Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
December 1st, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Trieste Novembre 1953 Copertina

26 ottobre 1954: Trieste torna all’Italia. Il piano militare di Pella

di Giulio Bendfeldt - 25/10/2020 Fonte: l'Adige Sessantasei anni fa, il 26 ottobre del 1954, si completava il Risorgimento nazionale con il ritorno definitivo di Trieste all’Italia e si chiudeva, dopo nove anni, il periodo di terrore che aveva accompagnato nel Friuli-Venezia Giulia e nell’Istria la fine della seconda guerra mondiale. Un periodo che ha visto il genocidio e poi l’esodo drammatico della popolazione italiana d’Istria, Dalmazia e delle Isole del Quarnaro. Tutti ricordiamo le fotografie dell’ingresso dei soldati italiani nella città simbolo di quel martirio, ma pochi ricordano che per arrivare a quel giorno – oltre ai tanti morti degli scontri fra triestini...
Tanzella2020

I vincitori del Premio Tanzella 2020

La XVII edizione del Premio Letterario Nazionale “Gen. Loris Tanzella”, istituito dal Comitato provinciale di Verona dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia per divulgare e salvaguardare il patrimonio storico, artistico, linguistico che contraddistingue la cultura delle genti istriane, fiumane e dalmate, evento conclusivo del programma delle celebrazioni del Giorno del Ricordo, non ha potuto concludersi quest’anno con la consueta Cerimonia di Premiazione.  La Giuria del Premio, dopo aver preso atto che il quadro epidemiologico del coronavirus evidenziava, a partire dal mese di agosto, un preoccupante aumento dei contagi, ha stabilito di annullare la Cerimonia di...
Gioseffi

Onorificenza di Cavaliere a Giuseppe Gioseffi, esule da Rovigno

Sabato 2 giugno il Prefetto di Verona, Dott. Salvatore Mulas, consegnerà a Giuseppe Gioseffi l'onorificenza, conferitagli dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, di Cavaliere "al Merito della Repubblica Italiana" presso l'Auditorium del Palazzo della Gran Guardia di Verona in occasione del 72° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana. Tale onorificenza è stata assegnata in considerazione dell'instancabile attività di divulgazione da lui svolta come testimone oculare della tragedia delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata e che ancor oggi, compatibilmente con i suoi ormai prossimi 97 anni, continua a svolgere. Questo riconoscimento prestigioso...