Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 30th, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Irci Cherso In Posa

Cherso in posa [di Piero Delbello]

Cos’è il destino? Un attimo, un girarsi improvviso dell’occhio di un gabbiano che apre le ali fra l’immondizia quando ha individuato il cibo. O il salto di un gatto fra avanzi di osteria e carte gettate in un angolo di discarica. O il piede di un uomo curioso che, nella stessa discarica, sposta piccole e vecchie scatole di cartone, piatte, che sembrano libri. Ma libri non sono: sono i contenitori di lastre fotografiche. Negativi, insomma, su vetro, come era in uso un tempo, ai primordi della diffusione grande della fotografia. Emerse dal nulla, dopo cento e più anni, nell’isola di Cherso e oggi, pulite, restaurate, scansionate, fatte rivivere, quelle immagini ci danno il tempo e...
Copertina Ca 02 2022J

Il bollettino Coordinamento Adriatico 2/2022 è online

Può essere gratuitamente scaricato in formato Pdf il bollettino Coordinamento Adriatico del secondo trimestre 2022: si tratta del periodico di Coordinamento Adriatico Aps, associazione culturale presieduta dal Prof. Avv. Giuseppe de Vergottini che si occupa di tutela delle memorie storiche, artistiche e letterarie di Istria, Fiumano e Dalmazia. Sommario Nuovi rapporti fra Italia e Croazia Pag. 2 Sacra bellezza adriatica Pag. 3 Il liberto, le monache, le polveri Pag. 5 La Croazia tiene incollati allo schermo Pag. 7 La «gita» in Istria di un pioniere storico d’arte Pag. 8 1872-2022: la riscoperta dell’esploratore Giovanni Miani Pag. 9 Tito Stagno. Pioniere,...
Unione Italiana Logo

Il nuovo organigramma dei vertici dell’Unione Italiana

Le elezioni per le massime cariche dell’Unione Italiana e per il rinnovo dell’Assemblea UI si sono svolte dappertutto in un clima di serenità, come si confà a una festa della democrazia. L’affluenza alle urne già dai primi dati è apparsa altalenante. Più tiepida nelle prime ore del mattino, soprattutto nelle CI maggiori quali Fiume e Pola, più sostenuta verso mezzogiorno, soprattutto nelle località intermedie, dove in molti casi ha superato quella di quattro anni fa. E queste località contano per capire gli umori e lo “stato di salute” della CNI, a prescindere da quella che può essere l’adesione nei grandi centri urbani, dove è più difficile mobilitare gli elettori...
Ezio Mestrovich A Fiume Un Estate Ronzani

Presentata la nuova edizione di “A Fiume un’estate” di Ezio Mestrovich

Alla Comunità degli Italiani del capoluogo quarnerino è stata presentata la ristampa del libro dello scomparso giornalista e scrittore Ezio Mestrovich „A Fiume un'estate". Emerge una città che non c'è più. Ritorna sulla scena letteraria che conta il libro di Ezio Mestrovich „A Fiume un'estate", pubblicato questa volta dall'editore Ronzani. Ezio Mestrovich, scomparso nel 2003 nel capoluogo quarnerino è stato una delle penne sopraffine della Comunità Nazionale Italiana, giornalista e scrittore, tra l'altro direttore della Casa editrice EDIT e caporedattore del quotidiano la Voce del popolo. Dal suo libro emerge la Fiume del secondo dopoguerra, soffocata dalla povertà e dalle...
Sarajevo Primi Del Novecento

L’Esercito italiano in difesa degli Ebrei di Bosnia (1941-’43)

La presente ricerca si basa su una tesi di laurea di Marica Dukic, dal titolo Gli ebrei della Bosnia ed Erzegovina e la loro letteratura nel XX secolo, discussa all’ateneo friulano nell’anno accademico 2014-2015. Relatrice di tale originale indagine è stata la professoressa Natka Badurina, dell’Università degli studi di Udine, Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere. La laureanda si è avvalsa della recente letteratura sul campo in lingua bosniaca, come è per l’autore Jakov Danon, col suo: Memoari na holokaust Jevreja Bosanske Krajine, del 2010. Siamo onorati di pubblicare nel blog, con qualche integrazione, la parte riferita alla Shoah della sua tesi. La...
CRS Rovigno

La storia d’Istria, Fiume e Dalmazia in saggi e contributi scientifici

Presentati al Centro di ricerche storiche di Rovigno il 51.esimo volume degli «Atti» e l'81.esimo numero de «La Ricerca» Presentati presso il Centro di Ricerche storiche di Rovigno gli ultimi numeri degli “Atti” e de “La ricerca”. Ad aprire la conferenza stampa il direttore del Centro, Raul Marsetič, che ha ricordato che i volumi sono stati realizzati grazie ai fondi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica italiana – Direzione Generale per l’Unione Europea. La parola quindi a Rino Cigui, del comitato di redazione degli “Atti”, la cui presentazione, ha sottolineato, “è certamente l’appuntamento storiografico...
IMG 20220621 WA0039

“La Primavera di Zagabria” soffocata da Tito e ignorata dall’Occidente

Nella Zagabria del 1971, sospesa tra la Jugoslavia di Tito e un nuovo sentimento indipendentista, due giovani si incontrano all’università e si innamorano. Spinti dal desiderio di libertà e di democrazia, seguono l’onda delle proteste studentesche e la guida di politici riformisti che promettono cambiamenti. Sono due personaggi immaginari, due innamorati che vivono la primavera della loro esistenza e in un gioco di specchi riflettono la vita dei personaggi veri che hanno animato quel movimento. La Primavera di Zagabria come quella di Praga, con la consapevolezza di vivere in una dittatura e quell’anelito di libertà, quella spinta a volersi ribellare a qualunque...
Premiazione Bracco Teatrino Fondazione

Milano ha ricordato Fulvio Bracco insieme all’Anvgd

Milano ricorda FULVIO BRACCO e OTTAVIO MISSONI due grandi figure dell'imprenditoria milanese nel campo della moda e dell'industria farmaceutica, accomunati dall'essere italiani nati tra Dalmazia e Venezia Giulia, e aver conosciuto fin da bambini il dramma di una terra di confine contesa e martoriata. Il Comune di Milano ha voluto che fossero ricordati contribuendo a realizzare due appuntamenti inseriti in MILANO È MEMORIA, il palinsesto di eventi nato nel 2017 per riflettere e non dimenticare momenti e persone che hanno segnato la storia della città e del nostro Paese. E il 21 giugno, nella splendida cornice offerta dal Teatrino di Fondazione Bracco, si è svolto l’incontro...
Egea Haffner Oggi E Ieri

Il Museo Egea di Fertilia festeggia un anno d’esistenza

  Egea Haffner, la protagonista della celeberrima fotografia della bambina con la valigia divenuta l’icona dell’esodo giuliano dalmata, grazie all’esposizione della sua foto, ha fatto visita ieri in occasione del primo anniversario della sua fondazione, al Museo dell’esodo di Fertlia, in Sardegna, che porta il suo nome. Un progetto in perenne evoluzione che, partendo da un padiglione museale denominato “Ex officine” si estende quindi alla “Città di Fondazione di Fertilia” e alla sua variegata comunità, composta da donne e uomini giunte negli anni da luoghi diversi. Infatti oltre ai sardi si sono ritrovati in questo luogo in tempi e per motivi diversi i coloni del...
Adriana Ivanov Omaggia Il Libero Comune Di Pola In Esilio Dalmatitaliani

Il Libero Comune di Zara in Esilio omaggia il Libero Comune di Pola in Esilio

L'Assessore alla Cultura dell'Associazione Dalmati Italiani nel Mondo - Libero Comune di Zara in Esilio, Prof.ssa Adriana Ivanov Danieli, ha omaggiato con la targa dalmata l'Associazione Italiani di Pola e dell'Istria - Libero Comune di Pola in Esilio. In occasione dell'”Incontro culturale” dell'AIPI - LCPE è stato presentato il libro “ISTRIA FIUME DALMATIA LANDS OF LOVE” di Adriana Ivanov Danieli nella traduzione in inglese generosamente realizzata dal sodalizio polesano con Jennifer Clark Messina. Nel corso dell’Assemblea l’Assessore ho portato, a nome del Sindaco Toni Concina, il saluto del Libero Comune di Zara in Esilio, Associazione Dalmati Italiani nel Mondo e...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×