Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
October 5th, 2023
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Federesuli

FederEsuli contro i tagli al rifinanziamento della Legge 72/2001

La Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati esprime viva preoccupazione per i tagli annunciati nella Legge Finanziaria al rifinanziamento previsto della Legge 72/2001 Interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli esuli italiani dall'Istria, da Fiume e dalla Dalmazia. «I tagli al rifinanziamento della Legge, la quale è stata approvata a suo tempo dal Parlamento ad ampia maggioranza e tutela le comunità degli esuli adriatici in Italia, metterebbero a serio rischio la tutela del patrimonio storico culturale e artistico delle comunità istriano-dalmate e fiumane - afferma il presidente di FederEsuli Prof. Avv. Giuseppe de...
Foto Arolsen

“Tre volte amore, tre volte violenza”, una pagina dell’esodo

VIII edizione di "500 Parole", concorso letterario nazionale organizzato da Spazi all'Arte Aps: Amore non è violenza: terza classificata, Paola Gaspardis, figlia di esuli fiumani.  Un concorso nazionale, quello di 500 parole, Ostia 2021, giunto alla sua VIII edizione che quest’anno ha toccato un tema che non poteva essere ignorato: amore non è violenza. Un argomento importante che ho affrontato con coraggio, soprattutto nel raccontare una storia a me molto cara. Sono Paola Gaspardis, orgogliosamente figlia di esuli fiumani, nata e cresciuta in un’altra città di mare Ostia, comune di Roma, che ha saputo accogliermi e darmi quella Patria che avrebbe dovuto essere altrove. Da sempre...
Visinada Chiesa Di San Barnaba Natività

L’Avvento nell’arte istriana

La penisola custodisce un importante patrimonio artistico legato al Natale, ai Tre Re e all’Epifania, raffigurati nei quadri e negli affreschi di numerose chiese. Un tipico esempio ne è pure il presepe, presente in Istria dal 700. Ce ne parla lo storico dell’arte Marino Baldini  L’ultima domenica di novembre sono iniziati l’Avvento e il periodo natalizio. Questo periodo festivo culminerà il 25 dicembre e terminerà il 6 gennaio dell’anno prossimo. Nella tradizione istriana è questo un periodo costellato di eventi e di feste, che ha lasciato il segno anche nell’arte regionale. Ne abbiamo parlato con lo storico dell’arte Marino Baldini. “In Istria abbiamo un...
Festival Istrioto 2021

Festival dell’Istrioto 2021

Si sta svolgendo in questi giorni il Festival dell’Istrioto, iniziato il 15 dicembre e che si concluderà domenica 19. È stato organizzato come “quello che ci si può permettere in tempi di Pandemia”. È un’iniziativa in Istria di alcune Comunità degli Italiani, e precisamente di Rovigno, Gallesano, Sissano, Valle e Fasana, dove si parla ancora l’Istrioto, un dialetto istroveneto molto vicino all’istroveneto tradizionale, caratterizzato però da alcuni vocaboli propri e con una parlata che “suona “anch’essa un po’ diversa. È un vernacolo ancora vivo, usato in quei comuni istriani che ho citato precedentemente, lo si sente parlare specialmente nelle...
MattarellaRicordo

La legge 92/2004 del Giorno del Ricordo vuol dire Madre-Patria, solidarietà, democrazia, libertà.

Va ' pensiero...Patria o Madre-Patria, la terra degli avi. Si parla molto ultimamente di Patria in Italia per scopi politici e di identità culturale. È un bene che se ne parli e se ne riscopra il valore antico e ideale. Un termine che nel lungo secondo dopoguerra divenne desueto e ostico alla cultura politica dominante del pensiero unico, che utilizzava volentieri l'antifascismo per uniformare a sé ogni forma di azione e di pensiero politico alternativo. Un noto intellettuale, Galli Della Loggia, parlò anni fa in un suo saggio di " Morte della Patria", denunciando e cercando di spiegare un lungo e ingiusto processo di rimozione di un alto concetto ideale, culturale e storico. Carlo...
Centro Per La Ricerca Marina Di Rovigno

Il Centro per la ricerca marina di Rovigno compie 130 anni

Nel 130.esimo anniversario dalla fondazione, il Centro per la ricerca marina dell’Istituto Ruđer Bošković ha dato il via alle celebrazioni di questa importante ricorrenza con un ricco programma presso il Centro Multimediale di Rovigno. Mare limpido e «vivo» Il Centro per la ricerca marina (Crm) – Istituto “Ruđer Bošković” è stato fondato il 10 maggio 1891 sotto l’amministrazione austro-ungarica, per volontà del farmacista e direttore dell’Acquario di Berlino, Otto Hermes. Venne istituito quale Stazione zoologica dell’Acquario di Berlino (Zoologische Station des Berliner Aquarium) con l’intento di fornire all’Istituto madre berlinese organismi vivi e acqua...
Arcipelago Adriatico

Condividere conoscenze, per salvaguardare l’Adriatico

“I paesi candidati all'adesione all'UE lavorano davvero sodo, sono competenti, ma l'esperienza delle istituzioni partner nei paesi membri UE è inestimabile”. Quando le reti transnazionali aiutano l’integrazione europea e l'ambiente. Un’intervista Nel percorso di integrazione europea dei Balcani occidentali sono coinvolti a vari livelli molti gruppi, associazioni, istituzioni grazie anche a specifici programmi europei. E’ ad esempio il caso dell’Istituto di Biologia Marina dell’Università del Montenegro, parte del progetto ADRION HarmoNIA  . Può la partecipazione a progetti finanziati dall'UE facilitare in modo sostanziale la creazione di legami transnazionali che...
Il Dalmata Testata

Il Dalmata di dicembre 2021

Può essere liberamente scaricato in formato Pdf ovvero consultato online il numero di dicembre 2021 de "Il Dalmata", mensile dell'Associazione Dalmati Italiani nel Mondo - Libero Comune di Zara in Esilio: Il Dalmata 115c_digitale_dicembre '21 Segnaliamo in particolare la rubrica "Dalmati illustri" di Marino Micich dedicata al dantista Antonio Lubin e le recensioni di Adriana Ivanov Danieli ("L'abisso socialista. Memorie di una ex jugoslava"), nonché l'intervista di Gianni Grigillo a Dino Messina, vincitore del Premio Tommaseo 2021.  
Fiume O Morte Di Igor Bezinovic

L’Europa riconosce il valore del film «Fiume o morte!»

Il regista, Igor Bezinović, ha ottenuto 140mila euro di finanziamenti per il lungometraggio documentaristico ispirato a D'Annunzio  Il Comitato di direzione del Fondo europeo di coproduzione Eurimages ha sostenuto complessivamente 37 progetti, tra cui pure il film “Fiume o morte!” del regista e sceneggiatore Igor Bezinović. A darne la notizia è stato il Centro audiovisivo croato. La decisione sul finanziamento dell’importo di 140mila euro per il lungometraggio prodotto da Restart è stata presa alla 164.esima seduta, tenutasi lo scorso 9 dicembre. La produttrice della pellicola, Vanja Jambrović, ha commentato la decisione dichiarando che il film di Bezinović, pur trattando...
La Nuova Voce Giuliana

La nuova Voce Giuliana di novembre-dicembre 2021

Riceviamo e volentieri condividiamo il n. 433 de "La Voce Giuliana", quindicinale di informazione e cultura dell'Associazione delle Comunità Istriane. La nuova Voce Giuliana n. 433 1° novembre 2021 In questo numero natalizio, ampio spazio è dedicato ai 59 anni di sacerdozio di Monsignor Pietro Zovatto, autore anche di importanti opere di storia della Venezia Giulia, alle tappe del progetto dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia "Dante Adriaticus" a Roma, Verona e Pola ed alla Giornata della Liberazione di Trieste dall'occupazione...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×