Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 13th, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Dalmazia Stemma

Quando la Dalmazia passò dal Re d’Ungheria alla Repubblica di Venezia

9 luglio 1409: che bella data, di quelle facili da ricordare a scuola, inizia e finisce con il 9. Perché ci suona familiare? Gironzolavo per Venezia tempo fa, stavo finalmente esplorando la città sestiere per sestiere, uno alla volta. Mi trovavo in quello di San Polo, quando a un certo punto capitai in Campo San Silvestro… un primo flash, poi, alzando gli occhi sulla fiancata dell’omonima chiesa, il secondo flash o meglio la piena consapevolezza: la lapide lì affissa dalla Società Dalmata di Storia Patria nel 2003 ricorda un importante compleanno della nostra città, il giorno in cui Ladislao d’Angiò, re d’ Ungheria e di Napoli, cedette a Venezia per 100.000 ducati i diritti su Zara e la Dalmazia. Da quel giorno anche noi, prima riottosi e gelosi della nostra indipendenza comunale, entrammo a far parte della koinè veneziana, la nostra età dell’oro, celebrata ogni anno fino al tradimento di Napoleone nel 1797.

Ma su quella lapide i nostri “Tre Leoni” ci ricordano ancora chi fummo, chi siamo…

Ti con nu, nu con ti

“Il 9 luglio 1409 in questa chiesa venne sottoscritto l’atto di cessione alla Repubblica Veneta da parte del Regno d’Ungheria
dei diritti su ZARA e la DALMAZIA consolidando gli antichi legami tra la Dalmazia e Venezia destinati a durare nei secoli.
La Società Dalmata di Storia Patria pose 29 – 11 – 2013”

Adriana Ivanov Danieli
Fonte: Dalmati Italiani – 09/07/2022

 

 

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×