Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
January 24th, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

La Citta Di Vita Davide Rossi

La città di vita cento anni dopo

Davide Rossi (a cura di), La città di vita cento anni dopo. Fiume, d'Annunzio e il lungo Novecento adriatico, Wolters Kluwer - Cedam, Padova 2020, 460 pp. Questo volume condensa le relazioni di un convegno organizzato da Coordinamento Adriatico APS grazie ad un contributo della L. 72/2001, inizialmente pensato a Fiume, quindi realizzato a Gorizia, il 27 e 28 giugno 2019, intitolato Il lungo Novecento. La questione adriatica a Fiume tra le due conferenze di Pace di Parigi 1919 – 1947, in cui è emersa la centralità della città quarnerina nel XX secolo, quale ponte tra oriente ed occidente, anelito del nazionalismo italiano, cui faceva sponda un forte spirito autonomistico locale,...
Don Ettore Malnati

Don Ettore, un sacerdote vicino alla comunità dell’Esodo

L’arrivo di migliaia di profughi istriani dopo la Seconda Guerra Mondiale ed il carisma del Vescovo rovignese Antonio Santin, vero e proprio defensor civitatis nella fase finale del conflitto, hanno contribuito a trasformare la laica Trieste in una città maggiormente sensibile nei confronti della Chiesa. Nelle incertezze diplomatiche che caratterizzarono la Guerra Fredda nella Venezia Giulia, a partire dal mai costituito Territorio Libero di Trieste per giungere al Trattato di Osimo passando per le sanguinose giornate del novembre 1953, la Diocesi ha rappresentato uno dei pochi punti di riferimento stabili, duraturi e sensibili nei confronti della cittadinanza. Di questa temperie...
SPECIALE STORIA IN RETE FOIBE

Speciale “Storia in Rete” dedicato a foibe ed esodo

In edicola e in PDF è disponibile il nuovo speciale monografico di “Storia in Rete”, dedicato alle questioni della frontiera orientale d’Italia: le foibe, l’esodo giuliano-dalmata e le radici dei fatti storici che hanno condotto alla fine della comunità italiana in quelle terre adriatiche. Mentre tanti ancora negano, giustificano, minimizzano o peggio fanno perfino sarcasmo sulla tragedia delle comunità italiane perseguitate e poi costrette all’esilio da Venezia Giulia e Dalmazia, “Storia in Rete” fa il punto su una storia lunga e complessa, analizzandola nei suoi dettagli spesso e volentieri taciuti oppure ignorati dalla pletora di storici e commentatori che – per...
Alessandro Altin

Alessandro Altin, generoso patriota istriano

Il mondo degli esuli istriani, fiumani e dalmati ricorda con commozione Alessandro Altin, generoso patriota ed appassionato cultore della storia dell’italianità adriatica: della sua silenziosa laboriosità hanno beneficiato tanto le associazioni della diaspora adriatica quanto moltissimi fra coloro i quali in tutta Italia si accostavano alle tragiche vicende del confine orientale. Nonostante il peggioramento delle sue condizioni di salute, è stato uno dei più assidui collaboratori di Antonio Ballarin durante il suo mandato di Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati: «Le cose da dire sarebbero tante, tantissime – dichiara commosso...
Curzola

L’italiano non va in vacanza

Condividiamo dal sito del Comitato 10 Febbraio questo articolo, già pubblicato sulle colonne del quotidiano “Avvenire”, del Prof. Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri e Consigliere dell’Associazione Nazionale Dalmata.    A differenza di Venezia, a Curzola, l’isola più bella tra Spalato e Ragusa, le navi da crociera non possono attraccare. Ferme a due miglia dal porto, le mostruose città galleggianti ogni giorno vomitano centinaia di turisti molto spesso ignari di tutto. Le grandi statue dei leoni della Serenissima Repubblica apposte sui bastioni della città, guardano sornione la scena a memoria di un passato che in quest’isola...
E Allora Le Foibe

Il libro che offende gli infoibati

La casa editrice Laterza ha pubblicato un libro dello storico Eric Gobetti intitolato "E allora le foibe?", un titolo offensivo nei confronti delle migliaia di italiani uccisi dai partigiani comunisti titini che esce a pochi giorni dalla "Giornata del Ricordo" di Francesco Giubilei - 29/12/2020 Fonte: Il Giornale Non giudicare un libro dalla copertina è la prima lezione che si impara in una casa editrice. La seconda è che il titolo e la copertina sono aspetti fondamentali per vendere un libro. È quello che devono aver pensato alla casa editrice Laterza quando hanno scelto il titolo del nuovo testo dello storico Eric Gobetti in uscita a metà gennaio “E allora le foibe?”....
Bandiera Randaccio AMS OK

D’Annunzio e Fiume: poesia e ricerca storica

La conferenza online organizzata dalla Federazione delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati, dedicata all’impresa del capoluogo quarnerino, ha visto la partecipazione di numerosi storici e accademici italiani di Stella Defranza - 24/12/2020 Fonte: La Voce del Popolo La Federazione delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati insieme ad altre associazioni culturali ed istituzioni di ricerca ha organizzato la conferenza online intitolata “D’Annunzio e Fiume a 100 anni dall’impresa: un laboratorio di idee ed utopie”. L’incontro virtuale si è potuto seguire sia su Facebook, con una diretta dalla pagina LimesClub Verona, che su Youtube, dal...
Ca042020

Bollettino 4/2020 di Coordinamento Adriatico

Può essere consultato online oppure scaricato in formato Pdf il bollettino 4/2020 "Coordinamento Adriatico", trimestrale di Coordinamento Adriatico APS: http://www.coordinamentoadriatico.it/wordpress/wp-content/uploads/2020/03/Coordinamento-Adriatico-04.2020.pdf Sommario Oltre febbraio 2 1920, compromessi adriatici 3 Il valore di una presenza storica 4 Dalle anfore alla musica. La memoria greco-antica di Lesina 4 Ljublijana MENT Festival 7 Le cicatrici della Grande Guerra 8 Joe Biden e i Balcani 9 «Il giorno in cui cominci ‘a rinovarsi il mondo’» 9 Lepanto, l’arte e il rosario: sguardo all’iconografi a di una vittoria 11 La verità dei fatti e dei sentimenti...
XmasOssero

Identificare grazie al DNA le vittime di Tito

Inchiesta di Panorama sulle foibe in Slovenia e raccolta fondi per l'identificazione dei resti dei marò trucidati ad Ossero nel 1945.  di Fausto Biloslavo - 20/12/2020 Fonte: Panorama I 22 marò della X Mas e 6 militi italiani del battaglione Tramontana di Cherso hanno combattuto senza speranze contro l’avanzata dei partigiani di Tito nelle isole del Quarnero. Un loro compagno (Mario Sartori di Genova) si è suicidato dopo l‘ultima battaglia, per non cadere prigioniero, a Neresine il 20 aprile 1945. I 27 sopravvissuti, dopo la resa, sono stati torturati e condotti a Ossero scalzi e seminudi. Il 21 aprile hanno dovuto scavarsi la fossa dietro il muro nord del cimitero. Poi sono...
DaF100

D’Annunzio e Fiume: un laboratorio di idee ed utopie

In occasione del Centenario del Natale di Sangue che pose fine all'impresa fiumana di Gabriele d'Annunzio, si svolgerà martedì 22 dicembre dalle ore 15:00 alle 17:30  la teleconferenza "D'Annunzio e Fiume a 100 anni dall'impresa: un laboratorio di idee ed utopie". Diretta Facebook: https://www.facebook.com/limesclubverona/ Diretta YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCs_PldFZ0qAh75ncoNtfG-A A questi link sarà poi possibile rivedere la conferenza in streaming. Moderatore dell'incontro sarà l'Avvocato Mattia Magrassi (Presidente del LimesClub Verona), porterà un messaggio di saluto il Presidente di Serit Massimo Mariotti ed interverrà eseguendo alcune letture Paolo...