Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
June 24th, 2019
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Bullesi

90° anniversario del transito del Venerabile Egidio Bullesi

Iniziative a cura del Centro Bullesi – Frati Minori del Santuario B.V. Barbana – Grado (Go), in collaborazione con le Aggregazioni laicali dell’Arcidiocesi di Gorizia e Trieste, l’Ordine Francescano Secolare – Fraternità FVG, la Federazione delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati, il Centro Stella Maris “E. Bullesi” Monfalcone e l’Associazione Marinai in congedo d’Italia, in occasione del 90° anniversario del transito del Venerabile Egidio Bullesi (Pola, 25 aprile 1929).

GIOVEDÌ DI PASQUA 25 APRILE 2019

COMMEMORAZIONE A BARBANA

Ore 10 – Trasbordo in battello dalla riva di Grado all’isola di Barbana

Ore 10.50In Santuario, accoglienza dei gruppi da parte del rettore fra Stefano Gallinaro. Concelebrazione solenne pasquale dell’anni-versario. Presiede mons. Armando Zorzin vicario generale dell’Arcidiocesi di Gorizia. Canti della Corale parrocchiale di Ghirano di Prata (PN), che esegue la “Messa per il venerabile Bullesi” del compositore istriano Luigi Donorà
Al termine
: lettura del Transito di Egidio; quindi Corteo alla cappella dell’Apparizione, canto delle Litanie, omaggio di preghiere all’Urna del Venerabile. Saluto del sindaco di Grado

  • Sono presenti con le autorità, le aggregazioni cattoliche cui Egidio aderì: AC, OFS, Scout, San Vincenzo, AdP, marinai in congedo; le associazioni di esuli giuliano dalmati; l’Apostolatus maris del porto di Monfalcone

Ore 13.00 – Pranzo alla Mensa del pellegrino (prenotazioni: 0431 80115) o sui prati dell’isola

Ore 15.00 (in vista anche del pellegrinaggio dell’indomani) – Nella Domus Mariae, presentazione della nuova pubblicazione “I venerabili di Pola” (curata da Maria Rita Cosliani); proiezione di documentari su Egidio, Pola, l’Istria.

VENERDÌ DI PASQUA 26 APRILE 2019

PELLEGRINAGGIO A POLA

Ore  7.15 – Partenza in pullman dalle rive di Grado (di fronte all’imbarcadero per Barbana)

Raccolta dei partecipanti: ore 7.40 a Monfalcone, Santuario della Marcelliana; ore 8.10 a Trieste, Monte Grisa. Sosta di devozione nel Tempio mariano con visita alle testimonianze di santità di Istria e Dalmazia che esso conserva
Partecipa al viaggio la Comunità di Fossalon di Grado con gruppo autonomo

Ore 11.00 ca – Arrivo a Pola

Ore 11.30Nella Cattedrale, Messa pasquale commemorativa cantata. Lettura del Transito del venerabile. Omaggio al fonte del battesimo di Egidio

A seguire Nella Sede della Comunità degli Italiani, incontro con le autorità cittadine e la stessa Comunità. Pranzo qui servito

Nel pomeriggio – Tour guidato del Centro della città e all’Arena

Ore 17.30 Giro in pullman – passando davanti alla casa natale di Egidio e al vecchio ospedale di fronte, luogo della sua morte – sino al Santuario “Madonna delle Grazie” in Siana: preghiera e omaggio floreale alla Vergine, qui tanto amata dal venerabile Egidio. Indi, sosta opzionale a Dignano d’Istria per la visita in duomo ai Corpi Santi

Rientro previsto a Grado intorno alle ore 21.30.

***  ***  ***

ISCRIZIONI (per tempo): presso Maria Rita Cosliani cell. 329 4430363 (ore 15-18)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE al viaggio: pullman e pranzo a Pola – € 45.00

NB importante – Gli iscritti al pellegrinaggio provenienti da luoghi discosti da Grado possono pernottare – a loro scelta fra il 24 e il 27 aprile – nella Domus Mariae adiacente al santuario mariano dell’isola di Barbana, previa prenotazione fatta molto per tempo ai frati allo 0431 80453; oppure in albergo a Grado (il più vicino all’imbarcadero è Euro Meublé, via Manzoni 26, tel. 0481 85360).
Munirsi di carta d’identità valida. La moneta in Croazia è la kuna.

Sospiro che potrò venire a Pola … Avremo delle belle giornate ed è vero che andremo qualche volta in Siana a raccogliere viole ed a portare fiori alla Madonna. … La lontananza dai miei cari, dalla mia città che mi è diletta, anziché turbarmi mi fa sentire la dolcezza della rinuncia, del sacrificio e dell’abbandono alla volontà del Signore.                                                                    

Egidio Bullesi (da alcune lettere degli anni 1926-1927)