Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 3rd, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Esuli Pola

Giustizia storica per il popolo dell’Esodo

Siamo alle solite... gli esuli giuliano-dalmati in mezzo alle dispute politiche   Articolo di Carlo Greppi su Domani “Foibe, fascismo, Resistenza. Da molti anni raccontiamo la storia a rovescio”: http://www.editorialedomani.it/idee/cultura/italia-storia-memoria-foibe-fascismo-resistenza-fratelli-ditalia-o0hijdmf   Ora il Giorno del Ricordo è, secondo Gobetti e molti altri, diventato “La Giornata della Memoria Fascista”... Il pur legittimo dibattito sulle memorie, non deve però prevalere sul diritto acquisito del ricordo a livello nazionale delle tragedie che hanno colpito la Comunità degli esuli giuliano-dalmati. Una massa di oltre 300.000 persone che...
Veltroni Roma

Veltroni e gli esuli giuliano-dalmati a Roma

Nel gennaio 2021 è stata pubblicata la seconda edizione del libro di Walter Veltroni “Roma. Storie  per ritrovare la mia città” (Biblioteca Universale Rizzoli, Milano 2021). Ho acquisito il libro con molto interesse anche perché Walter Veltroni, nel suo ruolo di sindaco di Roma (dal 2001 al 2008), si era spesso interessato alla comunità degli esuli giuliano- dalmati presenti nella capitale, promuovendo convegni in Campidoglio in occasione del Giorno del Ricordo e sostenendo alcuni progetti molto importanti per ricordare la tragedia delle foibe. Tra questi progetti, sottolineo in particolare, il sostegno offerto da Veltroni alla progettazione e alla costruzione di un monumento...
NOVECENTO DI CONFINE

Novecento di confine

"Novecento di Confine" è un libro a nostro avviso poco pubblicizzato, che ha sofferto l’eccessiva importanza mediatica data al pamphlet di Erico Gobetti “E allora le foibe...?” Il libro di Enrico Miletto, come del resto anche i suoi libri precedenti sulla tematica dell’esodo giuliano-dalmata, si distingue per il tono narrativo chiaro e pacato nonché per l’ampia documentazione. Un libro adatto a chiunque intenda approfondire una storia complessa e ancora oggi dibattuta, docenti compresi. Un libro di un autore aperto al dialogo e non al confronto polemico storiografico. Il libro di Enrico Miletto dedicato agli eventi storici dell’esodo giuliano dalmata e dei...
Talpo Per Italia

Ristampa di “Per l’Italia” di Oddone Talpo

La Società Dalmata di Storia Patria - Venezia ha edito un libro molto importante e indispensabile, soprattutto per i dalmati di lingua e cultura italiana estirpati dall’odio nazionalistico dopo tanti secoli dalla Dalmazia. Un’opera aggiornata da Franco Luxardo e Giorgio Varisco, che si rivela molto utile anche per le giovani generazioni di italiani e croati, affinché conoscano una verità storica della Dalmazia, taciuta per lunghi anni nelle università e nelle accademie. Un contributo necessario, a mio avviso, non solo per l’Italia ma per l’Europa tutta; perché la storia dei Dalmati italiani è antica e nobile, meritevole di essere conosciuta e non gettata nel mare...
Buie 0010 Colonna Con Leone Di S.Marco

Il Leone di San Marco: simbolo nobile di identità culturale

Il Leone di San Marco fu elevato dagli esuli giuliano-dalmati a nobile simbolo identitario nel corso del doloroso esodo, avvenuto dopo l’occupazione jugoslava delle terre istriane, fiumane e dalmate. Ricordare la storia di tale emblema oggi, 25 aprile, festa di San Marco, significa voler testimoniare la persistenza di un’eredità storica e culturale, mantenutasi fedelmente in esilio ai fini di un rinnovato dialogo europeo con le terre di origine.   Origini e simbologia   Il virtuoso trinomio Leone-San Marco-Venezia, che si ritrova in parte nell’espressione dialettale “San Marco in forma de lion”, si è realizzato dopo un lungo e complesso processo storico. La...
Foibe Esodo Memoria Copertina

“Le foibe, l’esodo, la memoria” in formato digitale

“Venezia Giulia, Fiume, Dalmazia. Le foibe, l’esodo, la memoria – Saggi e documenti”, a cura di Amleto Ballarini, Giovanni Stelli, Marino Micich, Emiliano Loria, è ora a disposizione di chi è interessato a leggerlo anche in formato digitale. L’Associazione per la cultura fiumana, istriana e dalmata nel Lazio offre infatti il saggio storiografico pubblicato nel 2015 in formato pdf. Un libro eccellente per serietà della ricerca e competenze degli autori: 145 pagine da leggere per comprendere quanto è accaduto nella Venezia Giulia nel secondo dopoguerra, dal dramma dell’8 settembre all’occupazione jugoslava comunista. E Istria, Fiume. Zara, le ragioni di un esodo, le memorie...
Foibe Esodo Memoria Copertina

Legislazione insufficiente e tardiva per gli esuli adriatici

Sempre con notevole ritardo, per migliorare la carente legislazione sull’assistenza ai profughi, il governo italiano emanò una serie di dispositivi di legge. Alla legge n. 137/1952, che prevedeva anche l’assegnazione di case popolari ai profughi, fece seguito nel luglio 1952 la legge n. 1010 («Provvidenze a favore dei profughi della Venezia Giulia già titolari di magazzini di vendita e di rivendite di generi di monopolio»), il cui scopo era quello di offrire una serie di agevolazioni per favorire la continuazione dell’attività svolta nei territori di origine. Nel 1956 ci fu un nuovo decreto, il n. 1117, che per risolvere la piaga della disoccupazione concesse ai profughi dei...
Norma 800 800

Giustificazionismo contro Norma Cossetto

Schürzel (Anvgd), "sbalorditi da esternazioni su Cossetto di consiglieri Pomezia" "Una notizia sconcertante. A Pomezia Diversi consiglieri M5s e Pd hanno bocciato la proposta per intitolare il giardino di via Farina a Norma Cossetto. Ma la cosa grave è che, al di là del fatto che si sarebbe potuto trovare un altro luogo se quello è considerato non idoneo, decisamente fuori luogo sono state le dichiarazioni di alcuni consiglieri che dimostrano effettiva ignoranza storica dei fatti. Alcuni hanno fatto un distinguo tra martiri e morti, che diventano così automaticamente di serie a e di serie b, adducendo, di fatto, una motivazione ideologica a questa decisione". Lo dice all'Adnkronos...
GdA A Fiume

Non ci fu un esodo di croati da Fiume nel 1920

Ripensare l’Impresa di Fiume, ma con dati storici obiettivi. Non ci fu un esodo di croati da Fiume nel 1920.   Mi è pervenuto l’intervento del Sig. Marco Barone apparso sulla rubrica "Segnalazioni" del quotidiano Il Piccolo di Trieste e sul quale avrei delle osservazioni da fare per amore dell’ obiettività storica che si basa su dati certi e non immaginari o provenienti da fonti straniere. Certamente non tutti i fiumani erano favorevoli al proseguimento dell’Impresa dannunziana. Questo accadde per la prima volta nel dicembre 1919 (circa tre mesi dopo la Santa Entrata del 12 settembre 1919 di d’Annunzio con i suoi volontari), quando il Consiglio Nazionale Italiano di...
Roma Finalmente La Casa Del Ricordo 9467

Promozione della storia istriana, fiumana e dalmata

Ricerche e iniziative culturali dell’A.N.V.G.D. e della Società di Studi Fiumani nel 2020 Teleconferenza in diretta sul canale YouTube del Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 17:00 su questo link: http://www.youtube.com/watch?v=lmULOg6_pKg (la conferenza rimarrà poi qui visibile) Seconda parte: http://www.youtube.com/watch?v=uhbrnB2Rd1I Nonostante le difficoltà logistiche ed operative conseguenti alle restrizioni anti-Covid, il Comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e la Società di Studi Fiumani, associazioni cui l'amministrazione di...