Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
April 13th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Download

Concorso ML Histria, i temi premiati

12° Concorso Letterario ML HISTRIA 2014 Sezione A   Temi premiati           PREMIO SPECIALE ALLA MEMORIA DI OLGA MILOTTI: offerto dalla Mailing List Histria   Motivo: Onore a Olga Milotti, già Presidente della Comunità Italiana di Pola, membro fondatore della Mailing List Histria, esempio carismatico di onestà intellettuale e morale, di grande garbo e umanità, nobile anima che ha espresso una coraggiosa malinconia e nostalgia di memoria italiana nell'ambito attuale. E’ stata inestimabile testimone della verità.     RIBON                           Scuola Materna: Andrea Lakošeljac, Leo Laganis, Jordan...
Austrian Hungarian Imperial Civic Heraldry Dalmatia

Ora «Il Dalmata» è on-line sul Sito

In linea con la regolare pubblicazione, sarà possibile leggere e consultare «Il Dalmata. Rivista di informazione culturale adriatica» in evidenza sul Portale del CDM. Buona lettura.
Download

Raduno della MAILING LIST HISTRIA

XIV Raduno della MAILING LIST HISTRIA e Premiazione del XII Concorso Letterario ML Histria 2014 DIGNANO, 1° GIUGNO 2014 Programma Ore 11.30 Inizio cerimonia presso Palazzo Bradamante,  Piazza del Popolo, 4 - Dignano - sede della  Comunità degli Italiani di Dignano Saluto del Presidente della Comunità degli Italiani, Livio Belci Esibizione del coro misto della Comunità degli Italiani di Dignano Esibizione del coro e del gruppo folcloristico della Sezione italiana della Scuola Elementare di Dignano Premiazione dei temi Spuntino °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° 15,00 – 15,30 Saluto di Axel Famiglini, fondatore della MLHistria, saluto...
Clip Image0011

Pola in lutto per la paladina dell’italianità Olga Milotti

Un gravissimo lutto ha colpito la Comunità nazionale italiana: all’età di 82 è morta Olga Milotti, insegnante a riposo e tenace combattente per la tutela dell’identità italiana della città. Era nata a San Pancrazio di Montona e nel 1956 si era trasferita a Pola per insegnare nelle scuole italiane della città. Nel 1991, dopo la disgregazione della Jugoslavia, fu eletta presidente della Comunità degli Italiani, in un voto finalmente libero, senza i pesanti condizionamenti della Lega dei Comunisti che voleva dirigenti ossequiosi e disciplinati. Allo scadere del mandato rimase sempre attiva all’interno della Comunità, svolgendo un’opera instancabile soprattutto nel...
Clip Image001

Fabio Scropetta… ci ha lasciati

Il vicepresidente e tesoriere del Circolo di cultura Istria, Fabio Scropetta, si è spento improvvisamente nei giorni scorsi, stroncato da un aneurisma cerebrale durante la consueta passeggiata mattutina in bicicletta lungo le strade di Ronchi, nei pressi di Vermigliano  dove abitava. Monfalcone ha perso una delle persone che in modo più efficace in questi anni ha lavorato per ricucire i rapporti tra gli esuli presenti in città e i “rimasti” in Istria. Scropetta, 78 anni, originario di Montona d'Istria. Era nato il 10 marzo del 1936 a Montona, nella frazione di Scropetti. Il padre era dipendente della società elettrica e alla fine della seconda guerra mondiale si era trasferito a...
Statua Niccolo Tommaseo

Due convegni su Tommaseo a Venezia

L’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e l'Accademia Roveretana degli Agiati, nelle rispettive sedi, promuovono due convegni dedicati alla figura di Niccolò Tommaseo. I due convegni intendono partire dalla poesia di Tommaseo, che attraversa il quarantennio centrale del XIX secolo, allo scopo di studiare il suo corpus lirico confluito, parzialmente e con molte modifiche e correzioni, nelle Poesie pubblicate a Firenze nel 1872. Facendo centro sulla raccolta dei Canti popolari toscani corsi illirici greci del 1841-42 e sulle Poesie, senza trascurare le estravaganti, i due Convegni, che sono strettamente coordinati fra loro e si terranno nel maggio e nel novembre 2014, intendono...
Images

Zagabria entrerà in Schengen nel 2015

TRIESTE – Europee difficili per il premier croato Zoran Milanovic e per il suo Partito socialdemocratico (Sdp). Permier che potrebbe anche vedersi sfilare la poltrona di primo ministro se la sentenza delle urne fosse una sconfitta (peraltro annunciata nei sondaggi). Caduta dovuta a una politica di austerity estremamente pesante e non digerita affatto dalla popolazione, da strani affari di sospetta corruzione nel governo (leggi vicenda del ministro delle Finanze Linic) e dalle lacerazioni interne alla stessa Sdp. E così Milanovi„ si gioca la carta Schengen. La Croazia, membro dell'Ue da dieci mesi, deve essere pronta già nell'estate del 2015 ad adempiere a tutti i criteri per fare...
Dsc0015im

La Grande guerra divide gli studenti dei Balcani

Cento anni dopo l’assassinio di Sarajevo, nelle scuole dei paesi dell’ex Jugoslavia si insegnano storie diverse sulle cause alla base dello scoppio della guerra 1914-18. Un punto di vista condiviso sembra quanto mai lontano. “Quelli erano terroristi, Gavrilo Princip e tutti gli altri come lui”, afferma Salih Mehmedović, in piedi vicino al Ponte Latino a Sarajevo, dove il giovane serbo-bosniaco Princip sparò a morte all'Arciduca Francesco Ferdinando d'Austria-Ungheria, 100 anni fa. Un assassinio che segnò l'inizio di quattro anni di un devastante conflitto. Mehmedović, bosgnacco, dice di non aver dubbi sul fatto che la Serbia fosse la responsabile per quell'assassinio. “Hanno...
Pericin  Claudio

Lachi e lacuzzi dell’Albonese e della Valle d’Arsa… volume di Claudio Pericin

Erano le 18.00 venerdì 8 maggio, alla Biblioteca Civica di Albona la sala era gremita di pubblico in attesa della presentazione del prezioso volume “Lachi e Lacuzzi dell’Albonese e della Valle d’Arsa raccolte d’acqua presenti ed estinte” di Claudio Pericin, con la collaborazione di Bruno Faraguna. Si respirava un’aria di avvenimento importante. Il monumentale volume fa parte della Collana degli Atti – Extra serie n. 8 – del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno. L’evento è stato organizzato dall’Unione Italiana, dall’Università Popolare di Trieste e dalla Comunità degli Italiani “Giuseppina Martinuzzi” di Albona. Tra il numeroso pubblico presente in sala, il...