Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
February 20th, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Sir 123 124 Copertina

Piccolo vademecum per il 10 Febbraio

1 - no, la storia non comincia il 13 luglio 1920 con l'incendio del Narodni Dom a Trieste. Le violenze erano cominciate molto prima e nessuno ricorda che nel 1915 gli sloveni avevano assaltato le sedi culturali italiane con la complicità della polizia austroungarica bruciando la sede de "Il Piccolo", la "Lega Nazionale", le librerie e i caffè italiani, le palestre e i circoli sportivi italiani etc. 2 - no, non c'è nessun rapporto proporzionale fra "l'oppressione fascista" e le foibe. Non c'è alcuna proporzione fra l'aver detto a uno sloveno o un croato "parla italiano!!" e prelevare gente per legarla col fil di ferro e buttarla viva in una foiba. 3 - no, la questione della...
EsuliInTerraApuana 1

Esuli in terra apuana

Matteo Marchini, Esuli in terra apuana. L'esodo giuliano-dalmata e i Centri Raccolta Profughi, Eclettica, Massa 2019, 107 pp. Il presente lavoro è stato suddiviso in tre capitoli e attraversa un arco temporale che va dal 1918 fino al 1960, in relazione a quelle che furono le premesse storiche e le fasi salienti della questione giuliano-dalmata e istriana. La prima parte dello studio non ha potuto prescindere da un’analisi delle specificità storiche del periodo preso in considerazione e delle relative vicende politiche nazionali e internazionali: dal Trattato di Versailles del 1919, dopo la Prima Guerra Mondiale, all’avvento del fascismo con il conseguente varo delle...
Antonio Ballarin 21

Gli esuli: “La nostra tragedia non può essere giustificata”

Per Antonio Ballarin, esule di seconda generazione e presidente della Federazione delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati, la conferenza dell'Anpi sulle foibe aveva "un'impostazione giustificazionista".  di Elena Barlozzari - 04/02/2020 - Fonte: Il Giornale Costruire una memoria condivisa, accantonando ciò che divide. Consegnare al passato l'odio ideologico che ha armato le mani degli assassini. Dare dignità alle vittime, senza alibi né giustificazioni. Orizzonti possibili che, in giornate come questa, a 75 anni dalla fine della guerra, appaiono ancora inafferrabili. Certo, la verità delle foibe, ormai, non si può più negare....
AnpiSenato

L’Anpi e il convegno sulle foibe

Scoppia la polemica al Senato L'Anpi organizza un convegno sul fascismo e le foibe al Senato, ma la politica e le associazioni accusano: "Negazionismo" di Giuseppe Aloisi - 03/02/2019 - Fonte: Il Giornale L'Anpi, per Donatella Schürzel, ha mosso un "attacco subdolo e negazionista" sul tema delle foibe. Il convegno organizzato dall'Associazione nazionale partigiani italiani presso la biblioteca del Senato, anche per il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, ha un "chiaro obiettivo negazionista". Polemiche simili erano state sollevate anche lo scorso anno, con la stessa sigla organizzatrice protagonista. Ma non in relazione ad una conferenza come quella prevista per...
SenGigante

Tumulazione dei resti del Senatore Gigante

La cerimonia di tumulazione dei resti del Senatore fiumano Riccardo Gigante si terrà il 15 febbraio 2020 alle  ore 11 al Vittoriale – Auditorium - Gardone Riviera; l’entrata è libera   Programma   ore 11 – raduno partecipanti in Piazzetta Dalmata – Alzabandiera   ore 11.15 – Auditorium –   Il Presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri interviene e modera.   Interventi: Senatore Maurizio Gasparri dott. Stefano Bruno Galli – Assessore all’Autonomia e Cultura della Lombardia Generale Giuseppenicola Onorcaduti – rappresentante prof. Giovanni Stelli – presidente della Società di Studi...