/2021

 

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×