Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
April 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

804842 635276423709878425 Cippo Commemorativo Giorno Del Ricordo 300x409

Potrà essere nuovamente concessa la medaglia

La Società di Studi Fiumani ricorda la ripresa della concessione della medaglia ai congiunti degli infoibati in Istria, a Fiume, in Dalmazia, tra l'8 settembre 1943 e il 10 febbraio 1947" in base alla Legge 92/2004 "Il Giorno del Ricordo", secondo l'emendamento dell'on. Malpezzi. Una decisione "sollecitata e particolarmente attesa dalle associazioni degli esuli" che riapre, per ben 20 anni, la possibilità per i parenti delle vittime di fare domanda per ottenere il riconoscimento legato al Giorno del Ricordo, solennità civile nazionale italiana celebrata il 10 febbraio di ogni anno, istituita con la legge 30 marzo 2004, n. 92 per conservare e rinnovare "la memoria della tragedia degli...
Nino Benvenuti 243x300

Nino Benvenuti, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma 1960, racconta il suo esodo

“Il pugilato ha espresso grandi personalità. Trieste, nell’immediato dopo guerra, ha espresso grandi personalità. Qui abbiamo un pugile che parte dalla difficile situazione triestina negli anni ‘50 e conquista il mondo”: così Enrico Ruggeri ha presentato lunedì 18 luglio, durante Il Falco e il Gabbiano in onda alle 15.30 su Radio 24, una puntata dedicata a Nino Benvenuti, uno dei più grandi pugili di tutti i tempi. Le vicende personali di Nino Benvenuti si intersecano tristemente con quelle della nostra nazione in guerra e il racconto dei suoi anni giovanili fa riaffiorare alcune pagine della nostra storia che sarebbe meglio non fossero mai state scritte. Perché Giovanni...
Mario Fragiacomo 800x533

L’esodo istriano raccontato dal musicista triestino Mario Fragiacomo

È andato in scena lunedì 18 marzo, al Caffè degli Specchi un originale e personalissimo recital musico-letterario dedicato all’esodo istriano, tratto dal libro-cd “Quella tromba di latta”, del musicista triestino Mario Fragiacomo. La rappresentazione, che si avvarrà della partecipazione di Fragiacomo al flicorno, tromba ed effetti sonori e della voce di Sabrina Sparti, sarà proposta in occasione del cocktail di benvenuto offerto per l’apertura dei lavori del 9° Congresso dell’International Society for Cultural History, cui partecipano un centinaio di storici della cultura provenienti da tutto il mondo. Aperta al pubblico, la performance sarà un modo per far conoscere...
Download

Omaggio a Pio Riego Gambini, il “Mazzini dell’Istria”

Martedì 19 luglio 2016, alle ore 11.00, a Trieste nell’Aula Magna del Ginnasio Liceo “Dante Alighieri”, a cura della “Fameia Capodistriana”, aderente all’Unione degli Istriani, verrà deposta una corona d’alloro davanti al busto del volontario capodistriano, medaglia d’argento al valor militare, PIO RIEGO GAMBINI, soprannominato “il Mazzini dell’Istria”. La cerimonia sarà fatta nella ricorrenza dell’anniversario della morte del giovane volontario irredento avvenuta sul Podgòra il 19 luglio 1915. Il busto al Liceo Dante è stato fatto nel 1955 dall’artista triestino Ruggero Rovan ed è la copia di quello che esisteva a Capodistria e che venne rimosso nel...
Image 4

È morto l’ex sindaco di Chioggia Luigi Tomaz

Esule istriano, era stato eletto due volte negli anni Settanta. L’addio sabato alle 16. La città ha perso uno dei sindaci più amati. Si è spento lunedì notte all’ospedale di Chioggia in cui era ricoverato, Luigi Tomaz, detto Gigi, 85 anni, sindaco democristiano negli anni Settanta per due mandati, professore di disegno, pittore, scrittore e appassionato di storia. Esule. Tomaz era arrivato a Chioggia come molti altri esuli istriani e dalmati nel 1947, cercando un posto sicuro per fuggire alla guerra nelle sponde opposte dell’Adriatico. Era originario dell’isola di Cherso, ma a Chioggia aveva trovato una seconda casa, inserendosi senza problemi nel tessuto sociale tanto da...
R600x  Zeichen

Quanta grazia abbiamo perso con la morte di Valentino Zeichen

Poeta romano nato a Fiume, fu un vero anti sentimentale. Dicessi che è morto l’ultimo poeta romano direi al contempo troppo e troppo poco, rischierei di passare per esagerato senza riuscire a rendere l’irreparabilità della perdita: Roma è pomposa e popolosa e di poeti ne produce a ogni generazione, morto un poeta laureato se ne laurea facilmente un altro (più bravo? Meno bravo? Vedremo). E’ più preciso e più importante dire che è morto l’ultimo poeta fiumano (Valentino Zeichen, morto ieri a Roma), era nato sulle rive del golfo del Quarnaro nel 1938, due anni prima che quel cretino di Mussolini dichiarasse guerra a mezzo mondo facendoci così perdere l’Istria, Zara e...
Pulska Arena Croatia

E’ nata il 4 luglio 2016 l’Associazione Italiani in Croazia

E' nata ieri sera l'Associazione Italiani in Croazia Il 4 Luglio 2016, presso la sede dell'Unione degli Ungheresi a Zagabria, si è tenuta l’Assemblea Costituente dell’Associazione Italiani in Croazia. E' nata l'associazione di promozione nazionale che si propone di sviluppare e patrocinare iniziative ed attività nazionali, culturali, artistiche, scientifiche, tecniche e sociali volte alla diffusione ed ispirate ai principi ed ai valori dell'italianità, in spirito di piena apertura e solidarietà, con precipua attenzione alle tutte zone dove vivono gli italiani in Croazia oggi. L’Associazione intende essere punto di aggregazione e coinvolgimento sociale volto a favorire la...
Image 2

Comunità di Pola Fabrizio Radin ancora presidente

Anche nella nuova legislatura quadriennale fino al 2020, le redini della Comunità degli Italiani di Pola saranno in mano a Fabrizio Radin, in carica già da 10 anni. Alla riunione costitutiva dell'assemblea comunitaria scaturita dal voto del 18 giugno scorso Radin, quale unico candidato, ha ottenuto l'appoggio unanime dei 20 consiglieri presenti in sala su 21 eletti. E dato che la sua nomina era pressoché scontata si è premurato di presentare la sua giunta esecutiva, in parte ritoccata rispetto alla precedente, che ha ottenuto disco verde dai consiglieri. Ne fanno parte Liana Dikovi„ per il settore Cultura, arte ed eventi culturali, Loredana Lazari„ (Coordinamento delle attività...
16fiume

Settimana della cultura fiumana

La Comunità degli Italiani di Fiume ha organizzato anche quest’anno la “Settimana della cultura fiumana”, svoltasi dall’11 al 19 giugno. In tale occasione, oltre alla ricorrenza dei santi patroni Vito, Modesto e Crescenzia, si è voluto celebrare anche il 70° anniversario dalla fondazione del sodalizio. Era infatti il 3 agosto 1946 quando nacque ufficialmente il Circolo Italiano di Cultura di Fiume, divenuto Comunità degli Italiani il 16 giugno 1972. La sera di sabato 11 giugno, nel Salone delle Feste della CI a Palazzo Modello, Aurelia Klausberger ha offerto lo spettacolo “Pasegiando per Fiume”, con la partecipazione degli alunni delle Scuole elementari italiane della...