Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
June 24th, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Agm Radici 2023 Monte Grisa

Si è concluso lo stage Radici dell’Associazione Giuliani nel Mondo

Sabato 27 maggio si è conclusa la sessione 2023 dello stage “RADICI”, che viene proposto ogni anno dell’Associazione Giuliani nel Mondo di Trieste. Tale iniziativa è destinata ai giovani discendenti da famiglie di corregionali emigrati che hanno l’opportunità di visitare il Friuli Venezia Giulia e scoprire per la prima volta i legami con la terra d’origine. Queste le tappe dell’intenso programma:

DOMENICA 21 MAGGIO
Arrivi a Trieste

LUNEDÌ 22 MAGGIO
Borgo Teresiano con visite alla sede AGM, al Consiglio regionale, al Teatro Romano, alla Cattedrale di San Giusto, al Comune di Trieste ed alla Risiera di San Sabba

MARTEDÌ 23 MAGGIO
Visita a Venezia

MERCOLEDÌ 24 MAGGIO
Grotta Gigante, Foiba di Basovizza, Campo profughi di Padriciano, Castello di Miramare e Città vecchia

GIOVEDÌ 25 MAGGIO
Sacrario di Redipuglia, Comune di Gorizia, visita all’azienda Witors (GO), Aquileia e Grado

VENERDÌ 26 MAGGIO
Rovigno e visita all’Azienda Sinkovic di San Mauro

SABATO 27 MAGGIO
Faro della Vittoria, Santuario Monte Grisa e ancora un po’ di Trieste

DOMENICA 28 E LUNEDÌ 29 MAGGIO
Partenze

Foto: Ilaria Cigar (AGM)

Foto: Ilaria Cigar (AGM)

Incontrare questi ragazzi è un momento arricchente anche per gli organizzatori: vedere il loro entusiasmo nel visitare e conoscere la terra che fu dei loro nonni e bisnonni attraverso il programma sviluppato dall’associazione (grazie anche alla preziosa Ilara Cigar) permette alla mission e vision dell’Ente di realizzarsi. Sabrina, Isabella, Julieta, Juliana, Maximiliano, Henrique e Maximiliano avrà adesso un ricordo nitido e prezioso della terra delle loro origini.

«Incontrarli è sempre molto empatico – dichiara Pamela Rabaccio, dirigente dei Giuliani nel Mondo che si occupa in particolare di tematiche giovanili – In queste occasioni manifestano un’educazione “di altri tempi” e sono entusiasti davvero di tutto. Fare lo stesso tour con un viaggio organizzato non avrebbe lo stesso impatto emotivo per loro. Questa è la forza delle associazioni dei corregionali all’estero» [LS]

Foto: Ilaria Cigar (AGM)

Foto: Ilaria Cigar (AGM)