Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
October 3rd, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Flos Olei 2022

Guida Flos Olei 2022. L’Istria prima al mondo

Per la guida all’extravergine Flos Olei 2022, anche quest’anno l’Istria è la migliore Regione olivicola al mondo, dominando in assoluto a livello nazionale. Stando alla giuria d’esperti, dei 67 tipi di oli provenienti dalla Croazia inclusi nella lista dei 500 selezionati, 66 sono di produzione istriana, vale a dire il 13% dei migliori al mondo. Flos Olei è la guida ai migliori extravergine al mondo, giunta alla sua 13.esima edizione, che promuove gli oli di qualità superiore in lingua italiana e inglese. Ne sono editori e redattori l’agronomo Marco Oreggia, giornalista enogastronomico, esperto in materia di oli d’oliva e degustatore e la giornalista e degustatrice Laura...
Tutte Le Strade Conducono A Roma Corsera

“In armi per riconquistare la libertà” di Leo Valiani con il Corriere della Sera

In edicola con il Corriere della Sera «Tutte le strade conducono a Roma» del Senatore fiumano Leo Valiani (1909-1999), già Presidente Onorario della Società di Studi Fiumani. Qui la prefazione del volume a cura di Andrea Ricciardi. Si tratta di un testo autobiografico in cui il dirigente del Partito d’Azione e del Cln racconta la sua esperienza di combattente contro la tirannia nazifascista.  Tutte le strade conducono a Roma è il libro più coinvolgente di Leo Valiani. Scritto nell’estate del 1945, nella prefazione egli ne chiarì il senso: «Questa non è la storia della nostra guerra di liberazione. La storia conviene scriverla a maggior distanza di tempo e la scriverà...
Il Piccolo 280422 Fototeca Morassi

Le foto dell’Istria e di Zara appena annesse all’Italia

Oggi, giovedì 28 aprile 2022, verrà presentato all'Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata di Trieste (IRCI) in via Torino 8, alle  ore 17:30, il volume "Istria e Zara. Le immagini dell'Archivio Fototeca Antonio Morassi all'Università Ca' Foscari di Venezia", a cura di Michela Agazzi ed Enrico Lucchese; relatori saranno Giulio Zavatta, Franco Degrassi e i due curatori. Si tratta di foto scattate tra il 1920 e il 1925 e custodite nel Fondo Morassi di Ca’ Foscari: Claudio Ernè, sul "Piccolo" di oggi, presenta ampiamente l'iniziativa. Il Piccolo -...
Festival Istrioto 2022

Festival dell’istrioto, pubblicato il concorso

Il Festival dell’istrioto compie dieci anni. Un’occasione per festeggiare, certo, ma anche per essere creativi. La Comunità degli Italiani di Sissano, in collaborazione con i sodalizi di Rovigno, Valle, Dignano, Gallesano e Fasana e con il patrocinio dell’Unione Italiana di Fiume e della Regione istriana, ha bandito da poco il Concorso letterario e video in occasione della X edizione del Festival. Un concorso che prevede la realizzazione di poesie, filastrocche, racconti, ricerche e cortometraggi nelle varietà dialettali delle sei località istriote. Sezioni e Categorie nel dettaglio. La Categoria “Adulti” – a partire dai 18 anni prevede quattro Sezioni: poesie e/o...
Gorizia 27 Marzo 1946 Foto Altran

Dopo il 25 aprile per la Venezia Giulia furono giorni di terrore

Lo so, il fatto che Gorizia, o meglio, la Venezia Giulia non festeggi il 25 aprile per molti, ancora oggi, è motivo di critica e polemica. Ma solo perché c'è ancora chi, incredibilmente, si ostina a negare quei terribili 40 giorni che, a guerra finita, travolsero anche la nostra città, con rastrellamenti e deportazioni da parte delle truppe titine di oltre 700 Goriziani mai più tornati alle loro famiglie. Atti che ferirono profondamente la nostra città non meno barbari e inumani di quelli perpetrati dai nazifascisti. E la condanna degli atti degli uni e degli altri non può che essere totale e senza tentennamenti o giustificazione alcuna. Ed è per questo che la storia di Gorizia,...
San Marco Venezia Capodistria Palazzo Totto

San Marco, Venezia e l’Istria

"Chi per mar, chi per tera tuti i turchi soto tera pim pum! Viva San Marco  gridavano i ragazzi a ricordo delle vittorie sui turchi e specialmente della battaglia di Lepanto". Tratto da Tommaso Luciani, “Tradizioni popolari albonesi”, Capodistria 1892, tip. Cobol e Priora, pag. 8. Nella foto di apertura il Leone di San Marco a Capodistria – Palazzo Totto. Il Leone si trovava sul Castel Leone situato all’ingresso della città e distrutto dai francesi nel 1805; il Leone, simbolo di San Marco Evangelista, che si celebra il 25 aprile, fu salvato e murato a Palazzo Totto dove ancor oggi possiamo ammirarlo. Una lapide ricorda: “SIMBOLO DI VENETA POTENZA GIA’...
IMG 20220423 WA0015

Bergamo ha ricordato il rovignese Alfredo Callegaris, “modellatore di uomini”

Coinvolgente e partecipato ricordo del professor Alfredo Calligaris, la sera di venerdì 22 aprile scorso, alla Saletta della Biblioteca Gavazzeni nella Città Alta di Bergamo, incontro organizzato dall’Associazione “Lettura e Cultura- Amici delle Biblioteche” per merito della sua presidentessa Loredana Amaddeo, sorella del dottor Paolo Amaddeo, esponenti di una seconda famiglia per Alfredo che, rimasto solo, era spesso a pranzo e a cena da loro, in qualità di parente aggiunto, nel tipico ristorante di via Colleoni. Paolo Amaddeo, ideatore con la sorella dell’incontro, costretto a seguire l’Atalanta a Venezia, ha fatto avere un video di saluto e ringraziamento. “Alfredo...
Ragusa Panorama Web

Tornano i turisti a Ragusa

Con il weekend pasquale, si è aperta la stagione turistica a Ragusa/Dubrovnik, la prima dopo gli anni difficili della pandemia da Covid-19. Decine di linee aeree verso la "perla dell'Adriatico" sono già rientrate in funzione, con turisti in arrivo a frotte da Stati Uniti e numerosi paesi europei. Anche le navi da crociera tornano sempre più spesso a visitare il porto raguseo: secondo  Blaž Pezo, direttore dell'Autorità portuale della città, quest'anno è previsto l'arrivo di ben 345 navi per un totale di circa 520mila turisti. Sempre secondo Pezo "si tratta di numeri perfettamente in linea con uno sviluppo sostenibile del turismo ". Il ritorno dei visitatori è certamente ben...
Pullino Dvd

Un DVD per celebrare le imprese della Pullino nel canottaggio

Un DVD atteso sette anni: tanti sono quelli che sono passati dalle celebrazioni del 90º anniversario della fondazione della Società Nautica Pullino. Infatti, il sodalizio nasceva a Isola d’Istria il 10 settembre 1925. Presentato presso il Civico Museo della Civiltà Istriana Fiumana Dalmata a Trieste, il video è stato dedicato al ricordo di Emilio Felluga, che ne fu presidente, accanito sostenitore e colui che riuscì a consolidarne le sorti trovando le risorse necessarie per costruire la sede a Muggia. La realizzazione di questo progetto ha una storia travagliata: l’idea nacque proprio da Felluga, consapevole che per raccontare ai giovani di oggi bisogna utilizzare le immagini...
Piloni Dalmati Dalmatitalianiorg

Il memorabile Capitano Alvise Viscovich e il Doge liberatore della Dalmazia

Il 20 Aprile 1797, all’entrata del porto del Lido marinai delle Bocche di Cattaro, comandati dal Capitano Alvise Viscovich, reagirono vittoriosamente alla provocazione navale francese testimoniando la fedeltà dei Dalmati a Venezia. Ultimo fatto d’arme a Venezia. TI CON NU – NU CON TI. A Venezia ogni anno, proprio accanto alla Chiesa di San Nicolò del Lido dove nel 2005 sono stati costruiti i Piloni Dalmati da Franco Luxardo e il compianto Tullio Vallery, si celebra ogni anno la Festa della Sensa che ebbe origine a seguito della memorabile impresa dogale dell’anno 1000. Venezia liberò le popolazioni della Dalmazia dalla schiavitù e sconfisse i pirati Narentani quando, con...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×