Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
August 3rd, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

Adp 062021

L’Arena di Pola di giugno 2021

Cari Amici Lettori de L'ARENA DI POLA, cari Soci dell'AIPI-LCPE, Fogli del calendario che rapidamente sembrano volare via; giornate e relativa cronaca che si inseguono in maniera incontrollabile; … anche il giugno 2021 sta vivendo le sue battute finali. Pure questo è stato un mese di eventi attuali e ricorrenze da ricordare: alcuni dai contorni differenti, ma spesso ignorati, vuoi per incolpevole impreparazione culturale, vuoi perché considerati troppo frettolosamente. Come per il 2 giugno, fondamentale data di nascita della Repubblica Italiana, che quest'anno ha compiuto 75 anni. Si apre con il titolo La Storia differenziata il numero di giugno de L'Arena di Pola in...
DialettoTsIstriaLibretti

Il dialetto tra Trieste e l’Istria

Il dialetto è morto. Viva il dialetto. Si potrebbe dire in modo provocatorio. Ma quanto è ancora importante il dialetto nell’area giuliana? Viene parlato quotidianamente dalle persone in una percentuale ridotta o più significativa? Sono domande alle quali è difficile dare una risposta, però in fondo il dialetto tiene, come in altre zone, magari con grande difficoltà. Certamente tutte le iniziative che si svolgono, nel territorio, a favore del dialetto sono importanti perché fanno in modo di rendere viva una fiammella, che rischia di spegnersi e che soltanto lavorando con le nuove generazioni si può rinvigorire o almeno rianimare. Secondo gli studiosi il dialetto triestino è un...
Pola

«Diritti della CNI, non c’è da temere»

Si è svolto lunedì 28 giugno al municipio di Pola l’incontro tra i rappresentanti dell’Unione Italiana e della nuova amministrazione polese da poco insediata. Si sono incontrati dunque il vicesindaco di Pola Bruno Cergnul, il presidente della Giunta esecutiva dell’UI Marin Corva e Tamara Brussich, presidente della Comunità degli Italiani polese. Ecco che cosa hanno detto i protagonisti nelle dichiarazioni che ci sono state rilasciate a conclusione della riunione a porte chiuse. Così Marin Corva: “Qualche giorno fa ho chiesto udienza al nuovo vicesindaco di Pola eletto in quota CNI, Bruno Cergnul, in presenza della presidente della Comunità degli Italiani di Pola Tamara...
4ciacole109

Torna “4 ciacole soto la losa”

Dopo un lungo silenzio, finalmente sono riprese le pubblicazioni del notiziario quadrimestrale della Famiglia Montonese “4 ciacole soto la losa”: il numero 109 può essere gratuitamente letto online oppure scaricato in formato Pdf a questo link: http://www.montona.it/wp-content/uploads/pdf/secondaSerie/Montona109.pdf La versione cartacea del giornale sarà inviata nelle prossime settimane agli abbonati. Con l’occasione, si segnala che il sito internet www.montona.it è stato completamente rinnovato nella grafica e parzialmente nei contenuti. Simone...
DeAngelini Gli Occhi Di Lavinia

Gli occhi di Lavinia

Gianclaudio de Angelini ha cominciato a pubblicare su Facebook come “post” le sue poesie, in italiano e in istrioto (il dialetto istroveneto parlato soprattutto a Rovigno e Dignano) e i suoi haiku. Ed ogni volta li leggevo ammirato. E questo, nel corso degli anni, versi dopo versi, mi ha fatto prendere sempre più coscienza del valore poetico di essi. Così, un bel giorno di non molto tempo fa, mi decido a chiedergli di raccogliere le sue poesie in italiano e in istrioto e i suoi haiku fulminanti per sondare io la possibilità di una silloge che antologicamente riunisse i tre filoni attraverso i quali si esprime. Ed ecco qua il libro. Credo che come ne sono rimasto colpito io, lo...
Slovenia91

L’indipendenza slovena significò anche la fine di una dittatura comunista

I carri armati jugoslavi che se ne vanno e le bandiere con la stella rossa che vengono ammainate sono scene che portano alla memoria non solo l’indipendenza della Slovenia, di cui in questi giorni ricorre il trentennale, ma anche le giornate che vissero triestini, goriziani e polesani il 12 giugno 1945, quando terminò l’occupazione delle forze partigiane di Tito. Lunghe sarebbero ancora state le vicende del confine orientale prima che almeno Gorizia e Trieste rientrassero a tutti gli effetti nei confini della Repubblica italiana, mentre Pola stessa, il resto dell’Istria, Fiume e Zara continuarono a patire la persecuzione dell’italianità e la stretta liberticida del consolidarsi...
Pirano

Slovenia e Croazia litigano ancora per l’Istria

Guerre dell'ex Jugoslavia, 30 anni dopo: Lubiana reclama un corridoio di accesso alle acque internazionali, Zagabria non accetta la sentenza di arbitrato Trent’anni fa, il 25 giugno 1991, iniziò il decennio delle guerre in Jugoslavia. Slovenia e Croazia si dichiararono indipendenti, ma il presidente fasciocomunista della Serbia Slobodan Milosevic non accettò lo smembramento dell’ex dittatura di Tito, morto dieci anni prima. Il conflitto con la Slovenia si risolse in dieci giorni con qualche decina di morti. La guerra serbo-croata invece durò quattro anni, coinvolse la Bosnia e fu sanguinosissima: quasi centomila morti. Nel 1999, infine, l’appendice del Kosovo: per liberare la...
Dante Adriaticus 30g1l

Roma, Dante Alighieri e l’italianità nell’Adriatico orientale

Nell’ambito degli eventi organizzati per il centenario dantesco, giunge alla seconda tappa nelle giornate di mercoledì 30 giugno e giovedì 1 luglio  il progetto Dante Adriaticus a cura del Comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. L’iniziativa si svolgerà nella capitale con il patrocinio del Ministero della Cultura, della Regione Lazio, del Municipio Roma IX e del Festival Dantesco. Per gli eventi del 30 giugno l’accesso è libero (nel rispetto delle disposizioni anti-covid), mentre gli eventi del primo luglio potranno essere seguiti in diretta sul Canale YouTube CDM (Centro di Documentazione Multimediale della cultura...
Logo SDdSP Roma

Il nuovo sito della Società Dalmata di Storia Patria

La Società Dalmata di Storia Patria è una società storica scientifica, con sede a Roma in via Fratelli Reiss Romoli 19 (Quartiere Giuliano-Dalmata), che si occupa di studi e ricerche riguardanti la regione storica europea della Dalmazia e afferisce alla Giunta Centrale per gli Studi Storici. L’attuale presidente è la prof.ssa Rita Tolomeo, emerito di Storia dell'Europa orientale della “Sapienza” Università degli Studi di Roma. Il sito internet della SDdSP è stato rinnovato nella veste grafica e nei contenuti: http://www.sddsp.it/ Vengono qui presentate le attività e le pubblicazioni del sodalizio, la storia della Società e della Dalmazia, ma anche il patrimonio...
Diario Di Attilio Tamaro

Attilio Tamaro: il diario di un italiano (1911-1949)

Curato da Gianni Scipione Rossi, che ne ha scritto la biografia, è in libreria il diario inedito di Attilio Tamaro, conservato nell’archivio della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice. Il volume è pubblicato da Rubbettino Editore, con il sostegno della Fondazione. Il libro Triestino di origine istriana, giornalista, storico, diplomatico, Attilio Tamaro (1884-1956) è stato uno dei massimi protagonisti dell’irredentismo giuliano. Autore prolifico di saggi storici e politici, ha lasciato inedito il suo diario privato, che si sviluppa dalla Trieste austroungarica del 1911 alla guerra vinta, attraversa il fascismo per superare la fine del regime e affacciarsi nella guerra...