Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
March 3rd, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Foto Ambasciatore Adriano Chiodi Cianfarani

L’ambasciatore d’Italia visita Cittanova e Rovigno

Venerdì 22 luglio l’ambasciatore d’Italia a Zagabria Adriano Chiodi Cianfarani, accompagnato dal console generale d’Italia a Fiume Paolo Palminteri, ha visitato Cittanova. Ad accoglierlo nella sede della Comunità degli Italiani sono stati la presidente Paola Legovich Hrobat e il presidente della Giunta Glauco Bevilacqua, il sindaco connazionale Anteo Milos, le esponenti della Giunta esecutiva dell’Unione Italiana Marianna Jelicich Buić e Rosanna Bernè e il direttore generale dell’Università Popolare di Trieste Alessandro Rossit. Ne è emerso il quadro di una Città di 4.500 abitanti con bilinguismo integrale, 600 iscritti alla CI, un ottimo rapporto tra amministrazione comunale e CI, e una zona industriale-artigianale composta quasi totalmente da imprenditori italiani. Due giorni prima il Ministero dell’Istruzione, Scienze e Sport croato aveva approvato il progetto di massima per la costruzione della nuova sede della Scuola elementare italiana, che ora opera all’interno dell’elementare croata. Si prevede la costruzione ex novo di un edificio in un terreno di oltre 7.000 mq. Lunedì 25 luglio a Rovigno Chiodi Cianfarani e Palminteri, con il presidente dell’UI Furio Radin e il membro di Giunta dell’UI Daniele Suman, sono stati accolti prima in municipio dal sindaco Giovanni Sponza e dal vicesindaco e presidente della CI Marino Budicin, poi, assieme al presidente dell’UPT Fabrizio Somma, nella CI “Pino Budicin”, dal presidente Marino Budicin, dalla vicepresidente della Regione Istriana Viviana Benussi, dalla presidente della Giunta esecutiva della CI Cinzia Russi Ivančić, dalla vicepresidente della CI Maria Tamburini, dalla presidente della Commissione per la tutela e i diritti della minoranza italiana autoctona Ambretta Medelin, dalla presidente della SAC “Marco Garbin” Nives Giuricin e dal vicepresidente della Giunta esecutiva della CI Sergio Ferrara, e infine al Centro di Ricerche Storiche dal direttore Giovanni Radossi.

L’Arena di Pola, 1 luglio 2016