Centro di Documentazione Multimediale della Cultura Giuliana Istriana Fiumana Dalmata
September 27th, 2021
+39 040 771569
info@arcipelagoadriatico.it

Archive: Posts

FederEsuli Mattarella 19072021

Mattarella ha ricevuto i vertici di FederEsuli al Quirinale

Estrema cordialità e rinnovati impegni per risolvere le questioni che stanno a cuore al mondo della diaspora adriatica: così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha accolto stamattina al Quirinale una delegazione di rappresentanti delle Associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati guidata dal Presidente di FederEsuli, Giuseppe de Vergottini. «A un anno di distanza dalla giornata trascorsa a Trieste da Mattarella assieme al Presidente della Repubblica slovena Borut Pahor – spiega de Vergottini – abbiamo verificato che c’è grande sensibilità istituzionale nei confronti delle nostre vicende ancora irrisolte. Sicuramente il Presidente della Repubblica ha...
38033

Riconoscimento delle tragedie del passato e un futuro condiviso tra Italia e Slovenia

Un anno fa il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ed il suo omologo sloveno Borut Pahor si soffermavano per un minuto di silenzio davanti alla Foiba di Basovizza. Partendo da quel luogo simbolico, Italia e Slovenia hanno iniziato a guardare non più a ciò che divide, ma a ciò che accomuna, con particolare riferimento ai lutti ed agli sconvolgimenti provocati dalla dittatura comunista di Tito, tanto nella Venezia Giulia quanto in Slovenia. A suggello di questa condivisione, il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, nei cui mandati si sono svolti non solo la giornata del 13 luglio 2020 ma anche il Concerto dei Tre Presidenti,  ha insignito il Presidente Pahor del più...
Busto Dante Pola Arsenale Venezia

Mattarella: «Dante, una lezione di coerenza»

In occasione del Dantedì (il 25 marzo) una riflessione del capo dello Stato sull’Alighieri, padre dell’identità italiana: «Non attualizziamolo a tutti i costi, il suo lascito morale è eterno»   Alberto Cavallari, chiosando una famosa riflessione di Elias Canetti, sosteneva che «ci si rifugia nel calendario per rivivere il presente attraverso i suoi anniversari e per cercare una garanzia verso ciò che avverrà. Date e ricorrenze di determinati giorni sono di capitale importanza nella paranoia generale e servono anche ad assorbire la paura». Chissà se coloro che oggi celebrano il settimo centenario della morte di Dante Alighieri(anniversario se non altro per...
GdR21 Casellati Mattarella Fico Primo Piano

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione del Giorno del Ricordo 2021

Mattarella: «Nel Giorno del Ricordo rinnovo ai familiari delle vittime, ai sopravvissuti, agli esuli e ai loro discendenti il senso forte della solidarietà e della fraternità di tutti gli italiani» Fonte: Presidenza della Repubblica Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto alla celebrazione de "Il Giorno del ricordo delle foibe e dell'esodo giuliano - dalmata", che si è svolta nell'Aula dei Gruppi parlamentari a Montecitorio. Nel corso della cerimonia hanno preso la parola il Presidente della Camera, Roberto Fico, il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e il Presidente di FederEsuli, Giuseppe de Vergottini. Il...
IMG 20200713 WA0001

Riflessioni a margine del 13 luglio a Trieste

Considerando l’importanza dell’evento avvenuto il 13 luglio a Trieste anticipiamo in parte l’intervento in merito del Presidente della Società di Studi Fiumani Giovanni Stelli, il cui articolo verrà  pubblicato nel prossimo numero speciale della rivista di studi adriatici “FIUME” RIFLESSIONI A MARGINE MATTARELLA E PAHOR A BASOVIZZA, LA CROAZIA E LA GIORNATA EUROPEA DI COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DEI REGIMI TOTALITARI  La cerimonia di Basovizza del 13 luglio con Mattarella e Pahor Il 13 luglio di quest’anno, come hanno ampiamente riferito tutti i mezzi di comunicazione di massa, il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella e il presidente della...
38033

Quelle ombre dietro la giornata storica sulle foibe

Articolo di Fausto Biloslavo pubblicato sul settimanale Panorama riguardo i risvolti della giornata del 13 luglio 2020 a Trieste, con le dichiarazioni del Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, Dott. Antonio Ballarin. https://www.panorama.it/news/quelle-ombre-dietro-la-giornata-storica-sulle-foibe   
IMG 20200728 WA0009

FederEsuli dopo la visita di Mattarella e Pahor alla Foiba

Numerosi gli interventi e le agenzie pubblicate e pervenute dopo la conferenza stampa tenutasi oggi, martedì 28 luglio 2020, alle ore 11:00 presso la Sala Nassirya del Senato della Repubblica, promossa dalla Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati avente a tema le riflessioni maturate in seguito alla visita del Presidente Mattarella e del Presidente della Repubblica di Slovenia Pahor alla Foiba di Basovizza. Rivedi la conferenza stampa su RadioRadicale.it (ANSA) – ROMA, 28 LUG – Foibe: appello Gasparri, Conte riceva associazioni esuli Organizzazioni. Dopo visita Pahor andare avanti su tutela diritti. “Forza Italia condivide pienamente le...
38032

Da Basovizza una road map per l’Italia nei Balcani

di Igor Pellicciari - 19/07/2020 - Fonte: Formiche. Analisi, commenti e scenari Al di là delle belle emozioni che ha suscitato vedere Sergio Mattarella e Borut Pahor per mano, lo storico incontro deve essere occasione di riflessione sui rapporti fra Italia e Balcani, oltre le diffidenze e i fantasmi del passato. L'analisi di Igor Pellicciari, professore di Storia delle Relazioni internazionali all'Università di Urbino e alla Luiss Guido Carli.  La cerimonia a Basovizza del presidente italiano insieme a quello sloveno è stata politicamente importante ma anche toccante per quanti hanno vissuto a metà tra lo spazio italiano e quello balcanico. Tra loro vi è il sottoscritto che,...
Logo Afim Lcfe

Gli esuli fiumani a Basovizza

Ho seguito con interesse le cerimonie sul Carso che a Trieste hanno preceduto l’incontro in Prefettura e al Narodni Dom restituito alla Comunità slovena nel nome di una pacificazione che procede per gesti simbolici, condivisione, sostegno. In quanto Fiumani comprendiamo perfettamente la necessità di sciogliere i nodi della storia e costruire nuove opportunità. Mentre scorrevano le immagini dei due presidenti, d’Italia Sergio Mattarella e di Slovenia Borut Pahor, che alla Foiba di Basovizza si tenevano mano nella mano e poi davanti al cippo dei fucilati, sono tanti i pensieri che avrei voluto esprimere in una ipotetica assemblea di noi tutti esuli e italiani rimasti: partendo dal...
38029

Il 13 luglio a Trieste, una giornata dai due risvolti

Alla luce di alcune interpretazioni fuorvianti che sono state fornite in merito ad una risposta retorica fornita del Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Cav. Renzo Codarin, durante un’intervista, si ribadisce che l’A.N.V.G.D., coerentemente alle svariate comunicazioni diramate e pubblicate alla vigilia della giornata triestina del 13 luglio, distingue due parti della visita congiunta dei Presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor. «L’importanza dell’aspetto storico – ha specificato Codarin – che riveste la visita del Capo dello Stato sloveno al Monumento nazionale della Foiba di Basovizza va ben al di là di quelle che possono essere...