Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 7th, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Foiba Di Basovizza 547x264

Concorso scolastico della Regione FVG su foibe ed esodo

Fonte: Gazzetta Ufficiale REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA LEGGE REGIONALE12 marzo 2020 , n. 4 . Interventi volti alla conoscenza, alla diffusione e al ricordo del dramma delle foibe e dell’esodo istriano-fiumano-dalmata. Norme urgenti in materia di cultura. (Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia n. 12 del 18 marzo 2020) IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PROMULGA la seguente legge: Capo I INTERVENTI VOLTI ALLA CONOSCENZA, ALLA DIFFUSIONE E AL RICORDO DEL DRAMMA DELLE FOIBE E DELL’ESODO ISTRIANO-FIUMANO-DALMATA Art. 1. Principi 1. La Regione Friuli-Venezia Giulia attua, promuove e sostiene...
CartaDelCarnaro

Il centenario della Carta del Carnaro

Il Prof. Avv. Giuseppe de Vergottini, Presidente di Coordinamento Adriatico APS ed emerito dell'Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna, è intervenuto al ciclo di incontri in teleconferenza La pausa della Spirito promossi dalla Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice di Roma con una relazione sul centenario della Carta del Carnaro. L'intervento può essere visto a questo...
38032

Da Basovizza una road map per l’Italia nei Balcani

di Igor Pellicciari - 19/07/2020 - Fonte: Formiche. Analisi, commenti e scenari Al di là delle belle emozioni che ha suscitato vedere Sergio Mattarella e Borut Pahor per mano, lo storico incontro deve essere occasione di riflessione sui rapporti fra Italia e Balcani, oltre le diffidenze e i fantasmi del passato. L'analisi di Igor Pellicciari, professore di Storia delle Relazioni internazionali all'Università di Urbino e alla Luiss Guido Carli.  La cerimonia a Basovizza del presidente italiano insieme a quello sloveno è stata politicamente importante ma anche toccante per quanti hanno vissuto a metà tra lo spazio italiano e quello balcanico. Tra loro vi è il sottoscritto che,...
IL CONFINE TRADITO

Il confine tradito

Il racconto del drammatico dopoguerra giuliano della saga della famiglia Gherdovich. Un conflitto permanente che diverrà un dramma collettivo  di Ernesto Ferrante - 12/07/2020 - Fonte: l'Opinione Pubblica L’atteso seguito del pluripremiato Fratelli Contro, romanzo d’esordio del padovano Valentino Quintana, è uscito il 25 giugno in tutte le librerie, edito nuovamente da Leone Editore. Si intitola Il Confine Tradito e racconta in maniera scrupolosa e realistica le vicende drammatiche del dopoguerra triestino e della Venezia Giulia, inserite nella saga famigliare dei Gherdovich. Le prime pagine “catapultano” il lettore nel bel mezzo dei 40 giorni di occupazione titina di...
MattarellaPahorB

Pahor e il cavalierato di Gran Croce

Estratto da La rubrica della domenica del Prof. Pier Franco Quaglieni (Direttore del Centro Pannunzio) su "il Torinese. Quotidiano online di Informazione Società Cultura" - 19/07/2020 Fonte: https://iltorinese.it/2020/07/19/la-rubrica-della-domenica-di-pier-franco-quaglieni-55/ Lo scrittore Boris Pahor di 107 anni è stato insignito a Trieste del cavalierato di Gran Croce al Merito della Repubblica che indegnamente venne conferito anche a me ventun anni fa dal Presidente Scalfaro. Pahor ha dichiarato poco prima di essere insignito, che le foibe sono una balla. Testuale. Un’affermazione grave, un negazionismo fuori dalla storia. Forse bisogna perdonarlo per l’età, ma solo...
Logo Afim Lcfe

Gli esuli fiumani a Basovizza

Ho seguito con interesse le cerimonie sul Carso che a Trieste hanno preceduto l’incontro in Prefettura e al Narodni Dom restituito alla Comunità slovena nel nome di una pacificazione che procede per gesti simbolici, condivisione, sostegno. In quanto Fiumani comprendiamo perfettamente la necessità di sciogliere i nodi della storia e costruire nuove opportunità. Mentre scorrevano le immagini dei due presidenti, d’Italia Sergio Mattarella e di Slovenia Borut Pahor, che alla Foiba di Basovizza si tenevano mano nella mano e poi davanti al cippo dei fucilati, sono tanti i pensieri che avrei voluto esprimere in una ipotetica assemblea di noi tutti esuli e italiani rimasti: partendo dal...
38029

Il 13 luglio a Trieste, una giornata dai due risvolti

Alla luce di alcune interpretazioni fuorvianti che sono state fornite in merito ad una risposta retorica fornita del Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Cav. Renzo Codarin, durante un’intervista, si ribadisce che l’A.N.V.G.D., coerentemente alle svariate comunicazioni diramate e pubblicate alla vigilia della giornata triestina del 13 luglio, distingue due parti della visita congiunta dei Presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor. «L’importanza dell’aspetto storico – ha specificato Codarin – che riveste la visita del Capo dello Stato sloveno al Monumento nazionale della Foiba di Basovizza va ben al di là di quelle che possono essere...
Libro Vittime Italiane A Fiume Ricerca Italo Croata Bilingue

13 luglio: visita alla Foiba di Basovizza dei due presidenti italiano e sloveno

In futuro ridare sostegno alla ricerca storico-scientifica con il coinvolgimento delle associazioni e dei centri di ricerca degli esuli giuliano-dalmati La Comunità degli esuli giuliano-dalmati deve tornare ed essere considerata soggetto e non oggetto della Storia e delle scelte politiche. Dare perciò corso, sostenendo da subito, gli studi storici qualificati su argomenti delicati e divisivi riguardanti le vittime italiane durante e dopo il secondo conflitto mondiale. La questione della vittime durante e soprattutto dopo il secondo conflitto mondiale riguarda non solo Italia e Slovenia ma anche Italia e Croazia. Con la Croazia sono state realizzate iniziative molto importanti in...
38033

Mattarella e Pahor a Trieste – rassegna stampa

Ansa: https://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2020/07/10/mattarella-pahor-a-trieste-la-riconciliazione-sulle-foibe_8756915c-fe33-46bd-871b-1f5f80ef03dc.html Avvenire: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/mattarella-visita-storica-a-trieste Comune di Trieste: https://www.comune.trieste.it/-/a-trieste-giornata-storica-per-la-visita-dei-presidenti-d-italia-mattarella-e-di-slovenia-pahor. Corriere della Sera: https://www.corriere.it/cronache/20_luglio_13/foibe-basovizza-incontro-mattarella-pahor-carso-triestino-22db719e-c4eb-11ea-853b-530755e76362.shtml Il Fatto...
FoibaBas04 Gruppo

Un passo avanti per la pacificazione, ma i problemi degli esuli non sono risolti

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia considera un passo avanti verso la pacificazione tra due comunità nazionali la cerimonia che si è svolta stamattina al Monumento nazionale della Foiba di Basovizza. Il Presidente Sergio Mattarella ed il suo omologo sloveno Borut Pahor hanno deposto una corona nel luogo che per la comunità degli esuli istriani, fiumani e dalmati è il simbolo dei lutti e delle violenze patiti ad opera dei partigiani jugoslavi di Tito, soprattutto a guerra finita, nelle terre che furono poi costretti ad abbandonare dopo la cessione alla Jugoslavia comunista sancita dal Trattato di Pace del 10 febbraio 1947. Una rappresentanza delle associazioni della...