Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
October 24th, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Foto Storica Scattata Subito Dopo Lesplosione A Vergarolla

Vergarolla, una strage dimenticata

La prima strage nella storia della Repubblica Italiana, e la più grave.  di Petra Di Laghi - 03/08/2020 - Fonte: Mediterraneo e dintorni Domenica 18 agosto 1946. Ore 14.10. Uno scoppio assordante sulla spiaggia di Pola, in Istria, mentre sono in corso alcune gare natatorie che coinvolgono molti giovani e bambini, semina morte e feriti innocenti. Non si ha il numero esatto delle vittime, ma tra quelle identificate e sepolte (64) e quelle non identificate (una quarantina) sappiamo che si tratta della prima strage della Repubblica Italiana. E anche la più grave, sia sotto il profilo tristemente legato al numero dei morti, sia per le conseguenze irreversibili e fatali determinate sulla...
ProfughidItalia

“Profughi d’Italia” di Petra di Laghi

Petra Di Laghi, Profughi d’Italia. 1943-1955. Il dramma dei giuliano-dalmati dalle foibe ai Centri di raccolta. L’accoglienza a Genova e in Liguria, Erga Edizioni, Genova 2019, 160 pp. Al termine della Seconda guerra mondiale comincia l’esodo di circa trecentomila italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, terre di confine sottoposte per decenni a catastrofi belliche, stravolgimenti di regimi e nazionalità, capovolgimenti culturali e linguistici. Il libro ricostruisce non solo le vicende che provocarono quello spostamento di massa dopo la tragica stagione delle foibe e il passaggio di quei territori sotto il regime jugoslavo, ma anche il lungo viaggio che i profughi...
DaProfughiEsuli

Da profughi ad esuli

"Da profughi ad esuli": il secondo dopoguerra con gli occhi di Petra Di Laghi Il nodo centrale è l’accoglienza e l’assistenza offerta ai profughi giuliano-dalmati nel secondo dopoguerra Genova - La tesi magistrale è stata la pietra miliare dalla quale è partita la scrittrice Petra Di Laghi. Un'ispirazione che, nei due anni intercorsi, si è trasformata in una vera e propria "fatica" editoriale.Da profughi ad esuli. L’esodo giuliano-dalmata fra cronaca e memoria, pubblicato dalla casa editrice Edizioni Accademiche Italiane fornisce una panoramica delle vicende storiche che interessarono i territori della Venezia Giulia nel periodo della Seconda guerra mondiale e, in...