Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 2nd, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Mei Genova

L’Esodo al Museo dell’Emigrazione Italiana

Stipulato in questi giorni un protocollo dì intesa tra il  MEI Museo dell'Emigrazione Italiana di Genova e la Società di Studi Fiumani – Archivio Museo Storico di Fiume con sede a Roma A Genova sono partiti i lavori per l’adeguamento funzionale e tecnologico dell’antico edificio della Commenda di San Giovanni di Prè, dove verrà ospitato il Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana (MEI), che nasce dalla forte volontà di restituire al grande pubblico, nazionale e internazionale, la narrazione di un patrimonio vastissimo e diversificato come quello legato alla storia dell’emigrazione italiana, un patrimonio fisicamente diffuso in numerose località, italiane ed estere,...
Norma 800 800

Giustificazionismo contro Norma Cossetto

Schürzel (Anvgd), "sbalorditi da esternazioni su Cossetto di consiglieri Pomezia" "Una notizia sconcertante. A Pomezia Diversi consiglieri M5s e Pd hanno bocciato la proposta per intitolare il giardino di via Farina a Norma Cossetto. Ma la cosa grave è che, al di là del fatto che si sarebbe potuto trovare un altro luogo se quello è considerato non idoneo, decisamente fuori luogo sono state le dichiarazioni di alcuni consiglieri che dimostrano effettiva ignoranza storica dei fatti. Alcuni hanno fatto un distinguo tra martiri e morti, che diventano così automaticamente di serie a e di serie b, adducendo, di fatto, una motivazione ideologica a questa decisione". Lo dice all'Adnkronos...
Shoah Mamiani

L’ebreo fiumano Gianni Polgar racconta la Shoah

Giornata della Memoria. Il Liceo «Terenzio Mamiani» di Roma ha organizzato una conferenza online in collaborazione con la Società di Studi Fiumani - Archivio Museo Storico di Fiume di Stella Defranza - 23/01/2021 Fonte: La Voce del Popolo Sono stati toccati tanti temi importanti seppur dolorosi nel corso della conferenza online intitolata “Ricordare la Shoah”, organizzata dal Liceo Statale “Terenzio Mamiani” di Roma in collaborazione con la Società di Studi Fiumani e l’Archivio del Museo storico di Fiume per ricordare le vittime dell’Olocausto. L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio della Regione Lazio. Il referente del Progetto Memoria, il docente...
Secerana Img 4

Un nuovo Museo a Fiume

Un nuovo Museo a Fiume-Rijeka, al passo con il processo di integrazione europeo, viene inaugurato oggi, 14 novembre 2020.   La Società di Studi Fiumani, dopo il convegno internazionale sul centenario dello Stato Libero di Fiume al quale ha preso parte in teleconferenza giovedì scorso, ricorda che in questo 2020 ricorre il trentennio di una collaborazione e dialogo culturale unico nel suo genere, teso a rafforzare la collaborazione storica e culturale con la terra di origine. La Società di Studi Fiumani nacque a Fiume nel 1923. Nel 1960 dopo l’esodo fu ricostituita  a Roma. Nel 1963 istituì l’Archivio Museo storico di Fiume (riconosciuto dalla legge 92/2004 istitutiva...
Stella Rossa Fiume

Stella rossa a Fiume Capitale europea della cultura

Con soldi della comunità europea si finanziano stelle rosse e musei a ricordo del dittatore Tito (nave Galeb)  a dispetto della Risoluzione europea del 19 settembre 2019. Questa la risposta dell’Associazione per la cultura fiumana istriana e dalmata nel Lazio- Archivio Museo storico di Fiume: auspichiamo di attenersi ai principi della Risoluzione europea del 19 settembre 2019, poiché Il regime comunista jugoslavo di Tito fa parte della lista dei regimi dittatoriali. Seconda guerra mondiale - Battaglia di Fiume (17 aprile -2 maggio 1945). La domanda sui 2.800 caduti da parte partigiana jugoslava – da 350 a 2.800 morti  c’è una grande differenza.   Ma il Comune di...
Libro Vittime Italiane A Fiume Ricerca Italo Croata Bilingue

13 luglio: visita alla Foiba di Basovizza dei due presidenti italiano e sloveno

In futuro ridare sostegno alla ricerca storico-scientifica con il coinvolgimento delle associazioni e dei centri di ricerca degli esuli giuliano-dalmati La Comunità degli esuli giuliano-dalmati deve tornare ed essere considerata soggetto e non oggetto della Storia e delle scelte politiche. Dare perciò corso, sostenendo da subito, gli studi storici qualificati su argomenti delicati e divisivi riguardanti le vittime italiane durante e dopo il secondo conflitto mondiale. La questione della vittime durante e soprattutto dopo il secondo conflitto mondiale riguarda non solo Italia e Slovenia ma anche Italia e Croazia. Con la Croazia sono state realizzate iniziative molto importanti in...