Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
March 9th, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Genova No Foibe No Party

Genova, oltraggiati i Martiri delle Foibe

Il Comitato 10 Febbraio esprime sdegno per l’affissione di manifestini che oltraggiano i Martiri delle Foibe. Merlino (Presidente C10F) “Nostalgici di Tito in azione, il Comune si costituisca parte civile.” “No Foibe, No Party”. Questo il triste slogan contenuto in manifestini affissi abusivamente nei giorni scorsi a Genova. A denunciare per primo questa grave offesa ai Martiri delle foibe e alla città intera è stato il consigliere comunale Antonino Sergio Gambino, al quale si è subito associato l’editore e intellettuale Andrea Lombardi. Alla denuncia degli esponenti genovesi si associa il Comitato 10 Febbraio. “I nostalgici del comunismo assassino del Maresciallo...
Copertina Libro Norma Cossetto Rosa Ditalia

Norma Cossetto Rosa d’Italia

“Norma Cossetto. Rosa d’Italia”. Dal 14 gennaio, online e in tutte le librerie, il volume ideato e curato dal Comitato 10 Febbraio ed edito da Eclettica Edizioni, dedicato alla giovane martire istriana, violentata e infoibata dai comunisti slavi, Medaglia d’Oro al Merito Civile. Comitato 10 Febbraio (a cura del), Norma Cossetto Rosa d'Italia, Eclettica, Massa 2020, 354 pp. “Norma Cossetto. Rosa d’Italia” è un libro che contribuisce ad accendere una luce sulla terribile vicenda delle foibe e dell’esodo istriano, fiumano e dalmata, attraverso il racconto della vita e del brutale omicidio di chi suo malgrado ne è diventata il simbolo. Ideato e curato dal Comitato 10...
Norma053

La storia di Norma Cossetto merita rispetto

Reggio Emilia - Il Comitato 10 Febbraio esprime sdegno per quanto contenuto nel verbale della commissione toponomastica. “La storia di Norma Cossetto merita rispetto. Chiediamo l’intervento del Sindaco e del Prefetto. Istoreco condivide quanto sostenuto dal suo rappresentante?” Durante la seduta del 27 ottobre scorso, la commissione toponomastica del Comune di Reggio Emilia ha esaminato varie proposte di intitolazione di vie, giardini o edifici pubblici. Tutte le pratiche sono state approvate all’unanimità, fino all’esame della mozione di intitolazione in ricordo di Norma Cossetto, martire istriana barbaramente trucidata dai partigiani jugoslavi comunisti nell’ottobre...
Un Ricordo Per Norma In Ogni Città

La Rosa per Norma continua a fiorire

Si intitola “Un ricordo per Norma in ogni città”, l’iniziativa con la quale il Comitato 10 Febbraio chiede a tutti i Comuni di intitolare una via, piazza, giardino, aula pubblica o scuola, alla memoria di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana, seviziata e uccisa nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti di Tito. In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, 25 novembre, il presidente Emanuele Merlino ha fatto il punto della situazione ed ha elencato gli ultimi comuni, in ordine di tempo, che hanno deliberato di intitolare un luogo a Norma Cossetto. “Abbiamo scelto questa giornata così importante – dichiara Emanuele Merlino, presidente...
Un Ricordo Per Norma In Ogni Città

Un ricordo per Norma in ogni città

“Un ricordo per Norma in ogni città”. L’iniziativa del Comitato 10 Febbraio per intitolare un luogo in ogni città a Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana, Medaglia d’Oro al Merito Civile, stuprata e infoibata dai partigiani comunisti di Tito. Si intitola “Un ricordo per Norma in ogni città”, l’iniziativa con la quale il Comitato 10 Febbraio chiede a tutti i Comuni di intitolare una via, piazza, giardino, aula pubblica o scuola, alla memoria di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana, seviziata e uccisa nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti di Tito. Per questo il Comitato 10 Febbraio ha elaborato una proposta di mozione, che chiunque può...
Abbracciato Norma

Oltre 130 città hanno abbracciato Norma

Quando finisce un evento (in realtà alcune commemorazioni, come quella a Verbania, si svolgeranno causa maltempo sabato prossimo) bisogna tirare le somme: 130 città italiane, e Belfast, New York e Washington, hanno ricordato Norma Cossetto aderendo a Una rosa per Norma. Ma queste sono solo le iniziative organizzate direttamente dal Comitato 10 Febbraio o di cui siamo stati avvertiti. Ci sono stati, poi, decine di eventi organizzati da partiti, associazioni, singoli italiani e italiane che hanno portato un fiore, un pensiero, una lacrima di commozione per questa ragazza che, con il suo sorriso e con il suo amore per l’Italia, è diventata il simbolo di un crimine terribile ma anche...
La Prima Pagina Del Quotidiano L’Arena Di Pola Del 20 Agosto 1946

Una commissione d’inchiesta sulla strage di Vergarolla

IL 18 AGOSTO 1946 LA STRAGE DI VERGAROLLA (POLA). MERLINO (PRESIDENTE C10F) “UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA PER INDIVIDUARE I RESPONSABILI DI QUESTO ATTO TERRORISTICO. APRIRE GLI ARCHIVI DELLA EX-JUGOSLAVIA.” Roma 17 agosto 2020 - Ricorre domani, martedì 18 agosto, il 74° anniversario della strage avvenuta sulla spiaggia di Vergarolla, a Pola. Quel giorno del 1946, alle 14.15, l’esplosione non accidentale di materiale bellico accatastato sull’arenile provocò la morte di 65 persone accertate e 211 feriti, tutti italiani che stavano assistendo a una manifestazione sportiva. I morti in effetti furono almeno un centinaio, ma i cadaveri fatti a pezzi dalla...
CRP Altamura

Una targa al CRP di Altamura

Tra Gravina in Puglia ed Altamura in provincia di Bari, sorge uno fra i 109 Centri Raccolta Profughi presenti nel territorio italiano in cui furono “accolti” migliaia di istriani, fiumani e dalmati costretti ad abbandonare le proprie case e le proprie terre al termine del secondo conflitto mondiale. Il campo 65, quello di Altamura, dove gli Esuli dalla Venezia Giulia e dalla Dalmazia arrivarono a partire dal 1951 e che oggi è abbandonato alle intemperie e all'oblio:  resta in piedi l'ex Palazzina di Comando (adibita a scuola elementare per i piccoli Esuli) e solo una minima parte (circa 4)  dei 60 capannoni (utilizzati come dormitori) che un tempo sorgevano su quella zona...
NormaDirettaFacebook

Grande successo della videoconferenza per Norma

Grande successo della video conferenza di apertura per le celebrazioni del centenario della nascita di Norma Cossetto, la giovane istriana - Medaglia d’Oro al Merito Civile - nata nel 1920, sequestrata, stuprata e gettata in una foiba nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti slavi. A organizzare l’evento è stato il Comitato 10 Febbraio, che ieri, domenica 17 maggio 2020, ha riunito persone di tutta Italia che hanno portato le loro esperienze. “Questa è un’apertura virtuale dovuta all’emergenza corona virus – dichiara Emanuele Merlino, presidente nazionale del C10F – la video conferenza è l’inizio di una serie di eventi che, compatibilmente con le norme anti...
Norma100

Domenica 17 maggio inizia il centenario di Norma Cossetto

Roma – DOMENICA 17 MAGGIO 2020, IN VIDEO CONFERENZA L’APERTURA DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI NORMA COSSETTO, LA GIOVANE ISTRIANA STUPRATA E INFOIBATA DAI PARTIGIANI COMUNISTI SLAVI. Al via le manifestazioni per  celebrare il centenario della nascita di Norma Cossetto, la giovane istriana nata nel 1920, sequestrata, stuprata e uccisa nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti slavi. Ad organizzare l’evento nazionale è il Comitato 10 Febbraio, che domenica 17 maggio 2020, alle ore 18, effettuerà una video conferenza di apertura delle celebrazioni, che sarà visibile sulle piattaforme YouTube e Facebook. «La conferenza di domenica 17 maggio – dichiara il direttivo...
Documentario "Altrove. Viaggi di un'anima"

Progetto Perle del Ricordo

×