Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 3rd, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Toth 2

Lucio Toth: nobile figura di politico e uomo di cultura

Il Giorno del ricordo è stata un’occasione per fare memoria anche di questo grande intellettuale zaratino, patriota dalmata e pilastro dell’associazionismo degli esuli  di Fulvio Salimbeni - 24/02/2021 Fonte: La Voce del Popolo Giuseppe de Vergottini, intervenendo nelle pagine della cultura del “Piccolo” di Trieste del 7 febbraio a proposito della celebrazione del Giorno del ricordo, ha fatto riferimento ai lavori della commissione mista storico-culturale italo-slovena, istituita dai governi di Roma e Lubiana nel 1993 per elaborare una ricostruzione condivisa delle relazioni tra italiani e sloveni nell’area giuliana tra 1880 e 1956 (di cui in questa sede abbiamo già...
Istria Ricordi

I profughi al Villaggio del Pescatore e a Borgo San Mauro

Tra gli scopi principali del Gruppo Ermada Flavio Vidonis di Duino-Aurisina (TS) vi è quello di promuovere ogni iniziativa finalizzata alla conoscenza delle vicende storiche dell’area giuliana e dell’intera area transfrontaliera di Slovenia, Austria ed Italia con particolare attenzione alle vicende belliche ed a quelle dei combattenti di ogni nazionalità e delle diverse popolazioni coinvolte attraverso la ricerca storica, la catalogazione di reperti e la valorizzazione dei siti più significativi. L’attività prevalente è sicuramente quella legata alla Storia del Primo Conflitto Mondiale, in particolare per raccontare quanto accadde attorno al Monte Ermada ed alle cruenti...
IMG 20191108 100111

Magazzino 26. Sta per nascere un Polo museale internazionale

Ultimati i lavori al secondo piano del polo museale dove a breve sarà allestito l'ente volto alla conservazione e valorizzazione delle tradizioni e del patrimonio storico e culturale delle popolazioni italiane dell'Istria. Sono stati presentati e consegnati gli spazi e i servizi museali realizzati al secondo piano del Magazzino 26 in Porto Vecchio a Trieste, i cui lavori sono stati portati a termine in questi giorni e che consentiranno di spostare e valorizzare il materiale museale attualmente conservato nel Magazzino 18 con le storiche masserizie degli esuli dall’Istria e dall’Adriatico Orientale.   Un investimento di 1 milione di euro Sul posto sono intervenuti il...
Curzola

La Croazia scippa personaggi storici italiani

La Croazia festeggia 30 anni d’indipendenza… scippando una dozzina di personaggi storici italiani di Emanuele Mastrangelo - 23/02/2021 Fonte: Storia In Rete   Ius soli retroattivo a Zagabria, dove una dozzina di italiani (più vari serbi, sloveni e austro-tedeschi anche celeberrimi, come vedremo) sono stati “arruolati” come “grandi della storia CROATA”. É lo spettacolo a cui assistiamo alla grande mostra per il Trentennale dell’Indipendenza, presso il Padiglione Meštrović della capitale. La mostra è dedicata a 38 «grandi personaggi croati che hanno cambiato il mondo». Li hanno scelti, affermano i curatori, «perché di origini croate, oppure perché...
Copertina Exodus 01 2021

Il Progetto Egea pubblica la rivista Exodus

Il progetto Egea, finalizzato alla realizzazione di un Ecomuseo a Fertilia, città sarda di fondazione che nel secondo dopoguerra accolse una cospicua comunità di esuli istriani, fiumani e dalmati, ha realizzato la rivista "Exodus. Memorie persone orizzonti", di cui è disponibile il primo numero che può essere acquistato tramite un'offerta; di seguito l'indice: editoriale Memorie a confronto; la memoria condivisa non ha portato a nulla di buono, meglio il confronto, di Pasquale Chessa prologo Una sfida oltre i confini; cosa è e cosa sarà Exodus, di Mauro Manca il museo Un Museo a Servizio della comunità, di Mauro Rossetto Un Ecomuseo nell’Ecomuseo, intervista al...
La Voce Di Fiume

La Voce di Fiume di gennaio-febbraio 2021

Può essere liberamente consultato online ovvero scaricato in formato Pdf il numero di gennaio-febbraio 2021 de "La Voce di Fiume", testata dell'Associazione Fiumani Italiani nel Mondo - Libero Comune di Fiume in Esilio: La Voce di Fiume_gennaio-febbraio2021 Sommario I simboli avranno un significato finché ci saranno le persone...........................................pag. .1 10 febbraio: cerimonie solitarie ma non meno importanti......................................................» ............3 Una ricorrenza scatena la memoria mai sopita..........................................................................................» ............4 L'esodo per immagini dal campo...
Autonomia Nessuno Veneto FederEsuli

A 160 anni dalla “Dieta del Nessuno”

160 anni fa la classe dirigente italiana dell'Istria riunita a Parenzo indicava "Nessuno" sulle schede elettorali attraverso cui andava eletto il proprio rappresentante a Vienna, essendo le terre dell'Adriatico orientale nel 1861 ancora sotto dominazione dell'Impero asburgico, ma guardando il collegio dei grandi elettori istriani con maggiore interessa al neonato Regno d'Italia. Tale gesto, che sarebbe stato imitato anche dai consessi elettivi di Fiume e di Zara, inseriva a pieno titolo l'Istria ed i suoi rappresentanti nel solco del Risorgimento italiano, al quale i patrioti locali imprimevano una connotazione autonomista retaggio dei secoli di oculata dominazione della Serenissima...
Senza Salutare Nessuno

Ritrovare se stessi nel Giorno del Ricordo

Il viaggio di una giovane donna nell’Istria di oggi, cercando il bisnonno infoibato nel ’43, le sue radici e le ragioni di una brutalità inutile, senza colore e senza patria di Lucia Bellaspiga - 09/02/2021 Fonte: Avvenire La giovane donna che parte per l’Istria alla ricerca della foiba in cui nel 1943 fu gettato Romeo Martini, bottegaio a Santa Domenica di Albona e proprietario di tredici case, è una che ha tutte le carte in regola: oltre alla nonna materna partigiana in Toscana, «avevo pure la tessera dei Giovani Comunisti, fumavo Diana Blu, leggevo "il manifesto", ascoltavo le canzoni dei gruppetti nati nei centri sociali che invitavano a cavare gli occhi ai fascisti»....
Attestato CdR 2021

Adesioni da tutta Italia per l’8^ edizione della Corsa del Ricordo

Si è conclusa, con la partecipazione di atleti che hanno corso su tutto il territorio nazionale, l’8^ edizione della Corsa Del Ricordo che quest’anno, per motivi legati alla pandemia, ha potuto svolgersi soltanto in modalità virtuale, l’unico modo possibile per tenere viva una manifestazione che travalica gli aspetti sportivi. Asi anche quest’anno, in occasione del Giorno del Ricordo, ha voluto onorare sportivamente le vittime delle foibe e la tragedia dell’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate. L’8^ Corsa Del Ricordo sarà ricordata attraverso un docufilm con il soggetto di Fabio Argentini e Michelangelo Gratton che, della pellicola, ha curato anche la regia. Tra...
Attualita GdR 22022021

L’attualità del Giorno del Ricordo

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice ed il Centro di Documentazione Multimediale della Cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata, in collaborazione con la Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, organizzano lunedì 22 febbraio alle ore 17:30 una teleconferenza intitolata "L'attualità del Giorno del Ricordo (2004-2021)". La tavola rotonda verrà trasmessa sulla pagina Facebook della Fondazione Spirito - De Felice: http://www.facebook.com/FondazioneSpirito/ Introdotti e moderati da Davide Rossi (Università degli Studi di Trieste) interverranno Giuseppe de Vergottini (Presidente FederEsuli), Donatella Schürzel (Vicepresidente Associazione...