Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 21st, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Grado

Tutti in spiaggia con Pino e Ornella Tornano gli incontri all’Isola d’oro. Apre Roveredo con la Vanoni

L’estate di Grado porta con sé, oltre al Senatore Lucio Toth, anche Pino Roveredo, Ornella Vanoni, Claudio Magris, Silvana Giacobini, Maria Giovanna Elmi, Paolo Medeossi, Paolo Scandaletti, Cristina Chiperi, il musicista Enrico Pellizzari, Rossana Turcinovic, Cesare Bocci, Daniela Spada e Alessandro Marzo Magno. Saranno loro i protagonisti di “Libri e Autori a Grado 2016”, un evento curato da Giuliana Variola e Paolo Scandaletti e promosso dalla Regione e dal Comune di Grado con la collaborazione della Grado impianti turistici e della libreria Dante. Si comincerà mercoledí 6 luglio, alle 18, sotto la vela della spiaggia principale. Aprirà Pino Roveredo con il volume “Mastica e sputa”, edito da Bompiani. Un felice ritorno dell’autore a Grado, accompagnato da Ornella Vanoni (eccoli insieme nella foto). Emarginazione e sofferenza, in manicomio, in carcere, nelle periferie fisiche e sociali, ma anche sprazzi di serenità e leggerezza autoironica: sono questi i temi affrontati da Roveredo nel suo libro. Tornerà a Grado, venerdí 8 luglio, alle 18, sempre sotto la vela Git, anche la scrittrice e giornalista Silvana Giacobini, apprezzata dal grande pubblico per aver portato al successo i settimanali Gioia e Chi, che presenterà il thriller “Questo sole ti proteggerà”, edito da Cairo. La fatina della tv, attrice e conduttrice, Maria Giovanna Elmi, sarà la protagonista di giovedí 14 luglio, alle 18, nel salone dell’hotel Villa Bernt. Assieme a Francesca Schenetti presenterà il libro “Bellezza”, edito da Frame, un trattato a piú mani su estetica e anima. Il 15 luglio, alle 18, spiaggia principale, Alessandro Marzo Magno presenterà “Con Stile” (Garzanti) e ci mostrerà in che modo, nel corso dei secoli, è cambiata l’idea di eleganza e perché l’Italia è sempre stata al centro di questi cambiamenti. La “Storia del Vaticano” di Paolo Scandaletti (Biblioteca dell’Immagine) sarà presentata nella patriarcale Basilica di Sant’Eufemia, sabato 16 luglio, alle 21, da monsignor Armando Zorzin e dal cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona. Il giorno dopo, domenica 17 luglio, alle 17.30, giardino del gazebo, Enrico Pellizzari intervisterà la giovane scrittrice Cristina Chiperi, che presenterà il libro “My dilemma is you” (Fanucci). Il leader storico degli esuli giuliano-dalmati Lucio Toth, invece, racconterà le vicende della sua città natale nella “Storia di Zara” (Biblioteca dell’Immagine). Assieme a Rossana Turcinovic sarà ospite di “Libri e Autori” giovedí 21, alle 18, salone di villa Bernt. Nelle storie tv di Camilleri, Cesare Bocci è noto per essere il braccio destro del commissario Montalbano, Mimí Augello. In questo caso arriverà a Grado in veste di scrittore con il libro “Pesce d’aprile” (Sperling&Kupfer), venerdí 22 luglio, alle 18, in spiaggia. Nato da poco come rivista di cultura, il mensile “Tam Tam”, ideato da Paolo Patui e Paolo Medeossi, è pubblicato dall’editore Marco Gaspari. Il numero di luglio sarà dedicato a Grado e sarà presentato da Elena Commessatti giovedí 28 luglio, alle 18, a villa Bernt. Chiuderà la rassegna Claudio Magris, il 29 luglio alle 18, con “Non luogo a procedere”(Garzanti): un grido contro la guerra e la violenza. A conclusione di ogni incontro Tullio Svettini leggerà alcune poesie di Biagio Marin.

Messaggero Veneto, 14 giugno 2016