Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
October 21st, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Umago Leone Marciano 696x437

Lazar de Pari, il Maestro triestino dei leoni di San Marco

«Per la prima volta si può attribuire una serie di opere araldiche a uno scultore importante». Questo il risultato di importanti studi e ricerche dedicati alle opere situate a Muggia, Parenzo e Umago. In Istria sono noti quasi duecento leoni di San Marco scolpiti. Assieme a qualche esemplare ligneo, oppure marmoreo ottocentesco, fanno bella mostra di sé sulle facciate di palazzi pubblici, torri, campanili, vere da pozzo… Ma chi sono i Maestri che li hanno realizzati? In quale bottega hanno preso forma? In questo articolo lo storico dell’arte e archeologo Marino Baldini racconta ai lettori della Voce quanto emerso in riferimento a tre leoni, quelli di Muggia, Parenzo e Umago. A...
Gregorio Ananian

Gregorio Ananian, il medico del sultano che fuggì a Trieste

Figura peculiare quella di Gregorio Ananian: in apparenza modernissima, eppure densa di contraddizioni, molto più vicina all’età moderna che all’ottocento, ai retaggi dell’impero ottomano che ai lumi del secolo decimo nono. Ananian nacque infatti a Istanbul (1770), all’interno della comunità degli armeni di fede cattolica. Di famiglia benestante, Ananian ebbe così modo di frequentare la facoltà di medicina dell’Università di Padova, completando poi il praticantato a Parigi, dove si trovava una scuola gestita da frati cappuccini volta a formare gli armeni come interpreti e missionari. Eppure, dopo quest’immersione nell’Europa di fine Settecento, Ananian scelse di...
Ministero Istruzione Logo

Concorso nazionale 10 febbraio “Per Amor di Patria!”

Per celebrare il Giorno del Ricordo in ambito scolastico è stato bandita per l'a.s. 2021/'22 la XII edizione del Concorso nazionale 10 Febbraio intitolata "Per Amor di Patria!", sentimento in nome del quale si sono consumate tante tragedie degli italiani della Venezia Giulia, di Fiume e della Dalmazia. Si tratta di un concorso rivolto agli studenti delle scuole primarie, secondarie di I e II grado, statali e paritarie italiane, degli Stati dove è previsto e attuato insegnamento in lingua italiana ed alle Scuole italiane-estero: scadenza il 14 gennaio 2022. Il Concorso è volto a promuovere educazione alla cittadinanza europea e alla storia italiana attraverso la conoscenza e...
Caffè Shenck Fiume Piazza Adamich 2 2

Dolci prelibatezze fiumane

I figli e i nipoti di esuli e dei rimasti conservano un bagaglio di gioielli: sono le ricette tramandate dalle nonne e dalle bisnonne che li accomunano e li uniscono, riuscendo a trasmettere ai posteri anche parte della storia della città.    Un bagaglio culturale   L’Austria di Francesco Giuseppe era un crogiolo di razze, usi e costumi e la sua cucina era il risultato di tali fusioni. La città di Fiume, grazie soprattutto alla sua collocazione geografica, era da sempre aperta a tante culture diverse, accoglieva gli stranieri che vi s’insediavano da ogni parte dell’Impero, e dai nuovi arrivati carpiva usi e costumi, con particolare riguardo ai cibi, per cui a...
MattarellaRicordo

Una memoria corta e divisiva contro il Giorno del Ricordo

Replica ulteriore al Prof. Tomaso Montanari, contrario alla l. 92/2004, istitutiva del Giorno del Ricordo e a favore della quale votò a favore lo stesso Senatore della minoranza slovena Miloš Budin, eletto nelle file dei DS.   A tutti coloro che vorrebbero abolire il Giorno del Ricordo, con il prof. Montanari in testa, vanno sempre ricordati i dati delle votazioni espressi alla Camera: su 521 deputati presenti, favorevoli 502, contrari 14, astenuti 4. Votarono favorevolmente i gruppi politici Alleanza Nazionale, Democratici di Sinistra DS, Forza Italia, Lega Nord, Margherita, Unione di Centro UDC, Gruppo Misto. Contrari alla legge Rifondazione comunista e Comunisti Italiani....
La Voce Di Fiume

“La Voce di Fiume” di settembre/ottobre 2021

Può essere liberamente consultata online oppure scaricata in formato Pdf "La Voce di Fiume" di settembre/ottobre 2021: http://www.lavocedifiume.com/wp-content/uploads/2021/10/settembre_ottobre2021.pdf Il bimestrale dell'Associazione Fiumani Italiani nel Mondo - Libero Comune di Fiume in Esilio si apre con l'editoriale del Presidente del sodalizio Franco Papetti dedicato alle polemiche scatenate dal Prof. Tomaso Montanari, da poco entrato in carica come Rettore dell'Università per Stranieri di Siena ma sempre autore di dichiarazioni giustificazioniste e contrarie al Giorno del Ricordo. SOMMARIO E allora...
Gabre Gabric Fonte Www.fidal .it

Intitolata alla dalmata Gabric la pista di atletica di Brescia

Un ospite speciale per il giorno dell’intitolazione del campo di Sanpolino di Brescia a Gabre Gabric. A poche ore dall’inizio della finale A dei Societari allievi, la cerimonia organizzata dal Comune di Brescia per dedicare la struttura a una delle pioniere dell’atletica femminile italiana accoglie il campione olimpico dei 100 metri e della staffetta 4x100 Marcell Jacobs, che ha vissuto a lungo a Desenzano del Garda, a pochi chilometri dal capoluogo di provincia. “Sono felice che Brescia abbia un nuovo impianto - il pensiero del primatista europeo dei 100 al fianco di una commossa Lyana Calvesi e di Laurent Ottoz, figlia e nipote di Gabre Gabric -, quando vivevo qui...
Foiba Di Basovizza 01

Difendere il Giorno del Ricordo e la memoria di Foibe ed Esodo

Incontro dibattito sulle foibe e l'uso della storia tenutosi a Roma al liceo Nomentano di Roma nel pomeriggio di ieri 12 ottobre con pubblico ampiamente composto da docenti. Partecipanti Eric Gobetti (autore del libello giustificazionista "E allora le foibe?"), Tomaso Montanari (neorettore dell'Università per Stranieri di Siena ma recente protagonista di dichiarazioni contrarie al Giorno del Ricordo e giustificazioniste) e Marino Micich ( Società di studi fiumani - Archivio Museo storico di Fiume). In sostanza Gobetti e Montanari hanno ribadito la loro nota posizione sulle foibe, sull' esodo giuliano dalmata e soprattutto per una buona parte del convegno i due suddetti invitati hanno...
Campane Trieste

Il dramma infinito della Venezia Giulia e della Dalmazia nel secondo dopoguerra

Nell'ambito delle iniziative del Gruppo di lavoro per la conoscenza della storia degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, la Direzione generale Ordinamenti scolastici, valutazione e Internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione, in collaborazione con le Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, organizza l'XI Seminario nazionale rivolto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, finalizzato all'approfondimento di un periodo storico particolarmente significativo per le popolazioni coinvolte. Il Seminario 2021 è intitolato "Il dramma infinito della Venezia Giulia e della Dalmazia nel secondo dopoguerra" e si svolgerà a Trieste dal 25 al 28 ottobre: le...
AdP 09 2021

L’Arena di Pola di settembre 2021

Cari Amici Lettori de L'ARENA DI POLA, cari Soci dell'AIPI-LCPE, settembre è stato un mese ricco di eventi, cambiamenti e ricorrenze, legate alla realtà giuliano dalmata e, come consuetudine, seguite dalla nostra Arena per poterne darne notizia. Dopo aspettative, speranze e rinvii, finalmente è stato possibile realizzare l'incontro a Pola dei polesani sparnissadi. ...E ritrovarsi è sempre un'emozione, come dice il titolo in prima pagina, che riporta il saluto della neo eletta presidente AIPI-LCPE Qualche anticipazione del sommario: • Il saluto della neoeletta presidente • La foto simbolo di uno strazio-dal Canada le notizie sull'uomo ripreso nello scatto a...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×