Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
January 28th, 2022
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Roma Finalmente La Casa Del Ricordo 9467

Conferenze dell’Anvgd Roma in diretta sul canale YouTube del CDM

Sul canale YouTube CDM del Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata verranno prossimamente trasmesse in diretta due conferenze organizzate dal Comitato provinciale di Roma dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Venerdì 10 dicembre alle ore 17:00 in diretta dalla prestigiosa sede di Palazzo Ferrajoli nella centralissima Piazza Colonna a Roma, verrà presentato il libro "Occhi Mediterranei" di Dario Fertilio, Christophe Palomar e Rosanna Turcinovich Giuricin (Pendragon, Bologna 2019), un evento che doveva svolgersi già nella primavera 2020, ma che è stato rimandato causa la pandemia. Introduce e modera Lorenzo Salimbeni...
Schurzel CasaDelCinema Antonelli

Laura Antonelli, l’indimenticabile diva misteriosa in mostra a Roma

“Senza Malizia” è il titolo emblematico dell’evento organizzato alla Casa del Cinema di Roma a cura di Bernardo Bedarida e Nello Correale.  Scatti di momenti inediti e una rassegna cinematografica dedicati alla diva triste ed enigmatica che Visconti definì, la donna più bella dell’universo, sono stati presentati in una bella mostra alla Casa del Cinema di Roma a cura di Bernardo Bedarida e Nello Correale. “Senza Malizia” è il titolo emblematico dell’evento che cita il film cult di Salvatore Samperi che rese immortale la diva, nata a Pola, dove ha conosciuto la tragedia dell’esodo che, divenuta star per caso, ha fatto innamorare della sua grazia e...
Circolo Pola Dante Adriaticus

Dante, un ponte tra esuli e rimasti

Il Convegno internazionale di studi ospitato negli spazi della CI di Pola, ha visto la partecipazione di storici e studiosi di letteratura, che hanno fornito spunti e prospettive sull’opera dantesca. La Divina Commedia è anche un viaggio attraverso l’Italia. Dante parla della Sicilia, dell’Etna e di Scilla e Cariddi. Evoca la fortuna della terra di Puglia e la Lombardia. Racconta la Toscana e la Romagna. E cita “…Sì com’a Pola presso del Carnaro, ch’Italia chiude e suoi termini bagna”. “Quindi, quale posto migliore se non Pola per dedicare un convegno al Sommo Poeta?”, devono aver pensato i vertici dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD),...
Dante Adriaticus A Pola

Dante Adriaticus fa tappa “a Pola presso del Carnaro”

Nuovo appuntamento con il progetto “Dante Adriaticus” che il comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale  Venezia Giulia e Dalmazia sta sviluppando per conto della sede nazionale grazie ad un contributo della Legge 72/2001. La rassegna dedicata ai rapporti tra Dante Alighieri e l’italianità dell’Adriatico orientale farà tappa a Pola sabato 13 e domenica 14 novembre per una serie di eventi patrocinati da Ministero della Cultura, Regione Istria, Comune di Pola e Festival Dantesco. Si comincia sabato 13 novembre appunto alle ore 10:00 presso la Sala Polifunzionale della Comunità degli Italiani in via Carrara 1 a Pola con il convegno internazionale di studi “Sì...
Cuk Trilogiaistriana

“La trilogia istriana nel cinema di Franco Giraldi” alla Casa del Ricordo

Venerdì 5 novembre alle ore 17:00 presso la Casa del Ricordo (Via di San Teodoro, 72 – Roma) il comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia organizza la presentazione del libro di Alessandro Cuk (Vicepresidente nazionale Anvgd e critico cinematografico) “La trilogia istriana nel cinema di Franco Giraldi” (Alcione, Venezia 2021). Questo libro, presentato anche al Festival del Cinema di Venezia 2021, si sofferma su tre pellicole del cineasta goriziano venuto recentemente a mancare, tratte da racconti di ambientazione istriana, di cui verranno proiettati alcuni spezzoni:  La rosa rossa (1973), da un romanzo di Pier Antonio Quarantotti...
Dante Adriaticus A Verona

Dante Alighieri tra Verona e l’Adriatico orientale

Nuovo appuntamento con il progetto “Dante Adriaticus” che in occasione del centenario dantesco il comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale  Venezia Giulia e Dalmazia sta sviluppando per conto della sede nazionale grazie ad un contributo della Legge 72/2001. La rassegna dedicata ai rapporti tra Dante Alighieri e l’italianità dell’Adriatico orientale farà tappa a Verona sabato 9 e domenica 10 ottobre per una serie di eventi organizzati in collaborazione con il Teatro Stabile di Verona e patrocinati da Ministero della Cultura, Regione Veneto, Comune di Verona e Festival Dantesco. Si comincia sabato 9 ottobre appunto alle ore 15:00 presso il Teatro Nuovo di...
Dante Adriaticus 30g1l

Roma, Dante Alighieri e l’italianità nell’Adriatico orientale

Nell’ambito degli eventi organizzati per il centenario dantesco, giunge alla seconda tappa nelle giornate di mercoledì 30 giugno e giovedì 1 luglio  il progetto Dante Adriaticus a cura del Comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. L’iniziativa si svolgerà nella capitale con il patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Lazio, del Municipio Roma IX e del Festival Dantesco. Per gli eventi del 30 giugno l’accesso è libero (nel rispetto delle disposizioni anti-covid), mentre gli eventi del primo luglio potranno essere seguiti in diretta sul Canale YouTube CDM (Centro di Documentazione Multimediale della cultura...
Caffè Municipio Rovigno

Al tempo dei Caffè in Istria e a Fiume

Per ricostruire eventi e personalità che hanno determinato la temperie culturale e l’ambiente sociale di alcuni centri dell’Istria e di Fiume tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento (sulla scia di Trieste, dell’ambito mitteleuropeo e ancor prima di Venezia) è fondamentale “passare” dai Caffè, che hanno definito uno stile di vita e una loro facies culturale specifica.  I caffè in particolare, ma anche teatri, cinema, circoli sportivi, artistici e letterari nei quali giunsero a maturazione fermenti e intrecci tra etnie ed esperienze diverse e che, nella cornice storica in cui si inquadrarono queste realtà culturali, costituirono anche dei focolai di...
Dante Adriacus

“Dante Adriaticus” per riscoprire l’italianità adriatica

In un’epoca in cui era ancora prematuro parlare di Stato e di Nazione, Dante aveva le idee ben chiare su quali fossero i confini territoriali e culturali d’Italia. Un’Italia concepita come una regione in cui si parlava una medesima lingua, osservata nella varietà dei suoi dialetti nel De vulgari eloquentia, in cui si fa menzione anche dell’istrioto. Un’Italia concepita nella Divina Commedia “com’a Pola presso del Carnaro, ch’Italia chiude e suoi termini bagna”, con riferimento alla necropoli romana di Pola, che l’illustre poeta ebbe quasi sicuramente modo di vedere durante un soggiorno istriano. Nel periodo risorgimentale, in cui la lingua italiana rappresentava una...
Norma 800 800

Giustificazionismo contro Norma Cossetto

Schürzel (Anvgd), "sbalorditi da esternazioni su Cossetto di consiglieri Pomezia" "Una notizia sconcertante. A Pomezia Diversi consiglieri M5s e Pd hanno bocciato la proposta per intitolare il giardino di via Farina a Norma Cossetto. Ma la cosa grave è che, al di là del fatto che si sarebbe potuto trovare un altro luogo se quello è considerato non idoneo, decisamente fuori luogo sono state le dichiarazioni di alcuni consiglieri che dimostrano effettiva ignoranza storica dei fatti. Alcuni hanno fatto un distinguo tra martiri e morti, che diventano così automaticamente di serie a e di serie b, adducendo, di fatto, una motivazione ideologica a questa decisione". Lo dice all'Adnkronos...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×