Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
April 12th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

FoibaBasovizza

Ricordare per capire: la storia del nostro confine orientale

L ‘Assessorato alle Politiche dell’Educazione e della Famiglia del Comune di Trieste, avvalendosi della collaborazione della Lega Nazionale di Trieste, prosegue nella tradizionale realizzazione del progetto ““Ricordare per Capire: la storia del nostro confine orientale” per l’anno scolastico 2022/2023, destinato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Il progetto si ripropone di fare un approfondimento storico delle vicende del confine orientale. Da dicembre ad oggi è stato organizzata una conferenza dal titolo “Ricordare per capire. Ricostruzione storica delle vicende del confine orientale” a cura del coordinatore scientifico prof. Stefano Pilotto, propedeutica alle successive visite guidate al Magazzino 18 a cura del dott. Piero Delbello direttore dell’IRCI, alla Foiba di Basovizza per comprendere la tragedia delle foibe fra il 1943 ed il 1945, ed in seguito al Centro Profughi di Padriciano, per comprendere quali furono le condizioni in cui vissero i profughi giuliani, istriani, quarnerini e dalmati dopo la perdita dei territori orientali da parte dell’Italia.

Gli studenti e le studentesse delle scuole secondarie di secondo grado aderenti al progetto andranno al Teatro Rossetti a vedere lo spettacolo “Magazzino 18” di e con Cristicchi. Il percorso si chiuderà il 10 febbraio con la partecipazione alla Cerimonia commemorativa al Sacrario di Basovizza alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose. Le scuole secondarie di primo grado possono richiedere laboratori didattici di approfondimento sulle tematiche storiche relative alle vicende del confine orientale.