Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
June 12th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Anvgd Salone Libro 2024 Logo

La Bancarella al Salone Internazionale del Libro di Torino

Tutto pronto per l’avvio della XXXVI edizione del  Salone Internazionale del Libro di Torino dal 9 al 13 maggio 2024, all’interno del quale l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia insieme al Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata avrà una sua postazione presso il padiglione OVAL stand T169 al Lingotto Fiere Torino. Ivi saranno esposte pubblicazioni inerenti la nostra storia, le nostre tradizioni e la nostra cultura nell’ambito di una nuova edizione della Bancarella. Salone del libro dell’Adriatico orientale per proporre

UNO SGUARDO AL CONFINE ORIENTALE 

C’è inoltre grande emozione in un clima di frizzante attesa per  una serie di eventi che accompagneranno l’esposizione di libri e pubblicazioni: grazie alla collaborazione, infatti, del Ministero dell’Istruzione e del Merito e delle Regioni Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Piemonte e Veneto, sono state programmate attività di approfondimento con diversi punti di vista e prospettive e con varie opportunità per ascoltare esperti, professionisti, intellettuali e testimoni delle complesse vicende della frontiera adriatica.

Gli amici del Comitato ANVGD di Torino, inoltre, hanno saputo organizzare a completamento, ulteriori spazi di incontro con autrici ed autori presso la Sede di Via Parenzo 95/60 (angolo via Pirano) sempre a Torino.

Si ringraziano tutti coloro che hanno lavorato e si stanno impegnando per la realizzazione  di questa importante nuova occasione per dare visibilità e uno slancio all’approccio alla nostra storia. In particolare si desidera esprimere fin d’ora riconoscenza a chi si è reso disponibile a presenziare presso lo stand e a chi dedicherà il suo tempo a visitarlo dando un senso importante alla condivisione di valori che parlano di un popolo e delle sue sofferenze, della sua storia e delle sue prospettive.

Grande stima verso i relatori che ci onorano con il loro appassionato coinvolgimento e grande impegno dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia che ha finalizzato risorse ed energie umane e non solo per questo importantissimo appuntamento della cultura nazionale ed internazionale. Sarà nostra cura offrire ogni giorno aggiornamenti con il programma della giornata e con  le singole locandine.