Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
October 21st, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Umago Leone Marciano 696x437

Lazar de Pari, il Maestro triestino dei leoni di San Marco

«Per la prima volta si può attribuire una serie di opere araldiche a uno scultore importante». Questo il risultato di importanti studi e ricerche dedicati alle opere situate a Muggia, Parenzo e Umago. In Istria sono noti quasi duecento leoni di San Marco scolpiti. Assieme a qualche esemplare ligneo, oppure marmoreo ottocentesco, fanno bella mostra di sé sulle facciate di palazzi pubblici, torri, campanili, vere da pozzo… Ma chi sono i Maestri che li hanno realizzati? In quale bottega hanno preso forma? In questo articolo lo storico dell’arte e archeologo Marino Baldini racconta ai lettori della Voce quanto emerso in riferimento a tre leoni, quelli di Muggia, Parenzo e Umago. A...
Sveta Eufemija 5

Sant’Eufemia e la scuola di Padova

L’importanza della martire di Calcedonia per la città di Rovigno è testimoniata nella splendida opera del Duomo, come pure nel campanile in cima al quale si erge la sua scultura Nei giorni che precedono il 16 settembre in tutta Rovigno fervono i preparativi per la festa di Santa Eufemia. Ce lo ricordano cantici e poesie. In ruigniso (rovignese): “Sant’Ufiemia, nostra santa Douti insieme la na guanta La nu priga, na la canta; ma l’oo’ fuorsa douta Quanta! Ruvigisa lasa vanta, Cun san Giorgio nostra santa”. L’importanza della martire Eufemia per la città e tutta la cristianità è testimoniata nella splendida opera del Duomo, nel campanile con la scultura della santa, che...
Visinada

Visinada, gemma incastonata nel cuore dell’Istria

In questo caldo agosto, per chi si trova in Istria,  è consigliabile prendere la cara, vecchia e poco trafficata via Flavia e magari fare una sosta a Visinada, posta proprio sull’incrocio della via imperiale romana con quella che da Parenzo porta a Pinguente. Da lì si può ammirare uno splendido panorama su tutta la valle del Quieto e godere della tonificante ventilazione naturale. In quella valle ancora c’è una buona presenza della popolazione italofona autoctona e i centri abitati, di antica fondazione, sono straordinariamente belli,  ricchi di eccellenze artistiche e non  rovinati dal turismo di massa. Per esempio Visinada vanta la bellissima chiesa dedicata ai santi...

 ”VERITA’ INFOIBATE
Il Ricordo a Bergamo

GUARDA LA DIRETTA

Intervengono:
Fausto Biloslavo il Giornale
Matteo Carnieletto il Giornale
Maria Elena Depetroni Anvgd Bg
Coordinamento : Viviana Facchinetti

×