Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 30th, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Galerija Insula Dejan Mehmedovic

Un secolo di arte e artisti istriani in un libro

Dejan Mehmedovič è un personaggio piuttosto noto in regione, anche al pubblico dei connazionali. Non si contano le sue collaborazioni con le nostre Comunità per l'allestimento di mostre di artisti legati alla minoranza, così come di altri artisti italiani. In occasione dei 35 anni di attività della Galleria Insula di Isola, che guida si può dire da sempre, Mehmedovič pubblica ora un "Profilo della creatività artistica nell'Istria slovena negli ultimi decenni", opera ricchissima di informazioni e di dati, disponibile al momento solo in lingua slovena. A dispetto del titolo, il volume spazia su tutto un secolo, ad iniziare dagli anni Venti e fino ad oggi. Viene così preso in...
Castello Momiano Istria Culture Com

Inaugurata a Momiano la Casa dei castelli istriani

La nuova struttura intende valorizzare e promuovere il patrimonio culturale dei castelli della penisola e dei relativi borghi  La vecchia latteria di Momiano in tre anni di lavori è diventata la Casa dei castelli istriani. Al pianoterra dell'edificio di tre piani è attivo un punto d'informazione e vengono presentate le antiche famiglie del territorio e i prodotti locali. Al primo piano trova posto una sala multimediale per incontri di vario genere, uno spazio espositivo e una sala polifunzionale e al secondo una mostra dedicata alla storia della località. Ai visitatori viene offerto un tour virtuale tra i castelli istriani. L'investimento complessivo è di 930.000 euro di cui...
Museo Etnografico Pisino Esodo

Il museo etnografico di Pisino ricorda anche l’esodo istriano

A cinque anni di distanza dall’apertura della prima parte dell’allestimento, il Museo etnografico dell’Istria, situato nel Castello di Pisino, ha inaugurato la seconda parte della collezione legata alla vita e alla storia della popolazione istriana. La presentazione delle culture dell’Istria nel Museo etnografico è stata concepita come un allestimento permanente in forma di mosaico, in fase di creazione e continua evoluzione. Dopo la prima parte, nella quale l’Istria è presentata principalmente in quanto complesso geografico, nella seconda parte vengono interpretate varie situazioni quotidiane caratteristiche per i destini umani in varie parti della penisola negli ultimi...
Lina Galli Crepuscoli A Settembre

…dei crepuscoli a settembre, tutta la rovina

Gli scritti della grande poetessa triestina Lina Galli qui raccolti, per cura dello storico Roberto Spazzali, si fondano principalmente sulle note autografe dell’autrice raccolte minuziosamente tra il 1945 e il 1957 attraverso lo spoglio della stampa, interviste, memorie, testimonianze, annotazioni. Tutto questo materiale è stato donato all’Istituto Regionale per la Cultura Istriana, Fiumana e Dalmata da Luigi Galli e Maria Pia Galli il 22 febbraio 2006, suoi eredi, ed è stato riordinato dallo storico Roberto Spazzali pochi mesi dopo per interessi di studio e ricerca. Questi testi colmano un vuoto testimoniale per i fatti accaduti in Istria nell’autunno del 1943, nel senso che...
Paola Ramella LN 130

Cari amici dell’Adriatico orientale [Paolo Sardos Albertini]

Cari amici e fratelli, Italiani d'Istria, di Fiume, di Dalmazia, di Montenegro La Lega Nazionale ha celebrato i 130 anni della sua storia, ricordandosi anche di voi. Perchè, di questo lungo periodo che ha toccato tre secoli, che è passato dall'epoca dei tram a cavalli a quella dei computer, perchè di questi tanti decenni di storia una buona parte è stata vissuta anche con voi, anche da voi. Così al tempo della resistenza contro il genocidio asburgico: la Lega Nazionale è stata presente sui vostri territori per cercare di arginare la volontà di Francesco Giuseppe di usare ogni mezzo per cancellare la presenza italiana e slavizzare tutta questa area. Assieme abbiamo vissuto...
Il Piccolo 050222 Irredentisti Allegoria Trieste

Il dono dei patrioti triestini al Re d’Italia nel 1861

Le collezioni del castello di Miramare a Trieste si sono impreziosite di un quadro patriottico realizzato nel 1861 e fatto giungere a Vittorio Emanuele II, dal 17 marzo di quell'anno Re d'Italia. Si tratta di "Allegoria di Trieste e dell'Istria", opera di Annibale Strata, un pittore che fra l'altro aveva preso attivamente parte ai moti del 1848-'49. L'opera, recuperata dagli archivi del Palazzo Reale torinese nell'ambito di un progetto di recupero e valorizzazione promosso dal Ministro della Cultura Dario Franceschini, resterà esposta nell'ala del castello in cui aveva alloggiato per alcuni anni il Duca d'Aosta.  Il Piccolo -...
Bora Mori Milani

I giuliani “rimasti”, vittime della storia

“Bora” di Anna Maria Mori e Nelida Milani (Frassinelli, 1998, 240 p.) contiene la testimonianza di due donne, native di Pola, la cui giovane vita venne investita dai tragici avvenimenti della seconda guerra mondiale con l’esodo della popolazione italiana dall’Istria, Fiume, Dalmazia. Il che segnò per sempre, per loro come per tanti di noi originari di quelle terre, l’irreversibile lacerazione tra il “prima” e il “dopo”. Alla fine del libro vi è una cronologia dei principali fatti storici che ci riguardano. È stata redatta da Antonella Scarpa, che, apprendiamo, “vive a Venezia dove studia storia contemporanea, e lavora come bibliotecaria. Figlia di un esule che ha...
Abisso Socialista 0

Presentato a Trieste “L’abisso socialista” di Gabriella Chmet

A distanza di cinque anni dal romanzo La guerra di Giusto esce il mio nuovo libro di narrativa/memoir L’abisso socialista. Memorie di una ex jugoslava per la Luglio Editore di Trieste. Il libro più difficile, quello maggiormente sofferto, il racconto della vita che definisce un’esistenza intera. No, non sto esagerando, ho la consapevolezza di aver toccato le corde più delicate, di aver messo il dito in una piaga mai del tutto rimarginata. Il racconto che attraversa la seconda metà del Novecento e si conclude ai giorni nostri, è la storia della Jugoslavia di Tito, della sua parabola di dio-padrone di una nazione costruita col ferro e col fuoco su una base puramente ideologica....
43503

«Il Giorno del Ricordo ha restituito ad un’intera comunità la propria dignità»

Intervento del Vice Presidente Vicario dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Prof.ssa Donatella Schürzel, alla cerimonia del Giorno del Ricordo 2022 svoltasi al Senato della Repubblica giovedì 10 febbraio.    Signor Presidente della Repubblica Signora Presidente del Senato, Presidente della Camera dei Deputati, Onorevoli Senatori e Deputati, Rappresentanti del Governo, Autorità civili, militari, diplomatiche e religiose, Gentili signore e signori, studenti presenti, Amici e Fratelli dell’Istria, Fiume e Dalmazia, Diciott’anni or sono è stato istituito con la legge 92 del 30 marzo 2004 il Giorno del Ricordo che oggi celebriamo e 75 anni...
Batana Rovigno Bis

Un reportage sull’Istria nella trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro”

Si narra che Giasone e gli argonauti in fuga dal Mar Nero con il Vello d’oro avrebbero raggiunto l’Alto Adriatico… Così racconta la leggenda. Una leggenda che la regista Sibilla Damiani ha scelto per aprire il suo reportage sull’Istria. Un documentario di viaggio andato in onda domenica 16 gennaio nientemeno che su Rai 3, il terzo canale televisivo della Rai, l’azienda concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo italiano. Il reportage è stato mandato in onda dalla nota conduttrice Camila Raznovich nel corso di “Alle falde del Kilimangiaro”, il celebre programma dedicato ai viaggi, con documentari, testimonianze, approfondimenti su usi e costumi del mondo e sui...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×