Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
May 28th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Maranzana Silvio Trieste Files Luglio

Le verità nascoste di Trieste dalla Seconda guerra mondiale a oggi

“Un nuovo salotto letterario e un nuovo libro” sono state le parole con cui il giornalista, nelle vesti di moderatore, Francesco Cardella, ha presentato la nuova opera ‘Trieste Files – Le verità nascoste dalla seconda guerra ad oggi‘ (Luglio Editore, 2024) di Silvio Maranzana. Si trattava infatti della nuova sala per le presentazioni della Luglio, collocata nella ‘vecchia’ Galleria Rossoni. Ma di che cosa tratta ‘Trieste Files’? Oltre vent’anni di giornalismo condensate in un libro, decine di reportage attraverso il mondo, con il minimo comun denominatore di avere un unico giornale (Il Piccolo di Trieste), un unico tema (la geopolitica) e un unico filo rosso...
Radio Capodistria Katin Slovena

Una mostra a Capodistria sulle stragi comuniste in Slovenia nel giugno 1945

Allestita presso il Convento Francescano di Capodistria la Mostra curata dallo storico e pubblicista Jože Dežman "La Grotta sotto la Macesnova Gorica-La Katin slovena" che testimonia le esecuzioni sommarie commesse nell'immediato dopoguerra. La mostra è allestita dallo storico che è stato a Capo della Commissione del governo per la questione dei luoghi di sepoltura nascosti, associati a esecuzioni di massa e sepolture clandestine avvenute durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale, negli spazi concessi dal Convento francescano. Gli scavi nella Grotta in questione hanno avuto luogo da aprile e fino a settembre del 2022. Le esecuzioni sono avvenute invece tra il 2 e il 10 di Giugno del...
Di Pasquale Brunner Eroe Irredento Brigata Sassari

Guido Brunner, eroe irredentista triestino

Il 24 maggio 1915 l'Italia, dopo aver denunciato la Triplice Alleanza stipulata nel 1882 con Germania ed Austria-Ungheria e più volte rinnovata ed aver ottenuto dalla Triplice Intesa con il Patto di Londra ampie assicurazioni in merito alle proprie rivendicazioni, dichiarò guerra all'Impero austro-ungarico per completare l'opera di riunificazione nazionale rimasta interrotta dopo le tre Guerre d'Indipendenza d'epoca risorgimentale. Da quasi un anno era scoppiata quella che i contemporanei avevano chiamato la Grande Guerra e dai territori asburgici erano esfiltrati centinaia di italiani sudditi di Vienna, che non intendevano combattere nell'imperialregio esercito, bensì auspicavano...
Tommaseo Sui Colli Euganei Copertina

Niccolò Tommaseo sui Colli Euganei

“Voglio eternare con la lira sonora/il dolce rifugio della grande villa e la fortunata Torreglia”. Cominciano così i sessanta versi che, da un secolo e mezzo, stavano lì, nel carteggio con Antonio Rosmini (filosofo, teologo e presbitero italiano), forse dimenticati, certamente mai seriamente considerati. Oggi quei versi, i quali rappresentano una delle sue prove di latino migliore, rimbalzano agli occhi e al piacere della lettura in maniera inedita: li scrive Niccolò Tommaseo, ospite del suo professore, l’abate Giuseppe Barbieri (1774-1852), e li dedica ai Colli Euganei, anzi, a Torreglia, che l’accolse poco più che adolescente nel 1819. Un omaggio agli...
Tomizza

Gli appuntamenti del Forum Tomizza 2024

Presentata a Capodistria l'edizione numero 25 della rassegna plurilingue e transfrontaliera dedicata alla memoria dello scrittore Fulvio Tomizza, scomparso il 21 maggio 1999. Eventi dal 22 al 25 maggio a Trieste, Capodistria e Umago, i luoghi che hanno segnato la vita del grande scrittore istriano, divenuto emblema della letteratura di frontiera con i romanzi "Materada" e "La miglior vita". Con un variegato programma di iniziative e l'ormai celebre convegno internazionale torna il Forum che da 25 edizioni porta il nome di Fulvio Tomizza, voce intensa e libera delle nostre terre e non solo, scomparso nel 1999. Quest'anno si discuterà della "Grammatica dell'oblio". "Constatiamo che...
Estoria 2024 Date

La XX edizione di éStoria Festival internazionale della storia parlerà di Date

“Date” è l’argomento della XX edizione di éStoria Festival internazionale della storia che si svolgerà a Gorizia dal 23 al 26 maggio 2024 e anche in questa occasione l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, grazie alla collaborazione del Comitato provinciale di Gorizia, presenterà una serie di eventi. A partire da venerdì 24 maggio con il panel Le date d’Italia al confine orientale: 8 settembre, 25 aprile, 2 giugno e 10 febbraio che avrà luogo alle ore 19:00 presso il Trgovski Dom (Corso Giuseppe Verdi, 52 – Gorizia): l’8 settembre segna l’inizio dell’eclissi dello Stato italiano dalle sue province orientali, il 25 aprile è una liberazione che non...
Gorizia 2025

Progetto Fenice per le scuole di Venezia a GO!2025

Dal 15 al 29 maggio 2024 è aperto il bando “selezione scuole #GO2025FENICE” per un percorso gratuito Fenice Education aperto a 16 scuole veneziane, classi 4^ Primaria, statale o paritaria Anno Scolastico 2024/2025 dei territori di: Venezia, Murano, Burano, Lido di Venezia, Pellestrina, Marghera, Catene, Malcontenta, Mestre, Carpenedo, Cipressina, Chirignago, Zelarino, Campalto, Favaro Veneto e Tessera. Una classe risulterà vincitrice dal concorso social e qualitativo che a maggio 2025 si esibirà con l’orchestra del Teatro la Fenice a Gorizia-Nova Gorica, assieme a una scuola slovena e una rappresentanza delle minoranze italiana e slovena, all’evento “Go! 2025 Nova Gorica e...
Can Capodistria Dove Il Si Suona

Inaugurata a Capodistria la mostra “Dove il Sì suona”

Messa a disposizione dalla Società Dante Alighieri di Roma, è approdata a Capodistria "Dove il sì suona", una mostra sulle secolari vicende della nostra lingua che ha già fatto scalo in molte città del mondo, compresa l'istriana Pola citata da Dante in alcuni celebri versi della Divina Commedia. L'esposizione è nata come versione itinerante della grande rassegna realizzata a Firenze nel 2003 da Luca Serianni, eminente linguista che della storica Società fondata da Giosuè Carducci, punto di riferimento per l'apprendimento dell'italiano all'estero, è stato vicepresidente fino alla prematura scomparsa. Un percorso, quello ora allestito a Palazzo Gravisi per cura del Comitato di...
Il Dalmata 05 2024

È online “Il Dalmata” di maggio 2024

Può essere liberamente consultato online oppure scaricato in formato PDF il numero di maggio 2024 de Il Dalmata, periodico dell'Associazione Dalmati Italiani nel Mondo - Libero Comune di Zara in Esilio: https://www.arcipelagoadriatico.it/wp-content/uploads/2024/05/Il-Dalmata-123a-maggio-2024.pdf La copertina è dedicata ai "150 anni dalla morte di Niccolò Tommaseo grande dalmata italiano (Sebenico, 9 ottobre 1802 - Firenze, 1 maggio 1874)", argomento che viene ripreso all'interno con la recensione della novità editoriale Tommaseo sui Colli Euganei. Spazio poi alla scomparsa di Sergio Brcic, esule zaratino e storico della Dalmazia, ed all'intervista che il direttore della testata,...
Don Severino Dianich E1715849995643

Don Severino Dianich, insigne teologo ed esule fiumano

Seconda decade di aprile, il sole a picco, un gruppo di fiumani per le strade di Pisa deciso a incontrare un testimone importante della propria storia. Non è sempre facile la via da prendere: se fermare la memoria agli anni tra le due guerre mondiali, al dopoguerra o considerare come parte della storia di un popolo disperso anche ciò che è successo dopo, nell’esodo e fino ad oggi. Tutti momenti irrinunciabili e tutti da salvare. Con religioso rispetto. Il gruppo concorda sulla risposta. Perché a Pisa? Per incontrare don Severino Dianich, il famoso teologo, dopo una doverosa premessa. Lasciata Fiume nel 1947, Monsignor Ugo Camozzo, ultimo vescovo italiano di Fiume, divenne...