Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 24th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Image 4

Il viaggio del Messaggero Veneto tra gli esuli istriani, il racconto del dolore e dell’abbandono

Il quotidiano pubblicherà le puntate del reportage di Nicolò Giraldi, figlio di esuli istriani, autore di una raccolta di testimonianze storiche. Se avete fotografie o storie da raccontare, scrivete a web@messaggeroveneto.it

Il 10 febbraio 1947 a Parigi veniva firmato il Trattato di Pace che diede il la all’esodo di migliaia di esuli dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia. Molti di essi giunsero anche in Friuli. Diverse infatti furono le zone dove gli istriani si stabilirono: i villaggi giuliani a Udine e a Villanova di San Giorgio di Nogaro, le Villotte e il Dandolo nel pordenonese, Fossalon e altre, solo per citarne alcune. Nelle prossime settimane il Messaggero Veneto pubblicherà le puntate di questo reportage realizzato dal giornalista Nicolò Giraldi. Un vero e proprio viaggio all’interno dei luoghi che ospitarono gli esuli, la raccolta di testimonianze e il racconto di ciò che oggi significhi essere istriani in Friuli.

Vi racconteremo lo sradicamento, i dolori provocati dall’abbandono, il ricominciare a vivere, le percezioni della popolazione locale e i sorrisi, le vendemmie, i canti popolari e i sentimenti comuni, le professioni, qualche aneddoto e le istantanee di un mondo che è diventato parte integrante del tessuto sociale friulano. Un lavoro doveroso, soprattutto nell’omaggio a chi fu costretto a lasciare la propria terra. A supporto delle parole, sul sito del quotidiano verranno pubblicate alcune clip registrate da Giraldl durante le interviste, per dare un volto alle numerose storie raccolte.

All’interno delle puntate troveranno spazio le vicende di chi giunse in Friuli dall’Istria ma anche e soprattutto di chi nacque qui da famiglie esuli. Uno sguardo su cosa rimane oggi e alcuni interrogativi sul futuro dell’identità istriana; una porta spalancata su questo mondo che dalla storia nazionale è stato messo in disparte per troppo tempo.

Nicolò Giraldi, autore di questo reportage è figlio di esuli istriani e ha cominciato a pubblicare nel 2004 con La Voce del Popolo, quotidiano di riferimento della Comunità Italiana in Slovenia e Croazia. A ottobre abbiamo pubblicato sei puntate del suo ultimo viaggio a piedi, compiuto dalle Alpi all’Adriatico sulle orme delle antiche migrazioni dei carnici del canale di Gorto che si spingevano in Istria.