Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
July 4th, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Fremm Schergat

Il capodistriano Schergat merita una nave a lui dedicata

Lascia perplessi la vendita all’Egitto di due fregate appena consegnate da Fincantieri allo Stato italiano. Una perplessità che va oltre la gestione dell’operazione che “dimentica” di chiedere come minima contropartita al Cairo qualche notizia in più sulla fine di un nostro giovane connazionale, fatto che dimostra ancora una volta la debolezza della nostra diplomazia, questa volta al cospetto di una Nazione ben lungi dal rappresentare una superpotenza. Con queste premesse non deve sorprendere che a fare le spese di questa compravendita sia stata una fregata che porta il nome della Medaglia d'Oro al Valor Militare Spartaco Schergat, originario dell’agro capodistriano. Egli...
Francobolli Rovigno

Le Poste croate hanno emesso i francobolli bilingui dedicati a Rovigno

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia esprime soddisfazione nel vedere che le Poste croate hanno mantenuto la promessa di ristampare i francobolli dedicati a Rovigno d’Istria con la denominazione ufficiale bilingue: «Abbiamo mosso mari e monti – dichiara Donatella Schürzel, vice presidente nazionale vicario dell’A.N.V.G.D. – ma ne è valsa la pena. A tutti coloro i quali hanno contribuito e sostenuto l'impegno che ho profuso a tale scopo rivolgo un sentitissimo ringraziamento. Ho personalmente contattato rappresentanze diplomatiche italiane in Croazia e croate in Italia, la Comunità degli Italiani “Pino Budicin” e la sigla associativa degli esuli rovignesi...
Ok Capo Via Libera

Ristampato “Ok Capo, via libera!”

Ristampato e nuovamente disponibile il libro di Bruno Tardivelli “Ok Capo, via libera. Fiume 1939-1949”. Si può prenotare anche chiamando la segreteria dell'Associazione Fiumani Italiani nel Mondo - Libero Comune di Fiume in Esilio di Padova (0498759050 - licofiu@libero.it). Pubblichiamo qui di seguito una riflessione sul libro a firma di Egone Ratzenberger uscita sul numero 4/2019 de La Voce di Fiume.   Il libro di Bruno Tardivelli: “Ok capo, via libera” Vorrei con parecchia commozione dire due parole sul libro di Bruno Tardivelli che ti prende per la mano e per il cuore e ti porta subito subito alla Fiume che hai conosciuto, che molti di voi lettori hanno...
Arcipelago Adriatico

Sguardi adriatici: viaggi nel tempo

Non è a piedi, né in bici e neppure in barca che ci viene raccontato l'Adriatico. Questa volta, come mezzo di locomozione vengono utilizzate le pagine di alcune opere letterarie. Continua la nostra esplorazione del mare che accomuna di Fabio Fiori - 11/05/2020 - Fonte: Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa In questi lunghi giorni di quarantena, lo spazio ci è precluso, il viaggio ci è negato. Per la prima volta nella vita scontiamo una reclusione inimmaginabile solo due mesi fa. Malgrado le notizie, che prima venivano da lontano, e i fatti, che immediatamente dopo accadevano tra noi, ci avrebbero dovuto subito allertare. Allora camminavo e pedalavo spensierato, bordeggiavo...
Lvdf 05062020

La Voce di Fiume di maggio-giugno 2020

Può essere qui consultato e scaricato gratuitamente in formato Pdf il numero di maggio-giugno 2020 de "La Voce di Fiume", notiziario dell'Associazione Fiumani Italiani nel Mondo - Libero Comune di Fiume in Esilio: http://www.lavocedifiume.com/wp-content/uploads/2020/06/Voce_maggiogiugno.pdf  
Ca022020

Il bollettino di Coordinamento Adriatico 02/2020

Il bollettino 02/2020 Coordinamento Adriatico può essere scaricato in formato Pdf e consultato gratuitamente a questo link: http://www.coordinamentoadriatico.it/wordpress/wp-content/uploads/2020/03/CA-n.-02-2020.pdf  Sommario: La «morte nera» nella città «nobilissima et singolare» 2 Gian Rinaldo Carli, un patriota e letterato europeo 4 Trieste Film Festival 2020 e il Global Film Festival digitale 5 I Leoni marciani di Genova 6 All’ombra dello scudetto 8 Confirmatrix debilis. La Pentecoste di Tiziano in S. Maria della Salute 9 Assiso sul seggio della storia 11 Il riserbo di un narratore istriano 12 Libri: 13 Volti di Palmira ad Aquileia, a cura di...
Deportati Fiume Maggio 1945

L’azione dell’OZNA (poi UDBA) proseguì anche dopo il giugno 1945

TRIESTE – “Giornata della Liberazione dall’occupazione jugoslava” . Il 12 giugno 1945 è solo l’inizio di una lunga lotta per ristabilire la democrazia e riportare Trieste  all’Italia   Dopo il 12 giugno 1945, che sancisce l’inizio della liberazione dall’incubo jugoslavo,  non ci fu vera pace e sicurezza a Trieste non solo per gli italiani, ma anche per elementi della minoranza slovena non in linea con i comunisti di Tito. Da nuovi documenti di archivio e fonti giornalistiche dell’epoca, si può dedurre come per lungo tempo, a Trieste e in altre parti d’Italia fossero stranamente operative le varie sezioni per la Difesa del Popolo jugoslave (OZNA e poi...
FoibaBasovizza

Gli esuli attendono la visita di Pahor alla Foiba di Basovizza

Nonostante le notizie filtrate da Lubiana, che non danno ancora come ufficialmente certa la visita del Presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor assieme al Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella al Monumento nazionale della Foiba di Basovizza, l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e le altre sigle della diaspora adriatica auspicano vivamente che tale significativa cerimonia abbia luogo. «Appena la notizia ha cominciato a circolare – spiega Renzo Codarin, presidente nazionale dell’A.N.V.G.D. – molti nostri comitati provinciali ed altre associazioni degli esuli hanno già inteso inviare una propria rappresentanza a quella che si preannuncia...
Luigi Di Maio

Interrogazione parlamentare sui rapporti italo-sloveni

Riceviamo e diamo notizia di questa interrogazione parlamentare, formulata dai Senatori Isabella Rauti e Luca Ciriani al Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, in quanto recepisce le richieste e le perplessità che l'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia aveva sollevato all'indomani della visita a Lubiana del responsabile della Farnesina.   11 | 6 | 2020 Interrogazione a risposta orale – Atto n. 3-01681 – Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Atto n. 3-01681 Pubblicato il 11 giugno 2020, nella seduta n. 228 RAUTI , CIRIANI – Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione...
01 1206 Trieste

Le celebrazioni del 12 giugno a Trieste, Gorizia e Monfalcone

Si sono svolte oggi a Trieste, Gorizia e Monfalcone celebrazioni ufficiali per la ricorrenza solenne del 12 giugno, neoistituita dalle rispettive amministrazioni comunali per commemorare il giorno del 1945 in cui terminò l'occupazione delle truppe partigiane jugoslave, che per quaranta giorni compirono deportazioni, uccisioni nelle foibe e persecuzioni non solo di ex fascisti, ma perfino di elementi patriottici antifascisti locali contrari all'annessione della Venezia Giulia alla Jugoslavia comunista di Tito. L’iniziativa è partita dal Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, la cui Giunta ha approvato la sua proposta di istituire la “Giornata della Liberazione della Città di...