Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 24th, 2020
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Bancarella2020

Il programma della Bancarella 2020

Prende il via giovedì 17 settembre in Piazza Sant'Antonio a Trieste l'edizione 2020 della "Bancarella Salone del libro dell'Adriatico orientale", rassegna libraria e cinematografica promossa dal Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata. Gli eventi saranno visibili in streaming sul sito Arcipelago Adriatico e potranno essere rivisti sul canale YouTube del Centro di Documentazione Multimediale della Cultura giuliana istriana fiumana e dalmata e quindi rimarranno visionabili anche successivamente; alcuni dei relatori interverranno in teleconferenza e le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni sanitarie anti-Covid. La...
GdA A Fiume

Il fiumanesimo tra patriottismo e sindacalismo rivoluzionario

Ronchi dei Legionari è un luogo intimamente legato con la storia risorgimentale a partire dal 1882, allorché vi fu catturato Guglielmo Oberdan, poi impiccato a Trieste per aver progettato di attentare alla vita dell’imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo. A poca distanza sorge l’imponente scalinata di Redipuglia, il più grande Sacrario militare in Italia in cui giacciono i resti di circa 100.000 caduti nelle terrificanti battaglie dell’Isonzo combattute dall’allora Regio Esercito contro le truppe austro-ungariche tra il giugno 1915 e l’ottobre 1917. Ancora da Ronchi partì la sera dell'11 settembre 1919 la spedizione di Gabriele d’Annunzio e dei suoi Legionari, appunto,...
Foiba Ragazzini

Ziberna chiede una commissione mista sulle foibe slovene

In una lettera a Conte, Di Maio e Fedriga, il sindaco di Gorizia auspica “si possa finalmente conoscere la verità”   Le notizie del ritrovamento di nuove foibe, in Slovenia, contenenti centinaia di corpi uccisi dalla truppe di Tito, a guerra finita nel 1945, fra i quali anche goriziani, vengono seguite con grande interesse dal sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna che, da decenni, insieme all’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e al Comitato dei congiunti dei deportati in Jugoslavia, conduce un’ininterrotta battaglia per conoscere la verità sugli infoibamenti avvenuti a guerra finita. “Ma, soprattutto- rimarca- chiediamo di conoscere i luoghi in cui tante di queste...
Bancarella2020

Dal 17 al 19 settembre avrà luogo La Bancarella 2020

Il Centro di Documentazione Multimediale della Cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata organizza il 17-18-19 settembre 2020 in Piazza Sant'Antonio a Trieste l'edizione 2020 de La Bancarella. Salone del libro dell'Adriatico orientale. La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie, verrà trasmessa in streaming sul sito Arcipelago Adriatico e potrà essere rivista sul canale YouTube del Centro di Documentazione Multimediale della Cultura giuliana istriana fiumana e dalmata e alcuni degli ospiti si collegheranno in teleconferenza. Le iniziative partiranno giovedì 17 settembre alle ore 16:15 con il saluto del Presidente del CDM, Cav. Renzo...
Cover Rosa Per Norma

Una rosa per Norma 2020

Domenica 4 e lunedì 5 ottobre ricorderemo il martirio di Norma Cossetto. L'anno scorso oltre 130 città, in Italia e all'estero, hanno aderito all'iniziativa Una Rosa per Norma Cossetto facendo sì che la sua "Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio" venisse conosciuta da tantissime persone. E grazie a quell'evento molte città hanno deliberato l'istituzione di una via, una piazza, un giardino a lei e, con lei, ai Martiri delle foibe e dell'esodo istriano, fiumano e dalmata. Anche se la situazione "covid 19" rende più complesso l'organizzare eventi pubblici vi invitiamo a farlo, nel rispetto della normativa e nelle modalità che più riterrete opportune (commemorazione...
Monumento Ronchi DAnnunzio

Anniversario 2020 dell’impresa fiumana

Come tradizione, anche quest’anno, la Sezione di Fiume della Lega Nazionale , in sinergia con il Comune di Monfalcone e il Comitato per la Valorizzazione storico-letteraria di Gabriele D’Annunzio di Ronchi dei Legionari, ricorderà l’Impresa di Fiume , un tassello importante della storia fiumana e italiana del secolo breve. La cerimonia, adeguandosi alla situazione determinata dalla pandemia in atto,  si svolgerà , in forma ristretta, al monumento di San Polo di Monfalcone alle ore 17.30 di sabato 12 settembre 2020 , con la deposizione di corone d’alloro. I partecipanti in forma privata osserveranno, naturalmente, tutte le prescrizioni previste per la protezione della salute...
Stradario Giuliano Dalmata Di Roma 2

Lo stradario giuliano dalmata di Roma

L’intento degli autori è stato soprattutto quello di far comprendere che quelle città e paesi perduti in favore della Jugoslavia, assieme ai personaggi riportati,  faranno sempre idealmente parte dell’Italia e  della civiltà europea occidentale. La storia non si cancella e Roma, capitale d’Italia, ha saputo sempre offrire un grande esempio di civiltà anche negli anni dell’oblio e della colpevole rimozione della tragedia dell’esodo giuliano-dalmata avvenuta nel secondo dopoguerra  ROMA NON DIMENTICA - NUOVA EDIZIONE DELLO STRADARIO GIULIANO-DALMATA DI ROMA Ben 125 vie e piazze dedicate a personaggi e toponimi istriani, fiumani e dalmati nella Capitale Autori:...
Beati Martiri Del Comunismo

Onore ai «nemici del popolo» martiri del comunismo

Dopo il 13 luglio: Slovenia & Italia verso una memoria comune  di Paolo Sardos Albertini - 04/09/2020 - Fonte: Lega Nazionale L'atto compiuto dai Capi di Stato sloveno e italiano il 13 luglio al Sacrario di Basovizza ha avuto un significato ben preciso: rendere, insieme, onore alle vittime del terrore titoista, un omaggio comune ad Italiani e Sloveni che erano stati trucidati come «nemici del popolo» e che vengono ora ricordati come vittime innocenti. E' stato quello un momento importante per il realizzarsi di una «memoria comune» che renda finalmente esplicita la verità di quanto accaduto: una immane tragedia che ha coinvolto un numero incredibile di vittime e che ha...
38029

Prime conseguenze della visita alla Foiba di Basovizza di Mattarella e Pahor

Nelle ultime settimane la stampa slovena, ripresa da diversi organi di comunicazione nazionali, ha dato ampio risalto circa la riesumazione da fosse comuni, foibe, cave e pozzi di resti di povere vittime, trucidate barbaramente dal regime comunista del Maresciallo Tito all’indomani del 1945. Non si tratta principalmente di vittime di nazionalità italiana, ma di oppositori a ciò che il regime di allora considerava ostacolo alla promulgazione dello stalinismo e, cioè: di combattenti oppositori ai partigiani di Tito, di antifascisti non comunisti, di sacerdoti e di suore, di ragazzini di 14-17 anni, di massaie, di contadini, di operai. La Slovenia è disseminata da circa 600 cavità di...
Atti Ritornare

Gli atti del convegno sul ritorno culturale

Sono disponibili gratuitamente in formato Pdf gli atti del convegno "RITORNARE SI PUÒ? I presupposti per un progetto di ritorno culturale e socio-economico delle seconde e terze generazioni dell’esodo" organizzato il 21-22 novembre 2019 a Trieste e a Fiume dal Circolo di Cultura Istro-Veneta "Istria" di Trieste: ATTI CONVEGNO CIRCOLO ISTRIA  Di seguito la Presentazione scritta dagli organizzatori del convegno. Il Convegno “Ritornare si puo?” ha voluto essere un’occasione di dibattito e di confronto per analizzare le possibilità connesse a un “ritorno” - nelle loro terre d’origine - degli appartenenti al mondo degli esuli, e in particolare dei loro figli e...