Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
April 22nd, 2024
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Bullesi

50 anni dall’apertura della causa del “Venerabile” polesano Egidio Bullesi

Si ripete il 25 aprile la celebrazione dell’anniversario del transito del venerabile Egidio, quest’anno il 95°. Esso non ci sarebbe se non fosse stata introdotta - e lo fu cinquant’anni giusti fa - la causa di beatificazione del laico francescano che seminò bontà e fede, con l’entusiasmo di un vero apostolo di Gesù, nella sua numerosa famiglia, nella parrocchia del duomo della sua Pola dove si distinse nell’attività di catechista, nell’Azione Cattolica e tra gli scout, e poi a Monfalcone nella Conferenza di San Vincenzo: impiegato al cantiere e vivendo alla Marcelliana, Egidio occupava tutte le ore libere nella pastorale di prossimità ai poveri - poveri pure nello spirito...
La Voce Del Popolo Istituto Giulio Cesare Mestre Dignano

Concerti in Istria degli studenti del “Giulio Cesare” di Mestre

“Musica senza confini”. Questo il titolo del concerto regalato l’altra sera dagli allievi dell’Istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Mestre (in viaggio d’istruzione) e del Centro studi musica classica “Luigi Dallapiccola” di Pola a Palazzo Bradamante a Dignano. Una serata che ha visto salire il palco decine di brillanti giovani musicisti, che si sono esibiti da solisti e nell’ambito di vari ensemble, per un delizioso concerto. L’importanza degli scambi culturali Prima di lasciare il palco ai protagonisti della serata, a salutare i presenti sono stati il presidente del sodalizio dignanese, Maurizio Piccinelli, la Maestra Orietta Šverko del CSMC di Pola e la...
Crali Gorizia Foto Arte It

L’aeropittore futurista Crali in mostra a Gorizia

“Era come un bambino di 80 anni innamorato del volo, di cui non perdeva mai occasione di parlare in qualsiasi conversazione. Il suo quadro più famoso, In tuffo sulla città, venne fuori in una settimana, come dipinto a colpi di adrenalina, in seguito a una specie di esercitazione illegale che insieme ai suoi compagni di volo tenne sfrecciando sopra i tetti delle case di Gorizia”. Ricordando le serate intorno al tavolino, in famiglia, quando sua suocera tentava invano di sparecchiare mentre il genio dell’aeropittura, con un bicchiere di vino rosso in mano, parlava di tutto, Anna Bartolozzi Crali, racconta la grande mostra che il Museo di Santa Chiara, a Gorizia, dedica a Tullio...
Vinistra Parenzo

Edizione numero 30 per la rassegna Vinistra

La rassegna Vinistra giunta alla 30. esima edizione si svolgerà al Palasport di Zatika a Parenzo dal 10 al 12 maggio prossimi. Sicuramente è la maggiore nel suo genere in Croazia, ma anche in questa parte d' Europa. All'interno dell'evento da 15 anni è aperta una finestra particolare, „Il mondo della Malvasia" dedicata appunto al vino istriano autoctono per antonomasia. Anche se all'appuntamento manca praticamente un mese la macchina organizzativa è già in moto e il lavoro maggiore spetta alla commissione giudicatrice internazionale chiamata a valutare i campioni di vino e alcolici in gara. „ Sono pervenuti ben 740 campioni di vino e alcolici, una quarantina in più...
Le 2 Rive 2024 Capodistria 2

Grande successo del seminario “Le due rive” per docenti veneti ed istriani

Il Mare Adriatico, elemento di unione e incontro tra due realtà che condividono la loro identità e la loro cultura. “Le due rive: Venezia, Istria, Fiume e Dalmazia” è questo il titolo del seminario di studio che si svolge tra oggi, giovedì 11 e domani 12 aprile a Buie e Capodistria. L’aggiornamento professionale, sostenuto dalla Regione Veneto, dall’ANVGD, dall’UI e dal MIUR Veneto, giunto alla sua seconda edizione, è mirato a docenti veneti e a docenti delle materie identitarie presso le scuole medie e superiori della Comunità Nazionale Italiana di Croazia e Slovenia. Lingua e storia comuni Un incontro che verte su cardini comuni come il dialetto e il patrimonio...
Ziberna Lizzi Parlamento Europeo Gorizia 2025

“Verso Go!2025” al Parlamento Europeo

Si è tenuta in settimana nella sede del Palamento europeo a Bruxelles, la conferenza "Verso GO!2025", che ha presentato obiettivi e attività della Capitale europea della Cultura. L’assessore alla cultura del Friuli Venezia Giulia, Mario Anzil, ha sottolineato come i contributi regionali, uniti ai fondi comunitari, “raggiungeranno i 100 milioni di euro sull'intera programmazione”. “Siamo stati lo sbocco dell'impero Austro-ungarico nel Mediterraneo, il presidio armato del confine orientale e oggi, grazie al nostro impegno, essere la Capitale europea della Cultura può aprire la strada a scrivere una nuova storia”. Con queste parole il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia...
20240412 Mattarella Pahor LHC 009

L’Università di Trieste ha conferito la Laurea ad honorem a Mattarella e Pahor

L’Università di Trieste ha conferito oggi la Laurea Magistrale honoris causa in Giurisprudenza al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a Borut Pahor, già Presidente della Repubblica di Slovenia, due personalità che stanno contribuendo a scrivere la storia della frontiera adriatica. A motivare il doppio conferimento è, infatti, la politica di riconciliazione perseguita dai due Presidenti che ha reso l’area del confine orientale, segnata dalle ferite della storia del Novecento, un esempio di collaborazione tra popoli legati dalla comune appartenenza all’Unione Europea. Questa la motivazione: “Sergio Mattarella e Borut Pahor hanno saputo coraggiosamente ripudiare la...
Manzon Federica Alma Feltrinelli

Alma, l’anima lacerata e profonda di Trieste

Alma è un nome femminile che si rifà, come termine poetico, alla parola anima. E c’è tanta anima in Alma, la protagonista che dà il titolo all’ultimo, omonimo romanzo di Federica Manzon, edito da Feltrinelli. Un romanzo nel quale l’anima triestina dell’autrice emerge potente, anche se la sappiamo nata a Pordenone. Ma Trieste, dove ha studiato e si è laureata, le è entrata tanto dentro non solo da desiderare di tornarci spesso, e ci ritorna da Milano dove vive e lavora, ma da coinvolgere appunto la sua anima tanto da riflettersi nel nome della protagonista. Alma di Trieste, con tutto ciò che questa città rappresenta, porta aperta sui Balcani dai quali, allentatisi i legami...
Ferrovia Istriana

Rinascerà la ferrovia istriana

Primi passi concreti per il rinnovo della ferrovia istriana tra il confine con la Slovenia e Pola, inaugurata nel 1876 ai tempi dell' Austria-Ungheria. Verrà ricostruito il tratto tra Pinguente e San Pietro in Selve di 50 chilometri, il costo dei lavori da eseguire nell'arco di 3 anni si aggira sui 55 milioni di euro.La direzione delle Ferrovie dello Stato ha bandito la gara pubblica per la ricostruzione del tratto di 50 chilometri tra Pinguente e San Pietro in Selve, località nel cuore dell'Istria. In base alle previsioni, i lavori dovrebbero durare 3 anni dall'apertura del cantiere. Come precisato nel comunicato della direzione stessa, verranno collocate nuove rotaie e traversine,...
Ci Rovigno Epistolario Zannini Crise

La CI di Rovigno pubblica l’epistolario Ligio Zanini-Stelio Crise

Mercoledì scorso, nella Sala grande della Comunità degli Italiani “Pino Budicin”, è stato presentato il volume fresco di stampa “L’epistolario Ligio Zanini – Stelio Crise (1964-1991): un’edizione critica e commentata”, a cura di Martina Gubertini. Il volume va ad arricchire la Raccolta di autori rovignesi, collana promossa dal sodalizio rovignese, che si prefigge di tutelare e valorizzare il patrimonio letterario cittadino autoctono della Comunità Nazionale Italiana. La moderatrice della coinvolgente serata letteraria è stata la presidente del Comitato esecutivo del sodalizio Gianfranca Šuran, affiancata dagli ospiti della serata, il prof. Rodolfo Zucco e la stessa...